Home Liste e Classifiche Piccolo spazio pubblicità: 10 esempi di audiofilia erotica vintage

Piccolo spazio pubblicità: 10 esempi di audiofilia erotica vintage

Una carrellata sul costume di qualche decennio fa, alla faccia del politically correct di oggi

-

Fare il pubblicitario negli anni ’70 e ’80 (ma anche ’90) era una pacchia, bastava abbinare una bella fanciulla poco vestita (o possibilmente nuda) per poter vendere qualsiasi cosa al gonzo maschio medio occidentale: macchine, orologi, barche, pneumatici, televisori, olio d’oliva, noiose riviste di politica e attualità, mietitrebbie, fucili, canne da pesca e musica. Come non citare un furbone come Fausto Papetti che ha costruito una carriera mettendo in bella mostra tette e culi sulle copertine dei sui dischi, best seller assicurati nell’universo degli autotrasportatori.

Era in effetti un mondo più semplice di quello di oggi: al maschio doveva piacere la gnocca e nessuno veniva a rompere i coglioni per lo sfruttamento maschilista del corpo della donna, sminuito a puro oggetto sessuale.

Anche i maggiori produttori di radio, stereo e supporti fonografici non si tirarono affatto indietro, e oggi vi proponiamo quindi una carrellata di 10 esempi di pubblicità audiofilia erotica vintage. Che piaccia o meno questo era il costume di allora.

Buona visione.

I più letti

Le 20 peggiori canzoni di Sanremo

Il Festival di Sanremo è il regno delle polemiche, dei gossip e dei VIP, ma non dimentichiamoci che alla fine tutto gira intorno alle...

Carmen Russo – Nuda (1985 – 7″)

Il 1985 di Carmen Russo sembra scandito dal ricordo di spiagge esotiche come la tastierina nell’intro del pezzo ci suggerisce; un’atmosfera frizzantina e leggera....

Momo – Fondanela (2007, CD singolo)

Eccoci di nuovo a parlare del Festival di Sanremo. Questa volta però non vi parleremo di “artisti” partecipanti, di vincitori e di vinti, ma...

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

Sanremo 1989: l’apoteosi di una catastrofe annunciata

L'edizione del Festival di Sanremo del 1989 rappresenta in modo perfetto lo zenit di tutto quello che il lettore più fedele di Orrore a...

1 COMMENTO

  1. Io cmq al baffone colla cioccolata una botta di vita la darei!!! 😉 Sembra un attore porno in incognito, tipo Ron Jeremy dei tempi d’oro. Penso che il periodo della pubblicità sia quello, anni 70! 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato é quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...

Plus-Tech Squeeze Box – Cartooom! (2004, CD)

Se in Occidente abbiamo i fanatici di anime, manga e "giapponesate" varie che cercano di rifarsi quanto più possibile ai loro stilemi (chiedere ad...

La crisi tra Stati Uniti e Iran in 10 canzoni

L'inizio del 2020 è stato segnato dall'ennesima crisi politico-diplomatica-economica tra Stati Uniti e Iran, tra nuove preoccupazioni e vecchie tensioni mai sopite. Come sempre,...