Home Illustri Sconosciuti AA.VV. - Gay Happening Presents: Happy Christmas Party (2005 - CD)

AA.VV. – Gay Happening Presents: Happy Christmas Party (2005 – CD)

-

AA.VV. - Gay Happening Presents: Happy Christmas Party (2005 - CD)La Gay Happening è una delle più popolari compilation dance gay di sempre e secondo voi poteva lasciarsi sfuggire l’occasione di proporci una gustosissima compilatio a tema natalizio? Certo che no!

Per scaldare le nostre feste direi che non c’è niente di meglio di questa insulsa zuppa stracotta e ri-ri-riscaldata di tormentoni natalizi in “gustose” versioni dance-megamix che includono hit e classici del passato come “Last Christmas”, “Do They Know It’s Christmas”, “Happy X-Mas”, “Feliz Navidad”, “Winter Wonderland”, “Jingle Bells”, “White Christmas” e “Silent Night”.

Nel CD sono anche inclusi anche 8 “Christmas favorites” assolutamente senza spunti (tra questa marmaglia di artisti sconosciuti ri-troviamo anche Kim Wilde – quella di “Kids in America” per intenderci) e 5 imperdibili suonerie per cellulare.

Onestamente non vedo motivi ragionevoli per comprare questo disco ma forse qualcuno può trovare accattivante la copertina…


Tracklist:
1. Pop Christmas Medley – Joy
2. Wonderful Christmas Time – Masterboy
3. Little Drummer Boy – Joy
4. Rockin’ Round The Christmas Tree – Kim Wilde & Mel Smith
5. It’s Christmas Time 1 – Joy
6. Merry X-Mas Mix – Caught In The Act
7. Saviour’s Day – Joy
8. The Jingle Belles Mix – Christmas Spectre
9. The Gospel Mix – Joy
10. Auld Lang Syne – Weekend
11. The Christmas Mix 1 – Joy
12. Mambo X-Mas Mix – Mambo Maniacs
13. Jingle Bells – King Size Rock feat. Ohio Players
14. Have Yourself A Merry Little Christmas – Charlemaine
15. Amazing Grace – Joy

I più letti di oggi

3 COMMENTI

  1. Ciao vikk,

    Mi puoi dire cosa succede con la MUSICA in Italia(e nel mondo,forse)in questi tempi natalizi? Sì,tutti vogliono vendere,d’accordo, ma veramente a qualsiasi prezzo?
    Trovo questa “raccolta” veramente pazzesca che non apporta acqua al mulino dei gay…anzi…

  2. bha’… “a Natale ogni scherzo vale” …quindi prendiamola con filosofia!
    si dice che in questo periodo tutti diventino piu’ buoni, ma forse solo troppo accondiscendenti o magari le case discografiche/gli artisti pensano di poter propinare qualsiasi cosa

  3. ciao vikk,

    ma non è che le case discografiche tendono a sparire? (in un senso).Con l’arrivo d’Internet tutti scarichiamo quello che possiamo,no? E molti cantanti offrono i suoi cd via cellular.Lo so che è un problema per i diritti d’autore ma è forse some freedom for singers and for us…Don’t you think?
    See you,
    melinat

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI