Home VIP Canterini David Hasselhoff - The Night Before Christmas (2004 - CD)

David Hasselhoff – The Night Before Christmas (2004 – CD)

-

David Hasselhoff - The Night Before Christmas (2004 - CD)Che David Hasselhoff sia entrato nell’immaginario trash collettivo globale è ormai assodato, che lui in questo liquame ora ci sguazzi allegro come un porcello è ugualmente vero e quindi senza vergogna si dedica alle cose più assurde soprattutto in campo musicale.

Nella sua vasta discografina fino all’Anno Domini 2004 mancava un album di Natale e grazie a Dio (è proprio il caso di dirlo) l’attore/cantante americano ha esaudito questo recondito desiderio collettivo.

Il disco, per i fans di lunga data, non presenta grosse novità: la solita voce che “vorrebbe, ma non può”, arrangiamenti languidi e kitch sempre rivolti al peggio degli anni ’80 ed un David che dietro al microfono si prende sempre dannatamente sul serio.

Seguendo quanto fatto col precedente (pessimo) album in studio “David Hasselhoff Sings America” il divo si affida a cover, strapazzando “White Christmas”, “Silent Night” (incisa anche in tedesco in omaggio ai suoi fans teutonici), “O’ Holy Night” e soprattutto rendendo vomitevoli “Deck The Halls” e “God Rest Ye Merry Gentleman”; le cose vanno decisamente meglio quando The Hoff non si prende sul serio e la sua versione caciarona e senza pretese di “Jingle Bells” riesce ad essere divertente.

Tralasciando la versione di “Feliz Navidad”, il massimo del kitsch lo si raggiunge con la trilogia finale “We Wish You A Merry Christmas”, “Stille Nacht” (già citata versione germanica di “Silent Night”) e soprattutto con il miracoloso duetto con Gwen Obertuck, giovane (ex?) idolo per teenager tedeschi, sulle note di “Please Come Home For Christmas” che riesce a riportarci indietro di 25 anni con un brano ottimo per l’Eurofestival del 1982.

Per tutti i fans del riccioluto David un album da avere, per gli ascoltatori occasionali potrebbe essere una buona opportunità per scoprire “nuovi orizzonti sonori”.


Tracklist:
01. Twas The Night Before Christmas
02. White Christmas
03. Joy To The World
04. Deck The Halls
05. Silent Night
06. God Rest Ye Merry Gentleman
07. Hark The Herald Angels
08. Christmas Song
09. O’ Holy Night
10. Jingle Bells
11. Feliz Navidad
12. We Wish You A Merry Christmas
13. Please Come Home For Christmas (duet with Gwen Obertuck)
14. Stille Nacht

I più letti

Le 20 peggiori canzoni di Sanremo

Il Festival di Sanremo è il regno delle polemiche, dei gossip e dei VIP, ma non dimentichiamoci che alla fine tutto gira intorno alle...

Carmen Russo – Nuda (1985 – 7″)

Il 1985 di Carmen Russo sembra scandito dal ricordo di spiagge esotiche come la tastierina nell’intro del pezzo ci suggerisce; un’atmosfera frizzantina e leggera....

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Momo – Fondanela (2007, CD singolo)

Eccoci di nuovo a parlare del Festival di Sanremo. Questa volta però non vi parleremo di “artisti” partecipanti, di vincitori e di vinti, ma...

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

3 COMMENTI

  1. Grazie per aver ricordato questa turpitudine! A me ne sono venute altre canzoni di Natale “particolari” che però turpituduni non sono:
    PIERO CIAMPI: “Il Natale è il 24”;
    GREG LAKE “I believe in Father Christmas”… magari nella categoria “odd” vanno bene”…
    —————————
    Il titolo vero di quella di PIERANGELO BERTOLI è: E’nato, si dice” … vedi tu…

  2. Ciao vikk,

    Finalmente arrivato l’album di Natale! Peccato che non presente nessuna novità…
    Ma,non c’è un altro “repertoire” per questo tempo? Tutti cantano lo stesso…Ha raggione j.j.john di proporre altro.
    Fuck Christmas!

    melinat

  3. melinat

    purtroppo molti se non tutti propongono le stesse cose, ma arrivera’ qualcosa di diverso a breve 😉

    John

    vedo di procurarmi quello che hai segnalato appena riesco! Cheers!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato é quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...

Plus-Tech Squeeze Box – Cartooom! (2004, CD)

Se in Occidente abbiamo i fanatici di anime, manga e "giapponesate" varie che cercano di rifarsi quanto più possibile ai loro stilemi (chiedere ad...

La crisi tra Stati Uniti e Iran in 10 canzoni

L'inizio del 2020 è stato segnato dall'ennesima crisi politico-diplomatica-economica tra Stati Uniti e Iran, tra nuove preoccupazioni e vecchie tensioni mai sopite. Come sempre,...