Home Meteore Ice MC - Italiano Ragga (1991)

Ice MC – Italiano Ragga (1991)

Dopo "It's a Rainy Day", Ice MC ci prova con l'italiano

-

Ice MC italiano raggaTutti sanno che l’Italia è una terra di santi, poeti e produttori di musica dance sin dai lontani anni ’70 con i fratelli La Bionda, per poi proseguire negli anni ’80 con la coppia Turatti/Chieregato (Den Harrow, Albert One, Francesco Salvi solo per citarne alcuni), arrivando agli anni ’90 con Roberto Zanetti alias Robyx (Alexia, Double You, Corona) e proseguendo nel nuovo millennio con Massimo Gabutti (Eiffel 65, Gabry Ponte)

Uno dei progetti di maggiore successo commerciale di Roberto Zanetti fu Ice MC, nato coinvolgendo il ballerino di breakdance Ian Colin Campbell a rappare su brani hip house a sfondo social pro Africa, per poi abbandonare queste tematiche ed abbracciare una più remunerativa eurodance senza scrupoli, piazzando una doppietta di singoli killer come “Think About the Way” e “It’s a Rainy Day”.

Se facciamo un passo indietro prima di questa esplosione commerciale a livello mondiale, ci imbattiamo nel suo secondo LP “My World” scritto, suonato ed arrangiato da Zanetti come tutto quanto uscito a nome Ice MC fino al 1995. L’ascolto del disco prosegue tranquillo come bere un bicchiere d’acqua fresca, ma quando ci si imbatte in un titolo come “Italiano Ragga”, la nostra attenzione non può fare a meno che essere rapita da un intuito che uccide la ragione con armi non convenzionali tra le urla di gioia dei nostri padiglioni auricolari.

Ice MC foto

Il brano è un raggamuffin senza troppe pretese dove Ice MC parla dell’Italia con il suo pedgin English di origine Giamaicana non troppo comprensibile; il testo, sempre opera dell’italianissimo Zanetti, di cosa può parlare? Di Mafia? No. Del sole? No. Della pizza? Quasi. Si tratta in realtà di un più complesso omaggio alla tradizione culinaria italiana chiamando in causa maccheroni, spaghetti, cotoletta alla milanese ed ovviamente anche la pizza.

La parte più suggestiva arriva però quando il nostro vira sul sociologico:

Io sto a casa non me muovo finchè
lo vedo il film su Canale 5
but if no good me radda get up an go
change to Rai fi check Pippo Baudo a mi seh.

Il classico brano da inserire sotto la voce “Italia per stranieri”.

Italiano Ragga

Ina Jamaica nyam akee and sait fish
Ina Germany dem nyam pork sausage
Ina China dem nyam wid chopstick
Ina Italy dem nyam maccaroni

An me seh Italiano ragga ragga
Italiano ragga ragga ragga

An me seh quando sono nato mia mamma ha detto
Quando cresci saro’ ganzo watch yaself ya know
Stai attento guarda qui’ se stai attento guarda la’
Mangia spaghetti con la parmigiano
Dopo quello c’e’ cotoletta alla milanese
Wash it down con vino rosso mel yu’ead go crazy
Bevo Chianti Gallo Nero it nel ya blood swyle
Ya fi check out di riddim in lasagna stye an me seh

Italiano ragga ragga
Italiano ragga ragga ragga
Hail jah man an me se ragga ragga
Hail jah man an me se ragga ragga
An mi se italiano ragga ragga
Italiano ragga ragga ragga
Raggamuffin in a rubber dub style
Raggamuffin in a rubber dub style

Mi seh one day me ketch di train fi go an cool a Milan
Intercity con ristorante all de people dem a nyam
From formaggio to uova some a dem a nyam ham
Mi seh dat a how ‘im nyam a true Italian man
Seh mi go a London – Paris – Milan even a Nizza
In a Napoli adesso fine de bes pizza
Al prosciutto, margherita con olive o con salsiccia.

Italiano ragga ragga…

Quattro formaggi quattro stagioni an dem
A even mec pizza peperoni gimme de pizza
Le vuole al funghi dammi la menu’ prendi un calzone
Io sto a casa non me muovo finchi’
Lo vedo il film su Canale 5
But if no good me radda get up an go
Change to rai fi check pippo baudo a mi seh

Italiano ragga ragga…

Ina Jamaica nyam akee an salfish
Cool an deadly ina danhall style
Ina Germany dem nyam pork sausage
Cool…
Ina China dem nyam wid chopstick
Cool…
Ina Italy dem nyam maccaroni
Cool…

Italiano ragga ragga…

I più letti di oggi

3 COMMENTI

  1. ma che spettacolo trash-obbrobrioso-original-scoria!i versi dedicati a pippo e a canale 5 valgono da soli il pezzo. un ritornello più catchy e ce lo saremmo ricordato come un ‘baby baby’ o un ‘rhythm of the night’

  2. Ehm… giusto stasera avevo in mente di servire una cotoletta alla milanese alla faccia dei 32 gradi che ci sono qui (a Milano).Chiaramente, mentre sarò tra i fornelli, canticchierò la canzone di Regime saltellando:COTOLETTA ALLA MILANESE – CANALE CINQUE – WASH IT DOWN CON VINO ROSSO MEL YU’EAD GO CRAZYaggiungendo:INSALATINA RAGGA RAGGASOTTACETI RAGGA RAGGAe farò un figurone coi miei ospiti.Grazie Vikk!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI