Home Playlist Playlist: Musica di plastica

Playlist: Musica di plastica

Canzoni che parlano di plastica in tutte le sue forme e declinazioni

-

Tante volte ci imbattiamo in musica di plastica, nel senso di finta e preconfezionata per piacere a tutti; ma quante volte, invece, la musica parla di plastica? Per colmare questa impellente esigenza ecco che abbiamo confezionato per voi una playlist a tema “plastica” in tutte le sue forme. L’ideale per inquinare i vostri ascolti quotidiani.

Tracce:
01. Klischée – Plastique
02. Simona Molinari – La donna di plastica
03. X-Ray Spex – Plastic Bag
04. リアムMAZE1981 – Plastic Love
05. Baciamolemani – Palme di plastica
06. The Cure – Plastic Passion
07. I miei migliori complimenti – Le piante di plastica
08. Gianluca Grignani – La fabbrica di plastica
09. New Order – Plastic
10. Radiohead – Fake Plastic Trees
11. Carmen Consoli – Amore di plastica (versione 2018)
12. Jefferson Airplane – Plastic Fantastic Lover
13. Artic Monkeys – Plastic Tramp
14. Atarassia Groep – Anime di plastica
15. The Buggles – The Plastic Age
16. Petrified Rose – Plastic Lullaby
17. Two Fingerz – Plastic Man
18. The Kinks – Plastic Man (mono mix)
19. Toni Esposito – L’eroe di plastica
20. Billy Idol – Plastic Jesus
21. Gorillaz (feat. Mick Jones & Paul Simonon) – Plastic Beach
22. Fantastic Negrito – Plastic Hamburger
23. Rezophonic – L’uomo di plastica
24. Marilyn Manson – Wrapped in Plastic
25. Portugal. The Man – Plastic Soldiers
26. Formula 3 – La ciliegia non è di plastica
27. Dani Faiv – Sorrisi di plastica
28. Stereophonics – Plastic California
29. Paul Gilbert – Plastic Dracula
30. Reinier Zonneveld – Plastic
31. Atlantico – Plastica
32. Videoclub – Amour plastique
33. LL Cool J – Pink Cookies in a Plastic Bag Getting Crushed By Buildings

I più letti di oggi

9 COMMENTI

  1. Nell’ultima posizione il titolo della canzone è “GETTING crushed by buildings”, non “BEING”.
    Mi raccomando che quello è un album storico per noi giovani b-boys degli anni ’90!

  2. This is the Central Scrutinizer…
    Joe has just worked himself into an imaginary frenzy
    During the fade-out of his imaginary song…
    He begins to feel depressed now
    He knows the end is near
    He has realized at last, that imaginary guitar notes
    And imaginary vocals
    Exist only in the imagination of the imaginer!
    And… ultimately, who gives a fuck anyway?
    So… So…
    Excuse me… Ha ha ha!
    Mm-mh… So… Ha ha ha… Ha ha ha!
    …Who gives a fuck anyway?
    So he goes back to his ugly little room
    And quietly dreams his last imaginary guitar solo…
    ♪ ♫

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI