Home Big della Musica Jo Squillo - Ode Al Reggiseno (1994)

Jo Squillo – Ode Al Reggiseno (1994)

-

Jo Squillo Ode Al ReggisenoLa cara Jo Squillo immortala il 1994 con  uno dei suoi dischi più evitabili quel “2p LA ± xy = (NOI)”, dal titolo più criptico del quarto album dei Led Zeppelin; che cosa voglia dire quell’equazione non ci interessa in questo momento perché la nostra ci regala un autentico capolavoro di rap-dance-demenziale di rara caratura, inneggiando ai pro e contro dell’indumento femminile per eccellenza: il reggiseno. perché si sa che oltre alle autoreggenti c’è di più.

I più grandi parolieri della musica non ci avevano mai pensato, ma per fortuna quel genio mai domo della vulcanica Jo ha provveduto e ha finalmente musicato i veri problemi delle donne:

Come sei utile a tirarmi più su su,
quando al gravità mi tira giù giù…
ti voglio a balconcino, di pizzo o di catene
per aiutarmi a dire: ti voglio bene.

Il reggiseno come forma di femminilità che attrae gli uomini ed estrinseca la propria personalità. Non sembra che lo scopo sia la battaglia femminista, anche perché farebbe peggio di “Siamo Donne” (immortale inno di femminismo spicciolo intonato a Sanremo in coppia con Sabrina Salerno nell’anno di grazia 1991) ed è lontana anni luce da qualsiasi rivendicazione di parità tra i sessi. In definitiva, è un’allegra stupidata su un capo d’abbigliamento croce e delizia del gentil sesso.

Ancora una volta la sempiterna Jo Squillo si dimostra autrice prolifica nonché attenta ai problemi sociali che affliggono il mondo femminile, vero residuo fisso dei suoi esordi punk rock giunti a piena maturazione dopo i facili successi da classifica.

I più letti di oggi

11 COMMENTI

  1. Nella indiscutibile leggerezza del testo si può apprezzare invece la base musicale di notevole interesse. E’ un pezzo trash di qualità.

  2. Scusate se sono in questo tema
    scabroso …
    Ma dove si è trovato il testo
    da citare ? Potreste illuminarmi e
    farmi documentare sulla vicenda ?
    GRAZIE per la sollecita risposta !
    bar!

  3. Grazie …
    Non so come collegarmi
    direttamente con Vikk …

    Trascrizione da audio a tastiera ?
    Vorrei evitare di ascoltarlo
    per ora
    e concentrarmi in silenzio
    sulle parole che leggo
    coi miei occhi … Santo cielo !
    Se sveliamo l’arcano
    e trovo da sola il deposito
    dove conservano questo lyric
    avrò modo di riflettere
    ancora meglio: su google
    non sono riuscita …
    Grazie per la collaborazione !
    bar!

  4. Insomma, non trovo il testo
    dell’ode, né riesco a scriverti
    in diretta: capisco che non
    vuoi …
    Se hai timore per la privacy
    trovi il modo, puoi scrivere
    direttamente a me, e non ti
    vedono … Fa’ tu …
    Sto aspettando e non credevo
    tanto … A presto ! bar!

  5. bar non ho timore per la privacy, ma se non riesci neppure a cliccare su un link, io cosa ci posso fare?

    info @ orrorea33giri .com

    (ovviamente devi togliere gli spazi)

    se non riesci nemmeno ora è davvero grave!

    a presto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI