Home Illustri Sconosciuti Thor - Thunder On The Tundra (1984 - 12")

Thor – Thunder On The Tundra (1984 – 12″)

-

Thor Thunder On The TundraSe pensavate che i veri guardiani dell’heavy metal più puro e crudo fossero da sempre i Manowar con i loro mutandoni pelosi, le tematiche epiche e i pettorali scolpiti, beh non avete fatto i conti con i veri dei del Valhalla del metallo pesante: i Thor.

La band, a parte il nome norreno, ha radici canadesi; formatasi a fine anni ’70 attorno alla figura del loro leader indiscusso, il culturista Jon Mikl Thor che prima della sua carriera di musicista aveva già raggiunto una certa fama sulla TV nazionale facendo esplodere boule dell’acqua calda (un po’ come il nostro Beppe Maniglia che però ai tempi d’oro ne faceva scoppiare anche due contemporaneamente).

Il gruppo raggiunse una certa notorietà nell’ambiente del metallo pesante a metà anni ’80 per via degli show tra il surreale e il demenziale condito da sane dosi di kitsch heavy rock.

Se non avete mai visto la band in azione è difficie spiegare con la sola forza delle parole che cosa combinavano questi pazzi: immaginate un culturista che sembra un incrocio tra He-Man e The Ultimate Warrior che urla nel microfono con tanto di armatura giocattolo, borchie finte e mantello da supereroe, accompagnato da una band addobbata alla stessa maniera. Se tutto questo non bastasse ecco che il nostro ha la trovata geniale di inserire all’interno dello show una prova di forza come nessun’altro: piegare una barra d’acciaio con i denti.

Dimenticavo la musica, ascoltatevi un brano e li avrete ascoltati praticamente tutti: chitarre granitiche che suonano sempre lo stesso riff, batteria secca e quadrata e produzione indecente, il tutto sublimato da testi genericamente epici, incentrati su mitologia spiccia, gloria e battaglie.

“Thor On The Tundra” è uno dei pezzi che riesce meglio a racchiudere il Thor-pensiero e uno dei cavalli di battaglia che ancora oggi la band propone ai propri concerti, sì perché, incredibilmente, questi pazzi scalmanati sono ancora attivissimi nonostante l’età implacabile e gli show ormai in locali piccolissimi; purtroppo oggi l’incredibile Jon Mikl Thor è solo l’ombra di se stesso: un vecchio ciccione spelacchiato e soprattutto completamente rauco che si esibisce conciato come il cugino povero degli GWAR.

I più letti di oggi

1 COMMENTO

  1. Spettacolari!!La loro "Thunder On The Tundra" (non Thor)rimane in ogni caso una bellissima canzone tamarra.Ora fa impressione da quanto è sfatto 🙁

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI