Home Illustri Sconosciuti SPECTRA*paris - Christmas Ghouls (2010 - CD)

SPECTRA*paris – Christmas Ghouls (2010 – CD)

-

SPECTRA*paris Christmas GhoulsPur non avendola mai sentita nominare prima, ho scoperto che la bella Elena Alice Fossi gode di una buona reputazione nell’ambiente electro dark wave grazie al progetto Kirlian Camera e al side-project tutto al femminile delle SPECTRA*paris che mischino gli immancabili synth dei Depeche Mode, i vocalizzi alla Matia Bazar, pesante make up e succinti vestiti rigorosamente neri. Nonostante le indubbie capacità vocali della frontwoman questo stuzzicante “Christmas Ghouls” è qualcosa di piuttosto noioso, soprattutto perché il tutto è già stato ampiamente mangiato e digerito negli ultimi 25 anni. Ma andiamo con ordine.

Un disco di Natale dark suona comunque interessante o quanto meno differente dal 99% degli album natalizi; quantomeno stuzzicava l’idea di ascoltare cosa sarebbe potuto venir fuori dalle testoline di queste fanciulle che avranno visto sicuramente fino alla noia The Nightmare Before Christmas.

Purtroppo le aspettative sono state disattese un po’ su tutti i fronti e questo demone di Natale serve solo a dimostrare come le quattro cavaliere del latex si prendano terribilmente sul serio anche quando sono alle prese con un disco natalizio a tinte scure, talmente sul serio che evirano di fatto ogni attributo tematico all’album trasformandolo in un oretta di notturne ballate invernali che si somigliano un po’ tutte senza lasciare il segno.

Ed è proprio questa la sostanziale differenza tra una storia natalizia macabra ma divertente come quella raccontata da Tim Burton rispetto ad un “Christmas Ghouls” che vorrebbe dimostrare di come si possa fare un disco di Natale per gli aninmi scuri che popolano le discoteche dark.

SPECTRA paris Christmas Ghouls

L’unica concessione sono le due versioni di “Silent Night”, poste come prima e ultima traccia del disco: il brano in apertura, anche se formalmente ben fatto ed eseguito, non aggiunge assolutamente nulla di personale né di nuovo alla più tradizionale delle carole natalizie; suona maggiormente sentita la versione tedesca, ideale conclusione di uno sturm und drang che purtroppo non si è ascoltato nelle evitabilissime e soporifere nove tracce precedenti.

Un’occasione sprecata.

Tracklist:
01. Silent Night
02. Movie Ghouls (Italian Version)
03. Joaquin Murietta
04. Time Behind the Clock
05. Snoqualmie Is Sleeping
06. Snowy Cross Tale
07. King Snow’s Garden
08. Spectrelfen
09. Movie Ghouls (Album Version)
10. Stille Nacht

I più letti di oggi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI