Fiorello e Caterina

Fiorello – Il Cielo/Bonne Franquette & Caterina – Favola Semplice/Aeroplano (1994 – CD singolo)

Fiorello e CaterinaSiamo nel 1994 e Fiorello impazza per le piazze di tutta Italia con il suo codino, il suo Karaoke e la faccia del bravo ragazzo che ce l’ha fatta: da animatore a personaggio nazional-popolare, prima di diventare in tempi recenti una specie di salvatore della patria e della Rai che trasforma in oro tutto quello che tocca. Ma torniamo al ’94: la scuderia Cecchetto viaggia a gonfie vele, trainata dai successi degli 883, gli emergenti B-Nario, il già affermato Jovanotti e, appunto, Fiorello che questa volta viene addirittura utilizzato da “apripista” per una nuova protetta di mister Gioca Jouer.

Ma chi è Caterina (al secolo Caterina Rappoccio), di cui ricordiamo solo “Aeroplano” perché cantata in coppia con Max Pezzali?

Presentata proprio al Karaoke da Fiorello, questo singolo senza un vero nome è il suo unico “reperto” discografico (per tacere del lato b del 12” di “Sei Un Mito”). Di lei, ancora diciassettenne all’epoca, Claudio Cecchetto disse in un’intervista che l’anno successivo sarebbe stato quella della sua “esplosione e definitiva consacrazione”. Nella stessa intervista Cecchetto si soffermò spesso a descriverne la bellezza e le capacità canore. Probabilmente è effettivamente esplosa (prima della consacrazione), visto che dopo questo CD di lei si sono letteralmente perse le tracce.

Il disco, arrangiato e prodotto dai fedelissimi Pier Paolo Peroni e Marco Guarnerio, si apre con una delle innumerevoli cover del Fiorello di quel periodo, una versione de “Il Cielo” di Renato Zero in versione dance di un tamarro decisamente raro, che potrebbe essere seconda solo a “Geordie” di Fabrizio De Andrè remixata da Gabry Ponte. A sentire “gli spermatozoi / l’unica forza e tutto ciò che hai” su una base “tunz tunz” viene facile l’idea che a volte una vasectomia è la soluzione migliore.

Proseguendo nell’ascolto è il turno di Caterina con “Favola Semplice”, canzone scritta a sei mani con i fidi Guarnerio-Peroni, che narra su una musica pop-rock le vicissitudini di una stella in crisi d’identità, che dopo un lungo peregrinare e diversi rifiuti da parte della Luna, del vento, del mare, alla fine arriva dal Sole che le dice di accettarsi per come è. Insomma una specie di copia di “…E la Luna Bussò” adatta per la Melevisione.

La vera perla di questo mini-CD è però la terza canzone: la cover di “Bonne Franquette” di Herbert Pagani, per la quale troviamo addirittura la partecipazione di Beppe Fiorello (all’epoca ancora Fiorellino), prima di capire che forse sarebbe stato meglio fare l’attore piuttosto che la copia sbiadita del fratello. Non ci sono abbastanza parole per descrivere questa orripilante cover sulla solita base dance; neanche in “Spiagge e Lune”, seppur contenente il tormentone “San Martino”, Fiorello aveva saputo osare tanto, ma tant’è, questo passa il convento e le nostre orecchie devono, loro malgrado, essere testimoni di questo vilipendio di cadavere.

https://www.youtube.com/watch?v=8-WNbb0lCRQ

Con ancora nelle orecchie la “splendida” pronuncia francese dei due Fiorelli, si torna a Caterina con l’immancabile “Aeroplano”, brano a firma Pezzali-Repetto successivamente recuperato nella ristampa di “Nord Sud Ovest Est”, che sarebbe dovuto essere il trampolino di lancio della nuova stella della musica italiana, ma sappiamo tutti come è finita.

Come coda, nell’epoca-karaoke, non potevano mancare ovviamente due pezzi strumentali (“Il Cielo” e “Aeroplano”), che vanno a chiudere il disco.

Finito l’ascolto è facile chiedersi come mai dopo quest’unica fatica discografica di Caterina si siano perse le tracce.

Dopo il flop di questo CD singolo e del disco solista di Mauro Repetto del 1995, Claudio Cecchetto evidentemente preferì dedicarsi ai suoi progetti più sicuri, prima di tornare a deliziarci con la splendida “Cecchetto Compilation”.

Andrea Giovannetti

Tracklist:
01. Il Cielo – Fiorello
02. Favola Semplice – Caterina
03. Bonne Franquette – Fiorello (con Fiorellino)
04. Aeroplano – Caterina (con Max Pezzali)
05. Il Cielo (karaoke version)
06. Favola Semplice (karaoke version)