Home Meteore Frank Stallone - Frank Stallone (1984 - LP)

Frank Stallone – Frank Stallone (1984 – LP)

-

Frank StallonePer chi non lo sapesse Sylvester Stallone ha un fratello musicista. Già deve essere difficile essere il fratello di uno degli attori più famosi degli ultimi decenni, figuriamoci essere il fratello minore ed avere una somiglianza imbarazzante con la famosa star di Hollywood!

Non dubitiamo che la carriera musicale di Frank Stallone sia stata debitamente “oliata” grazie alla fama del fratellone visto che le sue canzoni sono finite in diverse colonne sonore di pellicole di successo ,a lo diciamo subito: il ragazzo ha stoffa!

Il suo disco di debutto del 1984 pur con tutti i suoi limiti del caso, la produzione e i suoni suonano impietosamente anni ’80, non può non essere consigliato a tutti gli amani di un certo rock radiofonico fatto di produzione patinate e grandi melodie, ma senza risultare stucchevole.

Le 10 canzoni scorrono via agevolmente, l’iniziale “Runnin'” è un bel pezzo rock-FM, “Love Is Like a Light” suona come un classico soft-rock di marca Toto/Richard Marx ed è davvero un classico come la hit (l’unica di Frank) “Far From Over” presa dalla colonna sonora dello sfortunato Stayin’ Alive, sequel di Saturday Night Fever che sicuramente avrete ascoltato 100 volte; ottima anche “I Do Believe In You” e davvero piacevole è l’immancabile ballad finale “Fly Together”.

Un quasi classico dimenticato degli anni ’80 davvero da riscoprire; peccato che nei lavori successivi non abbia saputo ripetersi a questi livelli.

Tracklist:
01. Runnin’
02. Music Is Magic
03. Love Is Like A Light
04. Darlin’
05. If We Ever Get Back
06. Far From Over
07. She’s So Popular
08. Once More Never Again
09. I Do Believe In You
10. Fly Together

I più letti di oggi

7 COMMENTI

  1. Scusa Vikk: sembra di capire che tu nutri stima per il fratello di Sly e che giudichi anche notevoli le sue canzoni: allora perché citare il suo lavoro in quella che dovrebbe essere una summa di dischi orrendi?
    Passi per la deroga al “33 giri” (sono recensiti molti singoli), ma a quanto pare si deroga anche all’orrore.

  2. Il tuo commento è interessante, ma la risposta è molto semplice: il blog si chiama “orrore a 33 giri” riferendosi non solo all’amato disco in vinile, ma alla musica in generale e “orrore” non è altro che un giudizio soggettivo; in paratica “Disgustosi tormentoni, capolavori nascosti
    o solo momenti imbarazzanti da non dimenticare”. In questo caso si tratta di un “capolavoro” nascosto essendo un disco dimenticato da tutti e che potenzialmente, da me per primo, potrebbe essere bollato come spazzatura, ma dandogli una chamce si rivela un album rispettabilissimo.
    Preciso che un conto è apprezzare un aòbum figlio del suo tempo e un’altro è nutrire stima per un artista.

    Resto a disposizione per chiarimenti.

    Vikk

    PS per la tua gioia ti posso anticipare che nei prossini giorni arriveranno pure perle trash!

  3. E chi si dimentica di “Peace in our lives” dai titoli di coda di Rambo 2! Frank Stallone è un grande… e aveva un pezzo pure in “Over the top”

  4. lui ha fatto alcuddiahi perpoperpercio va e simpatico ecc pero ha fartto ppha fatto dei dischi e dei film raramente mo liuo raramente fa dischi far from over oggi e mol,toi rispetto la carrierda del fratello lo ha forse messo un po in ombra nel senso lo ha messo lo racemolato ciao

  5. CIAO E SIMPATICO HA FATTO SOLO LA BELLA FAR FROM OVER E POI E STATO TOLTO DALLE SCENE E POI NIENTE PIU OGGI PERO E RITORNATO AL PUBBLICO SOLO PER FARE OSPITATE NON HA FATTO PIU SUCCESSO FECE ANCHE LATTORE IN ALCUNI FILM DOPO SMISE PURTROPPO PER QUESTO OGGI E POCO FAMOSO RISPETTO AL FRATELLO SILVESTER CHE LO HA VOLUTO IN ROCKY E ALCUNI PEZZI CANTATI DA LUI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI