Home Illustri Sconosciuti Filippo Compatti - L'Anticicciolino / Rock Noise (7" - 1978)

Filippo Compatti – L’Anticicciolino / Rock Noise (7″ – 1978)

-

Filippo Compatti L'anticicciolinoEra il 1978 e Ilona Staller, ancora lontana dall’essere la regina del porno, stava conquistando crescente popolarità tra i maschietti al di qua e al di là delle Alpi, complice la rivoluzionaria trasmissione radiofonica “Voulez Vous Coucher Avec Moi?” (dove si faceva chiamare “la Cicciolina”) e le numerose copertine sui principali magazine per adulti.Il personaggio artificioso quanto spontaneo costruito da Ilona Staller e sapientemente promosso (e sfruttato) da Riccardo Schicchi in quegli anni doveva ancora trovare una sua dimensione, ondeggiando in una sorta di limbo tra fenomeno di costume, televisione, radio, erotica, cinema e di lì a poco musica, con tanto di LP autointitolato affatto disprezzabile.

Insomma un fenomeno pop a tutti gli effetti, dotato di un fisico che non passa inosservato (anche se non esplosivo) e di un rapporto aperto quanto sfacciato con il sesso, almeno per il pubblico più benpensante.

Tra questi ultimi rientra sicuramente Filippo Compatti, misconosciuto interprete che disgustato dagli usi e costumi della biondissima ungherese sputa tutto il suo disprezzo in due minuti e mezzo a suon di funk-rock. Al grido di “…e ricorda di infilarti le mutande” il nostro cerca di smontare il mito dell’insaziabile vogliosa dal viso fanciullesco, adducendo che si tratta in realtà di un prodotto vuoto e costruito a tavolino per i maschi sessualmente repressi, senza limitare evitabili cadute di stile.

Dopo tanto ben di Dio il lato B è un soprendente toccasana con la strumentale “Rock Noise”, un’eccellente cavalcata funk rock dai toni spaziali che per certi versi ricorda alcuni episodi di “Turn Radio On” di Jean-Pierre Massiera e Armando Torelli.

Sappiamo tutti come sia andata a finire e ironia della sorte, se oggi qualcuno rispolvera il nome di Filippo Compatti non è per le sue capacità artistiche, ma solo perché ai tempi che furono si è autodefinito come “l’anticicciolino”.

I più letti

Raccolta differenziata: i precetti per riciclare la musica italiana

Siamo prossimi al collasso! Ci stiamo distruggendo con le nostre mani. O forse no, perché gli sbalzi climatici, dai più considerati atipici, sono semplicemente...

Padre Maurizio – Divertiti di più ma fallo con Gesù (1999, CD)

Di religiosi canterini è piena la discografia italiana, dalle più recenti Suor Cristina e Suor Anna fino alle partecipazioni al Festival di Sanremo con Frate...

Sanremo 1989: l’apoteosi di una catastrofe annunciata

L'edizione del Festival di Sanremo del 1989 rappresenta in modo perfetto lo zenit di tutto quello che il lettore più fedele di Orrore a...

Nino D’Angelo – Gesù Crì (Let It Be) (1989 – inedito)

Lo sapete, siamo esperti di cover straniere rese improbabili da musicisti italiani. Abbiamo parlato di Marco Masini che ha trasformato Nothing Else Matters dei Metallica...

Cicciolina (Ilona Staller) – Muscolo Rosso (1988, LP)

Se il primo disco di Ilona Staller, pur piacevole, era comunque in linea con il filone pop-disco anni '70, con il suo secondo ed...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Raccolta differenziata: i precetti per riciclare la musica italiana

Siamo prossimi al collasso! Ci stiamo distruggendo con le nostre mani. O forse no, perché gli sbalzi climatici, dai più considerati atipici, sono semplicemente...

Cab Calloway – Minnie the Moocher (Disco Version) (1978, 12″)

Tra tutte le celebrità che tentarono di rinnovarsi e di trovare un nuovo pubblico durante la discomania alla fine degli anni '70 sicuramente Cab...

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato è quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...