Home Illustri Sconosciuti Filippo Compatti - L'Anticicciolino / Rock Noise (7" - 1978)

Filippo Compatti – L’Anticicciolino / Rock Noise (7″ – 1978)

-

Filippo Compatti L'anticicciolinoEra il 1978 e Ilona Staller, ancora lontana dall’essere la regina del porno, stava conquistando crescente popolarità tra i maschietti al di qua e al di là delle Alpi, complice la rivoluzionaria trasmissione radiofonica “Voulez Vous Coucher Avec Moi?” (dove si faceva chiamare “la Cicciolina”) e le numerose copertine sui principali magazine per adulti.Il personaggio artificioso quanto spontaneo costruito da Ilona Staller e sapientemente promosso (e sfruttato) da Riccardo Schicchi in quegli anni doveva ancora trovare una sua dimensione, ondeggiando in una sorta di limbo tra fenomeno di costume, televisione, radio, erotica, cinema e di lì a poco musica, con tanto di LP autointitolato affatto disprezzabile.

Insomma un fenomeno pop a tutti gli effetti, dotato di un fisico che non passa inosservato (anche se non esplosivo) e di un rapporto aperto quanto sfacciato con il sesso, almeno per il pubblico più benpensante.

Tra questi ultimi rientra sicuramente Filippo Compatti, misconosciuto interprete che disgustato dagli usi e costumi della biondissima ungherese sputa tutto il suo disprezzo in due minuti e mezzo a suon di funk-rock. Al grido di “…e ricorda di infilarti le mutande” il nostro cerca di smontare il mito dell’insaziabile vogliosa dal viso fanciullesco, adducendo che si tratta in realtà di un prodotto vuoto e costruito a tavolino per i maschi sessualmente repressi, senza limitare evitabili cadute di stile.

Dopo tanto ben di Dio il lato B è un soprendente toccasana con la strumentale “Rock Noise”, un’eccellente cavalcata funk rock dai toni spaziali che per certi versi ricorda alcuni episodi di “Turn Radio On” di Jean-Pierre Massiera e Armando Torelli.

Sappiamo tutti come sia andata a finire e ironia della sorte, se oggi qualcuno rispolvera il nome di Filippo Compatti non è per le sue capacità artistiche, ma solo perché ai tempi che furono si è autodefinito come “l’anticicciolino”.

I più letti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti