Home Comica e Demenziale Clem Sacco - In Action (2006 - CD)

Clem Sacco – In Action (2006 – CD)

Una curatissima raccolta antologica che ripercorre la storia di questo eroe del rock'n'roll italiano

-

clem sacco in actionClem Sacco è uno di quei personaggi della musica mondiale che fortunatamente è uscito dall’oblio in cui era caduto recuperando ciò che gli aspettava e divenendo un personaggio di culto della musica italiana.

Escluso verso l’inizio degli anni ’60 dal music business per i suoi brani scatenati e troppo scandalosi per il comune senso del pudore dell’epoca, Clem Sacco (all’anagrafe Clemente Sacco) seppe sempre reinventarsi e mai demordere nelle sue passioni: dalla vendita dei propri singoli con il suo camper, fino ad accettare la parte di drag queen col nome di Clementina Gay nel periodo più duro della sua carriera.

Con la sua incontenibile energia, scatenata vitalità e gusto per l’assurdo ha rappresentato senza dubbio tutto ciò che il giovane Adriano Celentano ha sempre tentato di essere senza mai riuscire a diventarlo, divenendo pioniere di un certo tipo di musica surreale che successivamente troverà il successo con SkiantosSquallor, Elio e le Storie Tese.

In Action del 2006 è un’ottima antologia curata dall’altrettanto ottima etichetta OnSale, realiazzata da appassionati per appassionati, e racchiude il meglio dei brani di Clem Sacco registrati tra il 1958 e il 1964 tra cui ovviamente i suoi grandi classici rock’n’roll assurdisti (L’uovo alla coque o Il deficiente, quest’ultima presente anche in Mondo Hysterico vol.1, primo volume della leggendaria trilogia che raccoglie pepite di primissimo rock proto-demenziale italiano).

Sono presenti anche brani rock’n’roll meno noti (lo scatenato Agnese’s Rock, il proto-punk di Spacca, rompi, spingi, Banana Rock pezzo sul frutto più amato della musica e Chunga Twist che ricordiamo in Mondo Hysterico vol.3) e altri che sembrano anticipare il beat italiano (La ragazza dai capelli di nylon, Niente e soprattutto Tesoro (non temere) impreziosita da un finto accento British) oltre a qualche cover inaspettata (Glendora, Let’s Sloop, You Are My Destiny e Baby Shake, versione di Whole Lotta Shaking Going On cantata con versi e gorgheggi pseudo-English stile Lorenz).

A questi si aggiungono anche brani che rivelano la varietà di generi tra cui Clem si muoveva perfettamente a suo agio come il brano lounge-cocktail Il nostro separèIn The Moonlight o i ritmi latini di Ti è passato il nervoso? e di Baciami la vena varicosa (punta di diamante del secondo volume di Mondo Hysterico). A coronare l’antologia una manciata di tracce rare, una versione live de L’uovo alla coque del 1961 e brani strumentali a metà tra l’exotica e il surf (The African Cry e Atmosfera).

clem sacco

Il curatissimo booklet racchiude una lunga prefazione di Michele Bovi, uno dei più interessanti critici musicali italiani oltre ad appassionati interventi tra cui Pasquale Panella (autore di testi per Lucio Battisti del periodo bianco) e Vince Tempera che racconta di quando, da giovanissimo, incontrò il suo eroe a Milano nel 1964.

Insomma una gloriosa antologia da recuperare assolutamente per chi vule approfondire uno dei personaggi chiave del rock’n’roll italiano e non solo.

Tracklist:
01. Spacca, Rompi, Spingi (1959)
02. Banana Rock (1959)
03. La Ragazza dai Capellidi Nylon (1959)
04. L’Uovo alla Coque (1964)
05. Baciami la Vena Varicosa (1964)
06 Agnese’s Rock (1958)
07. Il Nostro Separè (1964)
08. Baby Shake (1964)
09. Bobby Mordilo (1964)
10. Il Deficiente (Papà, Voglio un Quarto di Leone) (1964)
11. Glendora (1958)
12. You Are My Destiny (1959)
13. In The Moonlight (1964)
14. L’Angolino dell’Amore (1964)
15. Tesoro (Non Temere (1964)
16. Let’s Sloop (1964)
17. Ti è Passato il Nervoso? (1961)
18. Balliamo il Twist (1963)
19. Chunga Twist (1963)
20. Niente (1963)
21. Oh Mama, Voglio un Uovo alla Coque (live, 1961)
22. The African Cry (1964)
23. Atmosfera (1963)

I più letti di oggi

4 COMMENTI

  1. Va bene tutto, ma il ragazzo nella foto con la Hofner è un giovanissimo Giorgio Gaber, non Clem Sacco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI