Marco Milano - Mandi Mandi (Sei Bellissima, Simpaticissima)Negli anni ’90, quando i tre della Gialappa’s Band erano letteralmente i Re Mida della televisione di intrattenimento intelligente, sono stati sfornati un gran numero di comici di spessore e con essi immancabili tormentoni nazional-popolari grazie alla cassa di risonanza che fu Mai Dire Gol.

Uno dei personaggi che divenne improvvisamente notissimo fu quell’Elenio Mandi, meglio conosciuto come Mandi Mandi, vero e proprio mostro catodico creato da Marco Milano, comico formatosi al solito Derby Club di Milano negli anni ’80 ed approdando nel piccolo schermo nel 1985 grazie a Claudio Cecchetto che lo vuole nel suo Zodiaco.

Il nostro continua a lavorare in TV quando nel 1994 prese parte alla popolare trasmissione sportiva notturna, interpretando un dinoccolato giornalista friulano vestito con un improbabile abito rosa, devoto all’utilizzo di superlativi “esageratissimi” ed impegnato in deliranti interviste nelle quali incalzava il malcapitato con domande continue che impedivano qualsiasi possibilità di risposta. A coronare il tutto quall’appiccicoso “mandi mandi” usato come martellante intercalare.

Sarà stata l’ilarità del personaggio, il tormentone facilotto o la comicità esageratamente contagiosa, fatto sta che già nello stesso anno si decide di fargli incidere il suo primo disco, quel “Mandi Mandi (Sei Bellissima, Simpaticissima)” che diventerà il tormentone dance della stagione ’94-’95, vera e propria benzina sul fuoco per la programmazione radiofonica della penisola tanto da diventare la sigla di chiusura del Festivalbar dello stesso anno.

La canzone è pura techno da macello, modello “Cartoons Techno… Melodies?” di qualche anno prima, imbastardita dai deliri che avevamo imparato a conoscere in TV e da molesti rumori in stile cartone animato. Bella porcheria direte voi, certo come negarlo, ma quel ritornello “sei bellissima, simpaticissima, elegantissima” si tatua letteralmente nel cervello del malaugurato ascoltatore per il resto dei suoi giorni, quindi innegabilmente missione compiuta.

Il singolo (uscito anche come 12” per i DJ che non devono chiedere spiegazioni) ci regala ben 4 versioni dello stesso brano: radio, club, extended (la più interessante del lotto) e l’enigmatica (nel titolo) “Un Pò Maranza” ovvero una versione elevata al quadrato dell’originale, un po’ maranza appunto.

Un bel gioco dura poco (soprattutto se noioso come Mandi Mandi) e l’anno seguente si cercò di bissare il successo con un secondo brano: “I-Taglia-Nissimi” che non riscosse lo stesso successo e chiuse temporaneamente la carriera musicale di Marco Milano che continuerà gagliardamente a lavorare in teatro, al cinema e in televisione sino ai giorni nostri, ma senza nemmeno sfiorare la notorietà che gli diede per un paio d’anni quel bislacco personaggio.

4 COMMENTI

  1. Mammamia, se me la ricordo… Io dodicenne, gli amici più grandi (e pure un po' sfigati, ma allora non me ne rendevo conto) che dicono “oh, troppo bella quella di Mandi" e accendono il mangiacassette Roadstar a pile con 'sto brano registrato dalla radio… “gli speck&strudel, li conosce?"Paolo

  2. Un mio amico all'epoca,si prese una "fissa" per mandi mandi,e guardacaso aveva lo stesso identico timbro vocale,ahahahI programmi della gialappas erano seguitissimi,i comici di gran lunga superiori a questi inutili che lavorano per zelig e coloradoMi manca MAI DIRE BANZAI!…stupendo non mi perdevo una puntata…FREAK

  3. Sono convinto, anche a distanza di anni, che il vecchio Mai Dire Gol del Lunedì sia stato il vero Saturday Night Live made in Italy come successo e impatto sulla cultura pop a livello di personaggi e tormentoni…inoltre c'erano anche ospiti variegati che partecipavano attivamente (calciatori in primis che si vedeva che si divertivano un mondo a fare le sigle con Elio) e ospiti musicali di prestigio che reinterpretavano Ricominciamo a modo loro…Marco Milano è stato quello che per primo ha cercato d sfruttare il successo di MDG nel modo più immediato…dopotutto tra tutti i comici lanciati dallo show è a avuto il successo più "usa e getta"…POP

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.