Home Sesso e Musica Corrado Fumagalli - Sexy Bar (1999)

Corrado Fumagalli – Sexy Bar (1999)

La sigla del mitico programma sexy

-

Quando una canzone fa storia: il mitico motivetto di “Sexy Bar” ci riporta subito alla mente l’omonimo programma presentato dal grande Corrado Fumagalli. Una passerella sexy per le pornostar della scuderia del Corra, che viene trasmessa nottetempo su svariate televisioni locali italiane. Un programma, quello del vulcanico impresario bergamasco attivo nel mondo dei media e dell’intrattenimento per adulti, che si situa nel solco classico della televisione sexy di seconda serata che ha fatto per anni le fortune in termini di share per le TV private di nicchia. A partire dalla “Bustarella” di Ettore Andenna, passando per “Colpo Grosso” con Umberto Smaila e le sue Ragazze Cin Cin e “Vizi Privati” di Maurizia Paradiso, per arrivare alla “TV Piccante” di Corrado Fumagalli, queste trasmissioni hanno tenuto incollati in segreto milioni di italiani alla TV, rappresentando l’immaginario erotico di generazioni di uomini, nonché fungendo da “navi scuola” per generazioni di adolescenti. Un fenomeno che il grande Paolo Villaggio ha saputo ritrarre alla perfezione nel suo Fantozzi Contro Tutti, con il ragioniere che, moglie e figlia a letto, indugiava sugli spogliarelli di Oroscopone salvo poi farsi beccare dalla Pina…

Il pezzo non è mai uscito su CD, non è disponibile nelle piattaforme di vendita musicale su internet. Nondimeno, è uno dei più rinomati della controcultura musicale italiana. Alzi la mano infatti l’ipocrita che, facendo zapping, non si è mai soffermato sulle forme generose delle grandi ospiti del pelato più famoso d’Italia, da Michelle Ferrari a Valentine Demy, passando per Zelica e Sexy Luna che, sulle note del motivetto qua recensito, sono solite privarsi dei già pochi veli indossati e commentare poi tematiche legate al mondo dell’erotismo e della vita di coppia. Il sound alterna ritmiche da musica italo dance a parole in lingua spagnola (sempre quella… Abbiamo capito che nell’immaginario italiano il castigliano fa sesso) cantate da voce femminile. A fare da coronamento il mitico slogan di Corrado, quel “alla grande” che ormai è leggenda nazional-popolare.

Musicalmente, nulla di trascendente. L’aura mistica del jingle, dell’autore e soprattutto delle ospiti lo pone tuttavia nel novero degli orrori a 33 giri. Per una notte “alla grande” con la TV piccante!

I più letti di oggi

3 COMMENTI

  1. Bellissima recensione. Non sono convinto dell'anno. E' vero che il programma e' cominciato nel 1999 ma il jingle credo sia piu' recente (forse 2005). Mi ricordo che per un periodo usarono come sigla Sexy Man delle Go Go Bar

  2. Non so se avete sentito che il buon Corrado è finito sotto inchiesta per un giro di prostituzione minorile riguardante i ragazzini- insieme al parroco di Solza, in Bergamasca, e a un allenatore di ragazzi di Treviglio, la mia città- e dpvete ammettere che son brutte cose. Comunque, il Corrado- scusate la pignoleria, ma in questo caso ci sta bene- non è bergamasco, è di Cassano d’Adda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI