Home Comica e Demenziale Gli Atroci - L'Armata Del Metallo (2004 - CD)

Gli Atroci – L’Armata Del Metallo (2004 – CD)

-

Gli Atroci - L'Armata del Metallo (2004 - CD)Chi sono Gli Atroci? “Gli Atroci non sono mai nati. Gli Atroci sono sempre esistiti. Vivevano nella quinta dimensione. Quella fatta di puro metallo.” Queste le loro testuali parole, per tutti gli altri un gruppo di metal demenziale.

Gli Atroci si formano quando per errore vengono “catapultati sulla Terra e scoprirono, con orrore, che il metallo non era l’unico genere musicale presente sulla Terra e che la gente ascoltava altri generi assolutamente ripugnanti dai nomi incomprensibili: techno, country, liscio, dance, cantautori, rap, ecc.” Capitanati per anni dal Professor Tetro (oggi tornato a riparare scaldabagni nella 5° dimensione) per “cambiare le sorti del mondo e ristabilire la supremazia del Metallo sul pianeta Terra. Ogni altra musica doveva cessare di esistere”, radunati sette prodi “scesero sul pianeta Terra per diffondere il Verbo. Affrontarono nel corso dei secoli temibili prove contro nemici sanguinari tra cui il terribile Sanremo. L’esito della guerra fu per lungo tempo incerto ma Gli Atroci respinsero tutti gli attacchi dei nemici.” A seguito degli scontri con potenti nemici come: la Breakdance, la New Age, le Orchestre di Liscio ed il Festivalbar, la band ha cambiato membri ed oggi è formata da questi loschi figuri: Il Profeta (voce e controllo delle masse), La Bestia Assatanata (chitarre e seghe elettriche), L’Orrendo Maniscalco (basso e fruste di cuoio), Il Lurido Cavernicolo (batteria e clave nodose), Il Nano Merlino (cori e coreografie vodoo), Il Boia Malefico (cori, coreografie e asce insanguinate).

Gli Atroci - L'Armata del Metallo (2004 - CD)“La storia fin qui narrata è giunta ai giorni nostri. La guerra non è ancora vinta. Mille nuove imprese attendono Gli Atroci!!”

Nel 2004 hanno registrato un microsolco digitale dal titolo “L’Armata del Metallo” (autoprodotto e distribuito da Self), che vi contagerà come un’inarrestabile epidemia sin dal primo ascolto, inutile citare alcuni titoli perché le canzoni sono tutte ottime, da “Fratelli Nella Fede” a “Nemico Dell’Igiene”, passando al singolaccio “Volevo Un Taglio Semplice”; nell’album è presente anche una bellissima cover di “Lasciala Stare”, bellissimo quanto sconosciuto pezzo degli 883.

Fate un salto sul loro sito ufficiale dove potete scaricare video e MP3.

Non li prendete sul serio? Beh, nella canzone “Pezzi Di Panza” c’è anche Pino Scotto!

Tracklist:
01. l’avvento (parte II)
02. fratelli nella fede
03. il gattino Fufi
04. la zincatura
05. volevo un taglio semplice
06. sette uomini
07. la consegna delle tavole
08. i dieci metallamenti
09. lasciala stare (883 cover)
10. ragazzi a pezzi
11. le megere
12. nemico dell’igiene
13. vedi gli Atroci e poi muori
14. pezzi di panza (con Pino Scotto)
15. il mago risantemo
16. Italo Porcu
17. la fuga (parte II)
18. quel mazzolin di borchie
19. che musica ti piace?

I più letti di oggi

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI