Home Meteore Rednex - Cotton Eye Joe (1994 - singolo)

Rednex – Cotton Eye Joe (1994 – singolo)

-

Rednex Cotton Eye JoeTutti vi ricorderete dei Rednex, autori del successo “Cotton Eye Joe” nell’ormai lontano 1994. In realtà la band non esiste, trattasi infatti di un gruppo di produttori svedesi (Janne Ericsson, Örjan “Öban” Öberg e Pat Reiniz) che ebbero la bizzarra idea di mischiare l’eurodance con la musica country; scelsero appunto il nome di Rednex per richiamare l’idea dei “rednecks” i sanguigni campagnoli americani.

Come primo singolo fu scelto di pubblicare la cover di un classico brano country, “Cotton-Eyed Joe” e per fare questo si servirono di turnisti, della cantante Mary Joe (una delle tante bellezze che si alterneranno al microfono nel corso della loro lunga carriera) e di comparse che vestivano appunto i panni di alcuni redneck.

Il brano sbancò letteralmente tutte le classifiche dalla Scandinavia all’Inghilterra, dall’Australia agli Stati Uniti, grazie all’incredibile groove, alla demenzialità del video e all’attitudine della band che fuse magnificamente ritmiche dance con strumenti tradizionali come il violino, il banjo e l’armonica, creando un perfetto mix dance-demenziale in un brano sempreverde come colonna sonora di qualche giostra.

Trovata la formula magica la riproposero pedissequamente con il singolo successivo “Old Pop in a Oak”, scandalosamente identico al precedente, che fallì di bissare il successo nelle charts pur ottenendo un buon airplay, sorte ancora peggiore toccò alla ballad “Wish You Were Here” (i Pink Floyd non c’entrano nulla) terzo singolo estratto dal loro disco di debutto “Sex & Violins”.

Dopo questo exploit iniziale la band, pur continuando la propria carriera con infiniti cambi di line-up (se così si può definire), ha continuato a sfornare singoli di successo, ma solo in madrepatria. Nel 2002 i Rednex pubblicano una nuova versione della loro hit “Cotton Eye Joe” ma diciamolo tranquillamente: l’originale aveva un altro passo.

In coincidenza con i campionati europei di calcio del 2008 i Rednex tornano alla ribalta con un nuovo brano autobattezzato come “inno non ufficiale” della competizione, ma questa è un’altra storia.

Cotton Eye Joe

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

He came to town like a midwinter storm
He rode through the fields, so handsome and strong
His eyes was his tools and his smile was his gun
But all he had come for was having some fun

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

He brought disaster wherever he went
The hearts of the girls was to Hell, broken, sent
They all ran away so nobody would know
And left only men ‘cause of Cotton-Eye Joe

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

If it hadn’t been for Cotton-Eye Joe
I’d been married a long time ago
Where did you come from, where did you go?
Where did you come from, Cotton-Eye Joe?

I più letti di oggi

9 COMMENTI

  1. grande canzone da baracca…
    assieme a hermes house band e dj otzi, un must per il venerdì e sabato notte ad alta gradazione alcolica. Christian.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI