Home Comica e Demenziale La Redazione di Emilio - Emilio (1989 - 7")

La Redazione di Emilio – Emilio (1989 – 7″)

-

La Redazione di EmilioIl contenitore comico di Emilio è stato un più che piacevole evento televisivo, nato dalle ceneri del defunto Drive In e dal quale ha ereditato diversi comici come Zuzzurro e Gaspare, Giorgio Faletti ed Enrico Beruschi, a cui si aggiunsero Gene Gnocchi, Teo Teocoli, Silvio Orlando, Carlo Pistarino, Athina Cenci e altri.

Nonostante l’ottimo riscontro di pubblico, la trasmissione durò solo un paio di stagioni, giusto il tempo di lanciare qualche immancabile tormentone a cui si potrebbe ascrivere a pieno merito anche la sigla, prodotta e arrangiata da Patrizio Fariselli degli Area e scritta dagli stessi Zuzzurro e Gaspare insieme all’inossidabile Cristiano Minellono e a Gianpiero Ameli: il risultato è un brano senza alcun significato ma dalla presa immediata grazie al ritornello che fa

“Ahi ahi ahi se faccio un figlio,
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio,
sempre meglio di Basilio,
se è una femmina non so!”

Alla voce si alternano con risultati più o meno felici Zuzzurro e Gaspare, Teo Teocoli, Giorgio Faletti, Silvio Orlando, Enrico Beruschi, Giannina Facio, Laura Della Siega, Athina Cenci e Gene Gnocchi.

Forse non è del tutto casuale che più di uno di questi attori possa contare almeno una fugace esperienza come cantante se non addrittura diversi album. In ogni caso instant classic pluri-decennale.

Emilio

Ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
un marocchino nella foresta
zompettava vestito a festa
con tre hamburger nella tasca
e dei cavolini di Bruxelles
quando vide una donna bianca
tutta nuda fino all’anca
si scaldava la poveretta con un caldo coperton
lui la volle possedere
ma lei era un carabiniere
travestito da brasiliano per arrotondare un po’
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
una monaca un po’ foca
che soffriva di pelle d’oca
non amando le calze nere
passeggiava coi collant
ma il tricheco tentatore
le mostrò le giarrettiere
e per fargliele provare
la invitò nel suo igloo
ma la foca per natura
quando è nuda
ha paura
senza qualche precauzione
la pelliccia non ti dà
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
quando arriva fa uno scompiglio
parla sempre con bisbiglio
tira su un sopracciglio
usa frasi di Virgilio
non conosce Tulio Ostilio
cerca sempre qualche appiglio
ma è fedele al suo coniglio
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so
ahi ahi ahi se faccio un figlio
ahi ahi ahi lo chiamo Emilio
sempre meglio di Basilio
se è una femmina non so!

I più letti

Padre Maurizio – Divertiti di più ma fallo con Gesù (1999, CD)

Di religiosi canterini è piena la discografia italiana, dalle più recenti Suor Cristina e Suor Anna fino alle partecipazioni al Festival di Sanremo con Frate...

Le 5 migliori canzoni dedicate a Sandro Pertini

S e chiedete in giro quale sia stato il Presidente della Repubblica più amato dagli italiani (specialmente dai giovani) la maggior parte vi risponderà senya...

La sigla italiana di Lamù: un mistero irrisolto (forse)

Il caso della sigla italiana dell'anime Urusei Yatsura, meglio noto ai fan nostrani come Lamù, è uno dei grandi misteri della storia della musica...

Le 20 peggiori canzoni di Sanremo

Il Festival di Sanremo è il regno delle polemiche, dei gossip e dei VIP, ma non dimentichiamoci che alla fine tutto gira intorno alle...

Mesopotamia – Vaffanculo (Marco Masini cover) – (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

2 COMMENTI

  1. Ogni volta che incontro Patrizio lo prendo sempre amabilmente in giro per il fatto che lui ha dovuto pensarci in quanto ha avuto una figlia femmina, l’artista Cleo Fariselli (una bella figliola più alta di suo padre, che è già alto di suo).

  2. Il cantante Miani ha ripreso il ritornello della sigla di “Emilio” nella sua canzone del 2011 relativa allo scandalo del Bunga Bunga. In questo video potete sentire la canzone del Bunga Bunga (la citazione da “Emilio” è a 1:15).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Mesopotamia – Vaffanculo (Marco Masini cover) – (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato è quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...

Plus-Tech Squeeze Box – Cartooom! (2004, CD)

Se in Occidente abbiamo i fanatici di anime, manga e "giapponesate" varie che cercano di rifarsi quanto più possibile ai loro stilemi (chiedere ad...

La crisi tra Stati Uniti e Iran in 10 canzoni

L'inizio del 2020 è stato segnato dall'ennesima crisi politico-diplomatica-economica tra Stati Uniti e Iran, tra nuove preoccupazioni e vecchie tensioni mai sopite. Come sempre,...