Home Film, TV e Colonne Sonore AA.VV. - Speedball Experience (199? - LP)

AA.VV. – Speedball Experience (199? – LP)

Una delle migliori (e più oscure) compilation di library music italiana

-

AA.VV. - Speedball ExperienceSu questi lidi il fascino della cosiddetta “library music” (meglio nota cone il pessimo appellativo di “production music”) è a dir poco magnetico. Di che cosa si tratta? Musica di sottofondo utilizzata in film, documentari, show televisivi e radiofonici.

Questo tipo di musica era considerato “minore” perché scritta su commissione e non scaturita da una spontanea verve creativa (chissà cosa penserebbero oggi), creando delle vere e proprie “biblioteche sonore” da cui le case di produzione potevano attingere virtualmente ad ogni genere musicale.

Grazie all’avvento dell’era dei disc jockey e della ricerca del “beat” si è visto rifiorire l’interesse per questo genere musicale e per i suoi autori, veri e propri anonimi artigiani del pentagramma, con un occhio di riguardo per le produzioni anni ’60 e soprattutto anni ’70.

Invece di omaggiare il tricolore con patetica retorica noi andiamo a ricordare che l’Italia in quegli anni poteva vantare fior fiore di compositori di colonne sonore: Franco Micalizzi, Riz Ortolani, Armando Trovajoli, i Goblin, Guido & Maurizio De Angelis oltre a Ennio Morricone of course! A questi nomi dobbiamo aggiungere anche una manciata di signori nessuno o quasi (se non per gli appassionati del genere) tra cui Stefano Torossi, Sandro Brugnolini, Franco Bixio, Raskovich (Giuliano Sorgini), Amedeo Tommasi e Gianni Mazza (meglio noto ai nostri telespettatori degli anni ’90 come il Maestro Mazza).

A fare un po’ di luce su questo mondo polveroso e dimenticato ci ha pensato questa raccolta non ufficiale pubblicata solo in vinile sul finire degli anni ‘90 per l’inesistente Editions Giaguaro che si prende la briga di condurci in un eccitante trip sonoro tra alte dosi di funk, immancabile easy listening e spruzzate di soul-jazz mai stucchevoli.

 AA.VV. - Speedball Experience retro
Il retro del disco

Il LP è un eccitante capolavoro nascosto dall’iniziale funk sinistro di “Sweet-Beat” fino alla conclusiva “Gospel 71” mirabile esempio di anfetaminico easy listening. Anche se tutti gli episodi sarebbero da menzionare non possiamo esimerci dal non ricordare “Diatomea”, blacksploitation-funk ad alto tasso di testosteroni, la piccate “Schizzo” o il funk erotico di “Diamonds” che non avrebbero sfigurato nelle migliori pellicole per adulti d’inizio anni ’70, e ancora “Sospesi Nel Traffico”, irrefrenabile cavalcata da vero poliziesco d’annata, o il rock vellutato di funk di “Ambiente Elegante”.

Se come noi amate i bravissimi (e italianissimi) Calibro 35 tuffatevi senza remore su questo gioiello perché non ve ne pentirete.

Tracklist:
A1. Raskovich – Whole
A2. S. Torossi – Sweet-Beat
A3. A. Tommasi – Capricorno
A4. G. Mazza – Eccitamento
A5. Narassa – Macero
A6. Subelli – Diatomea
A7. Coscia – Schizzo
B1. S. Brugnolini – Polyphony
B2. G. Mazza – Sospesi Nel Traffico
B3. F. Bixio – Diamonds
B4. F. Bonfanti – Ambiente Elegante
B5. G. Mazza – La Gang
B6. Subelli – Gospel 71

I più letti di oggi

6 COMMENTI

  1. Groovy! Mi sa che gente come David Holmes ci è cresciuta, con questa musica… Grazie per la condivisione!

  2. Occhio gente, mi sa tanto che i titoli dei files contenuti nello zip linkato non sono esattissimi: in rete ho trovato molte contraddizioni. "Diamonds" accreditato a Franco Bixio dovrebbe essere in realtà "Eccitamento" di Gianni Mazza mentre sicuramente quella accreditata come "Capricorno" di Tommasi è in realtà "Diamonds" di Bixio dato che è così presente in altre compilations, colonna sonora originale del film "Valeria dentro e fuori" in primis. Ad aumentare la confusione ci si mettoni i citati Calibro 35 che coverizzano in un loro album la qui presente "Sweet Beat" di Torossi intitolandola "Sospesi nel traffico".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI