Home Musica Strana Jingle Babies - Rockabye Christmas (1997 - CD)

Jingle Babies – Rockabye Christmas (1997 – CD)

-

Jingle Babies Rockabye ChristmasOggi parliamo di un disco da catalogare come “cagata pazzesca” (cit.) senza se e senza ma.

Ricordate i sinistri miagolii natalizi di cui vi avevamo parlato tempo addietro? Se effettivamente li ricordate c’è davvero qualcosa che non va e dovreste farvi curare, altrimenti potete rimediare subito a vostro rischio e pericolo.

Ecco, dallo stesso funambolico produttore che ci ha regalato simpatici micetti e docili cagnolini prestati al bel canto, oggi vi proponiamo l’ennesimo attentato terroristico alle vostre orecchie.
Questo “Rockabye Christmas” si candida seriamente ad essere la più fetente uscita discografica mai partorita da mammifero dotato di pollice opponibile.

Il trucco è sempre lo stesso: prendere basi economiche di canzoni natalizie e schiaffarci sopra qualsiasi cosa. Se come dicevamo, cani e gatti hanno già avuto il momento di gloria, perché non provare anche con i neonati?

Detto-fatto. Con uno sforzo cerebrale pari a quello che servirebbe ad emettere una rumorosa flatulenza, nascono i Jingle Babies. Adorabili pargoletti che emettono dei rumorini (debitamente campionati) sulle tradizionali canzoncine festive.

Inizialmente comincerete a guardarvi in giro chiedendovi se per caso vi hanno rinchiuso con l’inganno in una stanza in assenza di ossigeno. Successivamente cadrete in una depressione reattiva con associato abbondante sanguinamento dalle orecchie per otite fulminante. Finendo seminudi e armati di ascia bipenne a scaraventarvi con violenza inaudita contro l’impianto sonoro che emetteva tale oscenità e una volta completata l’opera vi getterete in strada guidati da furia omicida alla ricerca di pargoli da massacrare, per essere certi che a nessuno possa passare nemmeno lontanamente nel cervello di riprovarci.

Una roba talmente penosa e squallida che può rischiare davvero di farvi passare la voglia di ascoltare qualsiasi disco natalizio, presente, passato e futuro.

Tracklist:
01. Silent Night
02. Up On The Housetop
03. Jingle Bells
04. Dance Of The Sugarplum Fairies
05. Angels We Have Heard On High
06. Oh Christmas Tree
07. What Child Is This?
08. Away In A Manger
09. We Three Kings Of Orient Are
10. Good King Wenceslas
11. Oh Little Town Of Bethlehem
12. Carol Of The Bells

I più letti di oggi

2 COMMENTI

  1. Il disco di natale dei gatti era semplicemente orrendo, mentre questo è addirittura angosciante. Non riesco a capacitarmi che tutte e 12 le tracce siano così. Ditemi che è uno scherzo, vi prego! Anche la copertina merita una menzione tra le più brutte della storia della discografia.

  2. Semplicemente super fenomenale.Non riesco a smettere di ascoltarlo.Intanto mi masturbo.Pensando ai neonati.Che andrebbero ammazzati da bambini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI