Home Musica Strana The Creed Taylor Orchestra - Shock (1958 - LP)

The Creed Taylor Orchestra – Shock (1958 – LP)

-

Creed Taylor Orchestra ShockAppena mi imbattei in questo disco dal titolo “Shock” pensai di avre trovato il degno precursore delle atmosfere buie e tormentate dei Goblin, grazie a una copertina raffigurante una signora terrorizzata e per l’avviso di “non ascoltare questa musica da soli”.

In realtà la musica, affidata a un’orchestra, non è assolutamente disturbante né memorabile e l’effetto terrore, in senso strettamente fumettistico o da cinema di genere a basso costo, è legato solo a rumori di sottofondo come il canto delle civette, il rumore dei passi, la pioggia o il semplice soffio del vento che si sovrappongono alla musica spesso dalle tinte più noir che orrorifiche.

Pur essendo un disco tutt’altro che imprescindibile la Creed Taylor Orchestra l’anno successivo pubblicò un nuovo “terrificante” capitolo; un disco ottimo solo per qualche Halloween lounge.


Tracklist:
01. heart beat
02. the crank
03. gloomy sunday
04. the secret
05. jungle fever
06. the long walk
07. haunted house
08. spellbound
09. in bedlam
10. time runs out
11. high on a windy hill
12. so peaceful in the country

I più letti

Le 20 peggiori canzoni di Sanremo

Il Festival di Sanremo è il regno delle polemiche, dei gossip e dei VIP, ma non dimentichiamoci che alla fine tutto gira intorno alle...

La sigla italiana di Lamù: un mistero irrisolto (forse)

Il caso della sigla italiana dell'anime Urusei Yatsura, meglio noto ai fan nostrani come Lamù, è uno dei grandi misteri della storia della musica...

Roberto Angelini – Gattomatto (2003 – singolo)

È difficile parlar male di un bravo artista, ma questa “Gattomatto” riesce a ogni ascolto a mettermi addosso una tristezza impressionante, a cominciare da un...

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Le 10 migliori canzoni dei film di Bud Spencer e Terence Hill

Abbiamo perso quello forzuto, grosso e bonaccione nel 2016 mentre quello biondo, belloccio e scaltro ci ha regalato l'ennesima pellicola fatta di cavalcate in...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato é quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...

Plus-Tech Squeeze Box – Cartooom! (2004, CD)

Se in Occidente abbiamo i fanatici di anime, manga e "giapponesate" varie che cercano di rifarsi quanto più possibile ai loro stilemi (chiedere ad...

La crisi tra Stati Uniti e Iran in 10 canzoni

L'inizio del 2020 è stato segnato dall'ennesima crisi politico-diplomatica-economica tra Stati Uniti e Iran, tra nuove preoccupazioni e vecchie tensioni mai sopite. Come sempre,...