Home Sesso e Musica Günther - Pleasureman (2004 - CD)

Günther – Pleasureman (2004 – CD)

-

Günther PleasuremanQuesto pseudo-cantante svedese si presenta in maniera molto umile con il suo debut album affermando di essere “l’ambasciatore internazionale di champagne, glamour, sesso e rispetto”. L’idolo delle dancefloor di tutto il mondo sfoggia un bel baffo tamarro, occhiali che anche i tronisti di Maria De Filippi eviterebbero e soprattutto uno “splendido” mullet d’altri tempi, riuscendo così a dominare facilmente la classifica dei singoli più venduti in Svezia.

Günther sta alla musica come Maurizio Costanzo al buon gusto; supportato dalle Sunshine Girls, a cui è affidata gran parte dei vocalizzi, utilizza astutamente una dance sempliciotta ma di facile presa, dal tocco molto estivo e dalle melodie abusate e consumate più delle videocassette di Moana e Cicciolina; il suo apporto si limita a suadenti sussurri che invitano ad abbandonarsi ai piaceri della carne con frasi che recitano tutte più o meno “Meet me tonight; I’m looking for some love”. In altre parole provate ad immaginarvi gli Aqua in versione erotica.

Gli highlights del disco sono il singolone “Ding Dong Song” con liriche memorabili quali “you touched my tra-la-la, mmmh my ding-ding-dong”, il duetto con la sempre splendida Samantha Fox (invero un’icona gay che stride con lo sfrontato machismo del nostro idolo) nella sua “Touch Me” e l’irrefrenabile “One Night Stand”, mentre quando i ritmi rallentano la magia svanisce: “I Am Your Man (G.Ü.N.T.H.E.R.)”, “Enormous Emotion (I Love You)” e l’inutile versione “Soft Core” di “Ding Dong Song” provocano sbadigli ed un inevitabile skip.

Il disco pur con tutti i limiti di cui sopra e pur basato su un songwriting davvero ripetitivo e poco originale riesce nel suo intento, ovvero intrattenere, che poi Günther ci sia o ci faccia questo non è dato sapere.

Tracklist:
01. Golddiggers
02. Ding Dong Song
03. Teeny Weeny String Bikini
04. Touch Me (with Samantha Fox)
05. Pleasureman
06. Crazy & Wild
07. One Night Stand
08. I Am Your Man (G.Ü.N.T.H.E.R.)
09. Naughty Boy
10. Enormous Emotion (I Love You)
11. Ding Dong Song (Soft Core)

I più letti di oggi

16 COMMENTI

  1. E si che ‘sta roba va fortissimo nel mezzo e nel Nord dell’Europa!
    … e poi ci lamentiamo di Ramazzotti…

  2. gunther è diventato il mio cantante preferito, è un grande! TROPPO SIMPATICO!!!!!!!!! e secondo me le sue canzoni sono originali come i suoi video, la musica italiana(ES MENEGUZZI….) Fà CAGARE. in più ogni volta che lo ascolto mi dà molta carica….. dovrebbe sfondare anche in italia!
    rispondete ai miei commenti…!

  3. Non riesco a credere che ci sia gente disposta a dare credito ad un manichino simile. Basta vedere le fotografie mandate dai suoi ‘fan’ per rendersi conto che la merda non risiede solo in Italia. E poi…
    1) Come prodotto dance è assai moscio: ci sono produzioni europee di 15 anni fa come i 2 UNLIMITED, gli SCOOTER e gli italiani 49ers (per fare dei nomi a caso) che lo sotterrano con la mano sinistra.
    2) Come ha fatto notare qualcun’altro il modo di… porgersi è i-den-ti-co a quello che faceva 30 e passa anni fa il batterista francese Marc Cerrone (che, tra l’altro, aveva molto più coraggio nel mettere ‘in scena’ situazioni calde…).

  4. IO SONO DACCORDO CON QUELLI CHE SONO CON GUNTHER… VORREI TANTO ANDARE A UN SUO CONCERTO, LUI HA UNO STILE DIVERSO DAGLI ALTRI , è UN MITO. ANONIMO SOPRA DI ME: non sono daccordo su ciò cha hai detto!!!!!!
    NASCONDITI

  5. è un grande!! è simpatico, le sue canzoni non sono male e i suoi video sono fantastici!! organizzerò una festa a tema gunther

  6. a me non dispiace anzi mi fa anche ridere perché cn quei baffetti mi pare un maniaco guardone XD però il concetto che porta avnti è condivisibilissimo: vivere per godersi la vita, non per farla godere agli altri. grande! pacchiano ma grande!

  7. Mancherebbero due righe sul successone "Tutti frutti summer love", a mio parere una roba da oscar del cattivo gusto. Bananas, melonas, yeah!

  8. scusate… ma davvero non vedete che ‘sto Gunter è una donna????
    mai sentito parlare dei drag king??

  9. Ma non vogliamo parlare anche del suo grande tentativo di ritorno sulle scene nel 2013 con “I’m not justin bieber b**ch”?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI