Home Liste e Classifiche Le 20 copertine più sexy di Fausto Papetti

Le 20 copertine più sexy di Fausto Papetti

-

Siate onesti: se vi dico Fausto Papetti a che cosa pensate? Alle note soffuse del suo sax che disegnava canzoni facili e disimpegnate, spesso usate come ideali sottofondi da sala d’attesa oppure alle musicassette di vostro padre sulla cui copertina campeggiavano audaci nudi femminili che avevate solo intravisto nelle officine?

Nonostante la musica innocua che vendette a camionate dagli anni ’60 agli anni ’80, Fausto Papetti fu il portabandiera dalla “copertina maiala” come nessuno prima e dopo di lui: roba che neppure i KISS nel loro periodo più buio osarono fare.

20 copertine più sexy di Fausto Papetti

Chi se ne frega se l’immancabile donnina nuda in bella vista sul disco non aveva alcuna relazione con il contenuto musicale, ma serviva solo da banale richiamo per i tanti maschietti che con la scusa del “disco d’atmosfera” si portavano a casa uno scatto audace da rivista per adulti.

Per celebrare tutto questo abbiamo voluto raccogliere le 20 copertine più sexy di Fausto Papetti, uno che nonstante il tono dimesso e la faccia da giardiniere, aveva capito tutto, prima di tutti.

I più letti

Raccolta differenziata: i precetti per riciclare la musica italiana

Siamo prossimi al collasso! Ci stiamo distruggendo con le nostre mani. O forse no, perché gli sbalzi climatici, dai più considerati atipici, sono semplicemente...

Padre Maurizio – Divertiti di più ma fallo con Gesù (1999, CD)

Di religiosi canterini è piena la discografia italiana, dalle più recenti Suor Cristina e Suor Anna fino alle partecipazioni al Festival di Sanremo con Frate...

Sanremo 1989: l’apoteosi di una catastrofe annunciata

L'edizione del Festival di Sanremo del 1989 rappresenta in modo perfetto lo zenit di tutto quello che il lettore più fedele di Orrore a...

Cicciolina (Ilona Staller) – Muscolo Rosso (1988, LP)

Se il primo disco di Ilona Staller, pur piacevole, era comunque in linea con il filone pop-disco anni '70, con il suo secondo ed...

Nino D’Angelo – Gesù Crì (Let It Be) (1989 – inedito)

Lo sapete, siamo esperti di cover straniere rese improbabili da musicisti italiani. Abbiamo parlato di Marco Masini che ha trasformato Nothing Else Matters dei Metallica...

3 COMMENTI

  1. Possiedo un volume inglese, ‘Naked Vynil’, che dedica uno spazio considerevole a Papetti, nell’ambito appunto delle copertine con donne nude o comunque poco vestite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Raccolta differenziata: i precetti per riciclare la musica italiana

Siamo prossimi al collasso! Ci stiamo distruggendo con le nostre mani. O forse no, perché gli sbalzi climatici, dai più considerati atipici, sono semplicemente...

Cab Calloway – Minnie the Moocher (Disco Version) (1978, 12″)

Tra tutte le celebrità che tentarono di rinnovarsi e di trovare un nuovo pubblico durante la discomania alla fine degli anni '70 sicuramente Cab...

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato è quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...