Home Big della Musica AA.VV. - Un Natale Italiano (1996 - CD)

AA.VV. – Un Natale Italiano (1996 – CD)

-

un natale italiano coverDevo essere onesto: adoro la Duck Record, questa piccola etichetta di Trezzano sul Naviglio che oltre ad aver avuto il fegato di pubblicare i primissimi dischi di uno sconosciuto Leone Di Lernia, ha nel suo catalogo fior fiore di artisti che distribuisce a prezzo davvero popolare, uno su tutti Riz Samaritano.

Tra le numerosissime compilation e raccolte ho scovato quasi casualmente questa strenna natalizia che ha il solo piccolo difetto di essere uscita con una quarantina d’anni di ritardo, ma cosa importa?

I pesi massimi del pop nostrano ci sono tutti: Bobby Solo, Dino, Mal, Wilma Goich e Nico Dei Gabbiani affiancati a nomi di secondo o terzo piano come Franco Tozzi (il fratello del più celebre Umberto), Valerio Liboni, Donatello, Marina Barone e La Strana Società. Il risultato è un polpettone natalizio fatto con degli avanzi ormai ben oltre la data di scadenza.

Non ci si stupisce quindi del mal di pancia nell’ascoltare la versione italiana di “Happy Xmas (War Is Over)” che riesce nella missione impossibile di far rimpiangere la versione di Al Bano e Romina (la canzone l’ho sempre trovata insopportabile ma John Lennon si starà rivoltando nella tomba), la marcetta da balera di “Jingle Bells” oppure “Bianco Natale” incisa probabilmente con il Canta Tu.

Passare oltre senza indugio.

Tracklist:
01. Bobby Solo – White Christmas
02. Dino – Babbo Natale
03. Mal – The Little Drummer Boy
04. Valerio Liboni, Dino e Donatello – Buon Natale
05. Franco Tozzi – Tu Scendi Dalle Stelle
06. Valerio Liboni – Notte Di Natale
07. Marina Barone – Bianco Natale
08. Wilma Goich – Happy Xmas (War Is Over)
09. Valerio Liboni, Dino, Mal e Donatello – Che Notte è
10. Donatello – Festa Sarà
11. Quartetto Italiano – Jingle Bells
12. Marina Barone – Pensieri Di Natale
13. La Strana Società – Tutto Il Mondo Sarà
14. Nico Dei Gabbiani – Ave Maria

I più letti di oggi

2 COMMENTI

  1. Tengo gelosamente custodito questo pezzo di compilation natalizia, trovato per caso in uno scaffale di dischi in offerta: mi ha appassionato pochissimo fin dal primo ascolto (ed infatti non lo ascolto mai), ma lo detengo come trofeo da inserire nella mia raccolta di musica natalizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI