Home Big della Musica Orchestra Pippo Caruso - Ciao Enrica (1987 - 7")

Orchestra Pippo Caruso – Ciao Enrica (1987 – 7″)

-

Pippo Caruso Ciao Enrica BonaccortiMa che fine ha fatto Enrica Bonaccorti? In un momento televisivo nel quale tutti si riciclano, dove può essere andato a finire un personaggio che fino a pochi anni fa era all’apice del successo?

Capisco la congiuntura sfavorevole, ma un programma sui cani per la povera Enrica lo si trova sempre! Su dai Piersilvio, mettiti una mano sul cuore e falla lavorare! Te lo chiediamo per favore, non puoi privarci della nostra Regina della mediocrità, soprattutto se conduce programmi come “Ciao Enrica”, talk show andato in onda nel 1987 su Canale 5.

Ma non siamo qui per parlare del programma, quanto piuttosto della sigla, geniale nella sua bruttezza, esattamente come sono geniali le barzellette che non fanno ridere, innanzitutto perché ci vuole coraggio nel raccontarle; e ci sarà voluto coraggio al buon Pippo Caruso per pensare e registrare un pezzo così: una base strumentale perfettamente anonima, sulla quale uno scadentissimo imitatore saluta Enrica Bonaccorti ogni volta con la voce di un personaggio diverso.

Perlomeno l’intento sarebbe questo, ma il risultato sono imitazioni che mia nonna afona farebbe meglio (e mia nonna parla come Darth Vader, davvero): alcune sono incomprensibili, altre sono veramente patetiche, al punto che sentendo il pezzo sono scoppiato a ridere più di una volta per lo squallore traboccante: Amanda Lear sembra imitata da un ragazzino delle medie che fa finta di parlare come un trans brasiliano, Beppe Grillo più che altro sembra Marco Della Noce quando faceva Larsen, Franco Franchi fa i versi di un gabbiano, Vasco Rossi e Maradona semplicemente non c’entrano assolutamente niente con gli originali, alcuni sono persino irriconoscibili. Sudori freddi.

Enrica, dove sei? Tu e il tuo staff di creativi ci mancate! Ne vogliamo ancora di sigle così!

Ovviamente parte la sfida: aiutateci a riconoscere tutte le imitazioni. In premio una campagna per riportare Enrica Bonaccorti a condurre un programma TV.

 

I più letti

Le 20 peggiori canzoni di Sanremo

Il Festival di Sanremo è il regno delle polemiche, dei gossip e dei VIP, ma non dimentichiamoci che alla fine tutto gira intorno alle...

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Carmen Russo – Nuda (1985 – 7″)

Il 1985 di Carmen Russo sembra scandito dal ricordo di spiagge esotiche come la tastierina nell’intro del pezzo ci suggerisce; un’atmosfera frizzantina e leggera....

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

Roby Facchinetti – Dea (Inno Ufficiale Atalanta B.C.) (2007)

Se la cosa, per i più, fosse passata inosservata, sono certo che rivelando che Roby Facchinetti abbia scritto e cantato l'inno dell'Atalanta Bergamasca Calcio...

6 COMMENTI

  1. Dopo aver esordito come scrittrice con il romanzo “La pecora rossa”, attualmente Enrica Bonaccorti conduce su Radio Rai “Tornando a casa”

  2. Vorrei aggiungere che la definizione di “Regina della mediocrità” mi sembra un pò ingenerosa. Meglio lei che 100 parvenu da reality show…

  3. Per il grande concorso “riconosci le voci imitate” ecco la lista in ordine di apparizione:

    Mike Bongiorno
    Ugo Tognazzi
    Amanda Lear (pessima ndr)
    Beppe Grillo
    Ugo Tognazzi (bis)
    Topo Gigio
    Bettino Craxi
    Corrado Mantoni
    Franco Franchi
    Adriano Celentano
    Diego Armando Maradona
    Massimo Troisi
    Francesco Cossiga

    E aggiungo a latere che la base musicale mi sembra un maldestro tentativo di fare il verso a quella di Unomattina. Peace out, bros.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato é quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...

Plus-Tech Squeeze Box – Cartooom! (2004, CD)

Se in Occidente abbiamo i fanatici di anime, manga e "giapponesate" varie che cercano di rifarsi quanto più possibile ai loro stilemi (chiedere ad...

La crisi tra Stati Uniti e Iran in 10 canzoni

L'inizio del 2020 è stato segnato dall'ennesima crisi politico-diplomatica-economica tra Stati Uniti e Iran, tra nuove preoccupazioni e vecchie tensioni mai sopite. Come sempre,...