Fabio Testi Palma de MajorcaPersonalmente non ho mai compreso il motivo della fama di Fabio Testi, un attore che ha vissuto della rendita di giusto una manciata di film in cui faceva la parte del belloccio dalla dizione incerta e che negli anni recenti è riuscito a toccare il fondo più volte a partire dalla collaborazione con la paragnosta trangender Nicoletta Paciaroni, passando per la politica, candidandosi nel 2007 come sindaco di Verona e riuscendo ad ottenere un ammirevole 0,4% delle preferenze, per poi passare l’anno successivo al Popolo delle Libertà nel Mondo, regalandoci altri momenti memorabili con i suoi spot elettorali.

Oggi però vogliamo proporvi un’altra perla della sua fulgida carriera che ingiustamente pochi ricordano, un “meraviglioso” 45 giri intitolato “Palma De Majorca” uscito a metà anni ’80, vera icona della cheesy music più infima.

Il 7” dovrebbe essere utilizzato come breviario sulle cose da non fare nell’industria discografica; la copertina è un omaggio involontario alle produzioni turche di fine anni ’70 a partire dal font utilizzato per il nome, passando per lo sfondo rosa e finendo con il primo piano del nostro, truccatissimo e impreziosito da un bel paio di baffi da vero homo heroticus.

La canzone è poco più di una sigla televisiva, una easy listening estremamente artefatta e stucchevole, affogata da un romanticismo da libri Harmony:

Tornare a Palma De Majorca
su quella spiaggia innamorati
tutta una vita noi felici
su quella spiaggia io e te

Tutto questo ben di Dio viene incorniciato dalla voce di Fabio Testi, assolutamente fuori contesto, legnosa e soprattutto congenitamente incapace di beccare una nota che sia una.

Il lato B è altrettanto atroce, l’autobiografica “L’artista” (anche se stentiamo a crederlo) è una slow pop song che sembra uscire da qualche telenovela di serie z, regalandoci sinistre vibrazioni al basso ventre quando il nostro ci culla con le sue baggianate che non riuscirebbero a convincere neppure la donna più stolta, confidandoci quanto il suo cuore sia toccato dal sesso occasionale di una notte; ma a chi vuoi darla a bere?

Un capolavoro dell’orrido che non poteva rimanere impunito.

9 Commenti

  1. Un pezzo di canzone è uguale ad Amico Uligano di Elio e le Storie Tese.

    Piesse: Vikk non ti ho scritto mai ma ti leggo sempre, colgo l’occasione per ringraziarti e lodarti per quello che stai facendo con codesto sito.

  2. Dovrei metterla in sottofondo in una corsia di ospedale o meglio, di un manicomio. Sarebbe prprio una scena alla David Lynch. Cristo, fa venire i brividi, continua a rimbombarmi nel cervello, mi fa paura…

  3. fa pena e fa rebrezzo fabio testi e meglio come attore no come cantante ho visto alcuni suoi film come camorra che fa spesso telecapri in tv e giubbe rosse e altri oggi lui ha fatto anche il voto ma secondo me e meglio che ha capito che non era per lui mica solo lui anche altri come don johsion e alktri ci hanno provato fanno di nuovo gli attori lui pero oggi si e candidato e pure un uno che vuole fare cosi solo perche dietro c,e berlusconiquyesto brano fa pena ciao

  4. ciao come sta fabio testi e un attore pero ha fatto addiritura come rocco siffredi che ha fattoi dei film che non si possono vedere una pubblicita di patatine e ora fabio testi fa cose come la politica si candida ma perche dietro c ,e berlusconi ma solamente usato come pagliaccio e mettono una delle figure del cinema italiano che e sempre stato e viene dopppiato solo inh qualche film e la sua voce oggi fa ridere che si e candidato e poi imbarazza e fa piangere colpisce che abbia fattoc ome molti attori italiani e don johnson e altri come bruce willis ilk fi poi ultimamente vanessa paradis e johnn attori che e meglio rimangono nel settore della recitazione fabio almeno fa solo vomitare come cantante palma fa pena ciao

  5. CIAO QUESTO DISCO FA PENA ANCHE DON JOHNSON ALLORA DOPO MIAMI VICE SPESSO E RARAMENTE VIENE FATTO IN TV DA QUALCHE CANLE HA FATTO QULCHE DISOC COME CANTANTE LUI MIAMI VICE E VIENE FATTO DA QUALCHE CANALE SPESSO GIGIDOODODPERCO FLPPOGGOGGI OGGI AL CECC PFANNO VEDERE SOLO QUESTO CANTANTE FABIO FECE QUESTO CI BASTA SOLO CHE DIVENTI SINDACO E POI SEMBRA CHE LUII HA FATTO ANCHE GIOCHI D,ESTATE UN FILM INI E UTILE E INUTILE ENOTEVOLE CHE HA FATTO SUCCESSOLI E STATO DOPPIATO PERO NON C,AZZECCA DI FARE UN FILM BALNEARE CHE PO CIO METTONO ANCHE IL BRAVO CHE PERO E STATO MESSO IN RUOLO DI NOTEVOLE FATTO E METTONO BEN EVIDENTI LE SUE GESTA E LE SUE CAPACITA E FATTI NOTEVOLI E STATO MESSO IN UN FILM NON PER LUI FATTO E CHE E BRUTTO NON HA FATTO SUCCESSO MA E STATO MESSO IN UN ANGOLO MESSO NO ODOIDOO E MESSO DATO ABBASTANZA SUCCESSO E CARRIERA A NEL FILM QUESTO PEZZO E DA MANICOMIO MAMMA MIA FA PENA FABIO TESTI RECITI MAI IL CANTO LO LASCI AGLI ALTRI CIAO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here