Home VIP Canterini Terry Schiavo - Discografia

Terry Schiavo – Discografia

La carriera musicale dimenticata della soubrette e conduttrice in voga negli anni '90

-

Per chi non la ricordasse Terry Schiavo è una showgirl televisiva che ha goduto di un breve successo televisivo nazional-popolare a metà anni ’90 quando è stata alla guida di Smile su Italia 1, scivolando ben presto su Odeon TV nella serie cadetta dell’etere. Da allora ha collezionato, senza motivi ben precisi se non la bellezza intrinseca (ma anche estrinseca), lo sguardo ammaliatore e la simpatia innata, continue apparizioni TV in trasmissioni d’intrattenimento (La vita in diretta, Buona Domenica, Passaparola), sit-com (Casa Vianello, La famiglia Bernardoni) e soap-opera (Vivere).

Portami Lontano (1995 – CD singolo)

Terry Schiavo discografiaNonostante il successo televisivo Terry ha da sempre un’irrefrenabile passione nascosta: la musica.

Nel 1995 non si lascia dunque sfuggire la possibilità offertale di incidere il suo primo singolo autobiografico “Portami lontano”, un motivetto imbarazzante che sembra essere un incrocio mefistofelico tra lo spirito leggero del rock-pop anni ’80 più trascurabile (ma ri-arrangiato in chiave più moderna) e qualche sigla televisiva.

Assolutamente da dimenticare.

Jumping (1996 – CD singolo)

Terry Schiavo discografiaNonostante il singolo precedente sia stato un completo flop, la presentatrice dagli occhi di ghiaccio ci riprova l’anno successivo con risultati a dir poco disastrosi.

Il nuovo singolo “Jumping” non ha davvero né capo né coda; un brano che vorrebbe essere una specie di rap con una base dance a dir poco dozzinale, sulla quale Terry ci delizia delle sue liriche jovanottiane in pieno stile “È qui la festa?” con la sua voce che suona sgraziata e anche piuttosto fastidiosa che ricorda la Carmen Russo che vorremmo tutti dimenticare.

Il Viaggio (2005 – CD singolo)

Terry Schiavo discografiaSe dopo questi due buchi nell’acqua (sia artistici che commerciali), la voglia di cantare sembrava sopita per sempre, la soubrette / conduttrice / attrice italiana ritorna sul luogo del misfatto a distanza di 10 anni dalla sua prima prova, pubblicando il singolo “Il viaggio” a cui è accompagnato addirittura un videoclip promozionale. Questa volta possiamo dire che le cose sono fatte almeno in maniera professionale e che la voce di Terry non stona più (la forza della tecnologia o lezioni di canto?).

La canzone è il solito polpettone dance costruito su una mezza idea riciclata e non sorprende che sia musicalmente insignificante, monotono e piuttosto insipido, accompagnato poi da un testo che memorabile di certo non è, ma almeno la nostra dimostra coraggio e passione vera per il bel canto.

Due Come Noi (2008 – CD singolo)

Terry Schiavo discografiaQuando sembrava che la nostra stesse stesse intraprendento la strada giusta il nuovo singolo “Due come noi” prontamente ci smentisce: un insipido poppettino da tutte le stagioni con un testo banalotto «io ti voglio, sento il bisogno di te …è grande oramai! Io ti amo dimmi chi siamo io e te» e una voce che torna a farsi pericolosamente incerta.

Ciliegina sulla torta una copertina che non rende affatto giustizia alla bella Terry che sembra una bambola Mattel.

Nonostante gli sforzi anche questa volta Terry Schiavo non riesce ad ottenere visibilità come interprete al di là della cerchia parentale, ma nonostante ciò la sua carriera pare andare piuttosto bene, infatti la ritroviamo nel cast del film Bastardi (al fianco di Barbara Bouchet, Franco Nero ed Enrico Montesano) e come inviata speciale del settimanale Vip.

Sei Speciale (2009 – singolo digitale)

Terry Schiavo discografiaTerry non demorde e l’anno successivo torna con una ballad ancora una volta in italiano, dall’autotune selvaggio e dal testo sempre più dozzinale: «Stessi occhi, stessa bocca. Senti, guai a chi ti tocca, penserò per sempre a te amore» o ancora «Sei un virus micidiale dentro me, un brivido mi assale e sai perché, sei il sogno nel cassetto, tu così perfetto, sei speciale. Sei un virus micidiale dentro me, un brivido mi assale e sai perché, ma piango di nascosto per uno così tosto, niente male.»

Più che nel 2009 sembra di essere nel 1999.

Don’t Say You Want Me / Move Your Body (2012 – singolo digitale)

Terry Schiavo discografiaArriviamo agli anni ’10 e anche il sound di Terry Schiavo risente delle influenze house con circa 10 anni di ritardo, sfoderando due brani (come al solito) anonimi e dimenticabili dal testo ancora una volta in inglese: “Don’t Say You Want Me” e “Move Your Body”. Ad impreziosire questo singolo troviamo ben tre versioni diverse del suo primo singolo “Portami lontano”.

Delirante la versione acapella di “Move Your Body” in cui possiamo sentire in tutto il suo splendore la voce di Terry con un autotune da denuncia, una pronuncia inglese vergognosa e una qualità di registrazione imparagonabile a qualsiasi cosa che si voglia anche solo accostare a un livello professionale.

Like a Diva (2012 – singolo digitale)

Terry Schiavo discografiaChiude la carrellata discografica (per ora) il singolo “Like a Diva” del 2012 in cui, dimostrandosi ancora capace di dare alternativamente un colpo al cerchio e uno alla botte, Terry canta finalmente su sonorità dance di moda al momento ma con produzione di terza categoria, con synth EDM e crash in reverse. Qui chiaramente il riferimento che si tenta di imitare è Lady Gaga, come si evince anche dal titolo, ma il risultato è talmente trascurabile da non meritare ulteriori parole. Esattamente come la solita pronuncia della nostra bella Terry.

In attesa della prossima fatica discografica, non possiamo che riconoscere a Terry Schiavo invidiabili doti di pertinacia e coraggio per credere così tanto nella propria carriera musicale che dura da oltre vent’anni senza l’ombra del minimo successo.

Discografia

  • Portami Lontano (1995 – CD singolo)
  • Jumping (1996 – CD singolo)
  • Il Viaggio (2005 – CD singolo)
  • Due Come Noi (2008 – CD singolo)
  • Sei speciale (2009 – singolo digitale)
  • Don’t Say You Want Me / Move Your Body (2012 – singolo digitale)
  • Like a Diva (2012 – singolo digitale)

I più letti di oggi

6 COMMENTI

  1. vikk avrei una richiesta

    puoi dedicare spazio ai BAd Manners? ricordo che a Sanremo il cantante addirittura si sfilò le braghe mostrando il deretano al pubblico… ma come mai yputube nn ci conserva una chicca simile?

    ciao e grazie

    ps. su terry schiavo stenderi un pietoso velo (o velino)

  2. non ho mai sentito una canzone di terry, e non intendo farlo!!!!!!!
    cmq ricordo di lei come conduttrice quando nel 1992 condusse un programma con raffaella corradini e federica panicucci, che si intitolava Unomania.
    fabio

  3. Meglio stendere un pietoso velo…Non capisco come un Maestro come Jocelyn intenditore di musica, ha potuto realizzare un video, e dedicare il suo tempo…Boh…Spero che è stato pagato profumatamente, per abbinare il suo nome a una soubrette senza talento….Mi cade un mito…

  4. Caro Anonimo, Grazie per il Maestro, se l'ho fatto vuole dire che avevo i miei buon motivi, la canzone mi piace, e ho voluto fare un regalo, perché volevo premiare un grande sforzo. Tutto qui. Jocelyn

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI