Home VIP Canterini Pamela Prati - Menealo (1993 - 12")

Pamela Prati – Menealo (1993 – 12″)

-

Pamela Prati MenealoContinuiamo la nostra carrellata dei dischi della panterona di Ozieri con un vinile di difficile reperibilità.

Quando abbiamo messo le mani su questo 12″ di Pamela Prati la prima cosa che ci siamo chiesti è se oltre ad essere una classica canzoncina dal palese vibe latino-americano, potesse suscitare un minimo interesse.

In effetti se andiamo a spulciare i credits scopriamo, non senza una certa sorpresa, che cotanto capolavoro del nulla è stato scritto e confezionato da una certa Miss Rettore.

Non fate quella faccia schifata e mettetevi nei suoi panni per un minuto: era il 1992, la nostra non vendeva un disco da tempo immemore e solo a parlare di anni ’80 alla gente veniva l’orticaria. Per tirare a campare Donatella Rettore non aveva molte alternative alla canna del gas se non quella di reincidere i suoi vecchi successi per qualche compilation da cestone dell’autogrill oppure scrivere qualche canzoncina per il primo che passava.

Certo questa “Menealo” è una di quelle classiche porcherie che o scrivi nei momenti di forte abuso di psicofarmaci e superalcolici oppure perché qualcuno ti sta puntando una pistola alla tempia, probabilmente entrambe le cose per la nostra amata Rettore.

Tutto il male non viene per nuocere, perché questo motivetto, benchè assai poco accattivante, è riuscito a portare qualche soldino nelle tasche della sua autrice; non certo per le vendite (vendite?) del disco, quanto piuttosto perché la canzone è stata utilizzata come sigla di coda della seconda stagione di “Scherzi a Parte” (stagione 1992-1993), che la nostra Pamela conduceva in combutta con Gene Gnocchi e Teo Teocoli su Canale 5.

Possiamo dire quindi che il pezzo forte di questo reperto è proprio la versione “sigla”, mentre gli amanti del ballo preferiranno la versione “extended” nella quale si ha almeno il tempo di potersi cimentare in questo merengue un po’ maccheronico, perché il testo è un misto di italiano e spagnolo, con qualche cadenza portoghese. Tutto e niente, insomma.

“Menealo” è uno di quei classici discacci per chi rimpiange l’allegria un po’ cafona delle piste da ballo dei primi anni ’90 o per chi semplicemente si accontenta di una foto “nature”, nemmeno particolarmente bella, di Pamela Prati.

 

V I K K feat. Alex

I più letti

Raccolta differenziata: i precetti per riciclare la musica italiana

Siamo prossimi al collasso! Ci stiamo distruggendo con le nostre mani. O forse no, perché gli sbalzi climatici, dai più considerati atipici, sono semplicemente...

Padre Maurizio – Divertiti di più ma fallo con Gesù (1999, CD)

Di religiosi canterini è piena la discografia italiana, dalle più recenti Suor Cristina e Suor Anna fino alle partecipazioni al Festival di Sanremo con Frate...

Sanremo 1989: l’apoteosi di una catastrofe annunciata

L'edizione del Festival di Sanremo del 1989 rappresenta in modo perfetto lo zenit di tutto quello che il lettore più fedele di Orrore a...

Cicciolina (Ilona Staller) – Muscolo Rosso (1988, LP)

Se il primo disco di Ilona Staller, pur piacevole, era comunque in linea con il filone pop-disco anni '70, con il suo secondo ed...

Nino D’Angelo – Gesù Crì (Let It Be) (1989 – inedito)

Lo sapete, siamo esperti di cover straniere rese improbabili da musicisti italiani. Abbiamo parlato di Marco Masini che ha trasformato Nothing Else Matters dei Metallica...

3 COMMENTI

  1. Orrore ma stai scherzando???questa canzone e' il mio inno delle elementari,' la notte vola' degli anni 90,chiunque la cantava ed e' stata intonata in migliaia di occasioni da chiunque negli anni successivi…difatti non capisco come mai lei non la rispolveri mai…oltre a Que te la pongo,Non ha venduto solo perché non si trovava nei negozi in quanto siglaQuesto e' un C A P O L A V O R O!!!!!

  2. La Prati sembra un granatiere con la parrucca… ma si è mai capito chi la spingeva in TV? Spingitori di Pamale Prati!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Raccolta differenziata: i precetti per riciclare la musica italiana

Siamo prossimi al collasso! Ci stiamo distruggendo con le nostre mani. O forse no, perché gli sbalzi climatici, dai più considerati atipici, sono semplicemente...

Cab Calloway – Minnie the Moocher (Disco Version) (1978, 12″)

Tra tutte le celebrità che tentarono di rinnovarsi e di trovare un nuovo pubblico durante la discomania alla fine degli anni '70 sicuramente Cab...

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato è quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...