La vita è una festa: la più incredibile canzone di natale del 2023 è di Bocelli con Le Feste Antonacci

La vita fa schifo, anzi no La vita è una festa. Le magie del Natale in un inimmaginabile e improbabile featuring

Uno dei più geniali gruppi indipendenti italiani, un testo improbabile, una famosa catena di grandi magazzini inglesi e uno degli artisti italiani più celebri al mondo. Che cosa c’entrano tutte queste cose insieme?

Loro sono Le feste Antonacci, un duo di produttori italiani che hanno scelto questo nome perché mentre scrivevano le prime canzoni si chiedevano «Sì, ma questa canzone la metterebbero a una festa in un video di Biagio Antonacci?».

Chi li conosce sa quanto spaccano. Chi non li conosce sappia che sono una delle realtà più fighe della musica italiana (infatti vivono in Francia). Nel 2020 Le feste Antonacci pubblicano il singolo La vita fa schifo, più che una canzone una suite di 5 minuti il cui unico testo è la frase «la vita fa schifo» ripetuta venti volte.

Nel 2023 la catena britannica di grandi magazzini John Lewis chiede a Le feste Antonacci di poter utilizzare proprio la canzone La vita fa schifo come colonna sonora dello spot della campagna di natale per tutti i loro negozi. Ma evidentemente il testo era poco natalizio anche per gli inglesi quindi in un 180 gradi incredibile, La vita fa schifo diventa La vita è una festa.

Ed è qui che subentra la magia del Natale: i grandi magazzini ritengono che per l’operazione serva un VIP, quindi chi chiamano a interpretare la canzone? Andrea Bocelli.

Bocelli che canta una canzone originariamente intitolata La vita fa schifo, scritta da uno dei migliori gruppi indie italiani, per una catena di grandi magazzini inglese. Viviamo nella miglior linea temporale possibile. E buone feste. 

SUPPORTACI

Ti piace Orrore a 33 giri? Abbiamo voluto essere sempre indipendenti e per questo non abbiamo pubblicità sul sito. Se vorrai puoi aiutarci a sostenere le spese di hosting con una piccola donazione su Ko-Fi o PayPal. Grazie!