Home VIP Canterini Cassius Clay / Muhammad Ali - discografia

Cassius Clay / Muhammad Ali – discografia

-

Muhammad Ali with Elvis
Muhammad Ali con Elvis Presley

La serie degli album sull’igiene orale: May The Brush Be With You e The Fall Of Mr. Toothdecay (1977)

muhammad ali May The Brush Be With YouVisto il buon successo del precedente disco per sensibilizzare i bambini su quanto fosse importante pulirsi i denti e mangiare pochi zuccheri, ecco che veniamo omaggiati non di uno, ma di ben due immancabili sequel dell’avvincente lotta contro Mr. Tooth Decay: “May The Brush Be With You” e “The Fall Of Mr. Toothdecay”. Gli album diventano addirittura quattro se consideriamo le ristampe con titoli differenti di quest’ultimo che viene pubblicato sempre nello stesso anno anche come “Project: Tooth Decay / Dateline: Washington” e “Teeth (The Whole Teeth And Nothing But The Teeth)” .

In questo caso Muhammad Ali é solo uno delle tante voci presenti all’interno della compilation. La formula è di fatto la stessa, così come gli ospiti. A impreziosire queste inutili gemme, oltre all’artwork da rip off turco di Star Wars, troviamo, oltre al solito Frank Sinatra, anche l’allora Presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter.

May The Brush Be With You

Tracklist:
A1. Beverly Spaulding – Do The Brush
A2. President Jimmy Carter, Lily Tomlin, Muhammad Ali & Richie Havens – A Different Kind Of Battle
A3. Muhammad Ali – Who Put The Crack In The Liberty Bell?
A4. Howard Cosell & The Kids – We Are The Greatest
A5. Ossie Davis – A Visit To The Organic Farm
B1. Arther Morrison & Richie Havens – Toothdecay’s Hideout
B2. Return To The Organic Farm
B3. At The Club House
B4. Arlo Guthrie, Billie Jean King, President Jimmy Carter, Lily Tomlin & Muhammad Ali – Time
B5. Sally Gentry – Do The Brush
B6. Marlo Thomas – The Most Beautiful Children

President Jimmy Carter In The Fall Of Mr. Toothdecay

Tracklist:
A. Project Tooth Decay, Dateline Washington (Part One)
B. Project Tooth Decay, Dateline Washington (Part Two)

AA.VV. – The Dope King’s Last Stand (1977 – LP)

muhammad ali The Dope King's Last Stand La collaborazione tra Muhammad Ali, il Presidente Jimmy Carter e Frank Sinatra raggiunge il suo zenith con l’ultimo disco educativo della serie che non tratta l’annosa problema della carie ma temi più seri e adulti.

Come già fatto in precedenza il capo della Casa Bianca assolda un manipolo di VIP per una storia musicale dedicata questa volta ai teenager: un concentrato di droga, violenza, patriottismo e comicità in poco più di 40 patetici minuti.

Nasce così “The Dope King’s Last Stand”, una storia musicale che narra le gesta di Bobby Blue, un ragazzo che impara sulla sua pelle gli effetti distruttivi delle droghe.

Scritto da Jimmy Carter a quattro mani con l’attrice Lily Tomlin con tanto di speciali ringraziamenti a un certo Johnny Cash, il disco lo ricordiamo per i vari nomi coinvolti oltre ad Ali, come Frank Sinatra, Pat Boone e lo stesso Carter.

Il ruolo del campione della boxe è piuttosto marginale anche in questa occasione, ma merita una citazione nella sua discografia perché, inspiegabilmente, anche questo disco venne nominato ai Grammy del 1978 come miglior disco per bambini.

L’attenzione di Ali verso i più piccoli non si ferma qui perché nello stesso anno ci regala uno dei cartoni animati più brutti della storia: The Greatest (The Adventures of Muhammad Ali), dove compare come voce del protagonista e in carne ed ossa alla fine di ogni puntata a spiegare la morale del racconto. Un po’ come farà Mr. T nel giro di qualche anno.

Superman vs. Muhammad Ali
Superman vs. Muhammad Ali

Nel 1978 invece è la volta del match più assurdo della sua carriera, quello con Superman per salvare la terra da alieni ostili. La DC Comics pubblica un fumetto in formato gigante di ben 72 pagine a colori con una splendida copertina dove tra il pubblico possiamo trovare la crème della cultura pop dell’epoca (i Beatles, Pelè, gli amici Frank Sinatra e il Presidente Jimmy Carter, Andy Warhol, i Jackson 5, Woody Allen, Cher, Don King, Batman e lo stesso Clark Kent)

Tracklist:
A. The Dope King’s Last Stand (Part 1)
B. The Dope King’s Last Stand (Part 2)

Muhammad Ali introduces Michel – The First Flight Of The Gizzelda Dragon (1979 – LP)

Muhammad Ali introduces Michel – The First Flight Of The Gizzelda Dragon (1978 - LP)Di fatto la carriera in sala d’incisione per Muhammad Ali termina nel 1977 ma la sua passione per la musica lo porta a regalarci un ultimo insolito lavoro discografico.

Tale Michel era un ragazzotto canadese giramondo che aveva cercato inutilmente fortuna prima in America e poi in Inghilterra dove però i suoi singoletti non vendettero. Sul finire degli anni ’70 di ritorno nel Nuovo Continente ebbe l’illuminazione: per fare conoscere la sua musica aveva bisogno dell’appoggio di qualche celebrità e quindi quale migliore persona se non Muhammed Ali, come portavoce per le sue canzoni sull’amore cosmico e le pace universale?

Dopo averlo tampinato per oltre un anno con lettere e nastri Michel riesce finalmente ad incontrare Ali e fargli ascoltare le sue canzoni. Il campione rimane estasiato dai brani filosofeggianti che ascolta e con genuino affetto lo accoglie a casa sua come una sorta di musicista di corte. Per tre anni Ali non fu solo un generoso magnate, ma anche un mentore per il cantante.

Nel 1979 viene pubblicato finalmente l’album “The First Flight Of The Gizzelda Dragon” dove in copertina compare la scritta “Muhammad Ali introduces Michel” nella speranza di vendere qualche copia in più e per sottolineare come Michel fosse un “prodotto” di Ali.

Presentato con la solita modesta spocchia come “the greatest singer of all times” (poteva essere altrimenti?) il disco era pronto per essere inizialmente pubblicato in Inghilterra, purtroppo si dimenticarono di organizzarne la distribuzione, quindi nessun album raggiunse i negozi. Il nostro Michel decise di andare a Londra per occuparsi della faccenda, ma i master che aveva con lui vennero accidentalmente distrutti durante la demolizione dello stabile dove il nostro risiedeva abusivamente (!). Fu la fine di un sogno. Distrutto nello spirito e con il portafogli vuoto decise di non dire nulla ad Ali e se ne tornò in Canada sino a quando nel 2014 rientrò in possesso di alcune copie del master che furono fatte all’epoca dal chitarrista della band e pubblicò finalmente il disco in digitale.

L’uomo più famoso al mondo profetizzò che sarebbe stato un grande successo. Riascoltandolo oggi lo dubitiamo fortemente. Un disco di tardo flower power, un po’ folk, un po’ funky, un po’ soft rock, un po’ hippie. Nulla di molesto ma assolutamente trascurabile e già vecchio nel 1979; ci viene da pensare che forse fu lo stesso Ali a commissionare la distruzione degli album accorgendosi di aver sbagliato completamente pronostico.

Tracklist
01. Rich To Be Happy
02. Love
03. Take Me Down
04. In My Mind
05. Boogie Train
06. Open Door
07. You Know I Love To Hear It
08. Raggy Muffin Child
09. Child Of The Wilderness
10. We’ve Got It

Discografia

  • Cassius Clay – I Am The Greatest (1963 – LP)
  • Cassius Clay – I Am The Greatest (1964 – 7″ promo)
  • Cassius Clay – Stand By Me / I Am The Greatest (1964 – 7″)
  • Muhammad Ali – I’m The Greatest (1976 – LP)
  • Muhammad Ali & The Ali Gang ‎– The Adventures Of Ali And His Gang Vs. Mr. Tooth Decay (1976 – LP)
  • AA.VV. – May The Brush Be With You (1977 – LP)
  • AA.VV. – President Jimmy Carter in The Fall Of Mr. Toothdecay (1977 – LP)
  • AA.VV. – Project: Tooth Decay / Dateline: Washington (1977 – LP) (ristampa di “The Fall Of Mr. Toothdecay” con titolo e copertina differente)
  • AA.VV. – Teeth (The Whole Teeth And Nothing But The Teeth) (1977 – LP) (ristampa di “The Fall Of Mr. Toothdecay” con titolo e copertina differente)
  • AA.VV. – The Dope King’s Last Stand (1977 – LP)
  • Muhammad Ali introduces Michel – The First Flight Of The Gizzelda Dragon (1978 – LP)

I più letti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti