Home VIP Canterini Cassius Clay / Muhammad Ali - discografia

Cassius Clay / Muhammad Ali – discografia

-

Muhammad Ali with the Beatles 1964
Cassisus Clay (prima di diventare Muhammad Ali) stende i Beatles nel febbraio del 1964

Cassius Clay – Stand By Me (1964 – 7″)

cassius clay stand by me 1964Sconfitto Sonny Liston (in soli 6 round invece che negli 8 profetizzati su disco) e trasformatosi in una vera icona mediatica dal nome di Muhammad Ali, l’esordio discografico del pugile, già fortunato, fu oggetto di parecchio interesse, tanto che nel 1964 fu estratto anche un 45 giri promozionale “I Am The Greatest” con aggiunta di una base musicale per renderlo più appetibile, cui fece seguito il primo e vero brano inciso come cantante.

“Stand By Me” è il battesimo del fuoco dell’atleta come vocalist e uno dei rari pezzi effettivamente cantati durante la sua carriera assieme a “The Gang’s all Here” che comparirà anni più tardi come bonus track nelle ristampe di “I Am The Greatest!”, e poco altro.

La canzone è una fedele cover del successo soul di Ben E. King di qualche anno addietro. Reinterpretazione non molesta ma priva di qualsiasi sfumatura che la possa rendere quantomeno interessante o peculiare. Si tratta chiaramente di un souvenir per celebrare la conquista della cintura di campione dei Pesi Massimi. Curiosamente anche se legalmente aveva già cambiato nome il singolo uscì come Cassius Clay probabilmente per sfruttare il nome nazional-popolare del pugile.

Cassius Clay con Sam Cooke
Cassius Clay con Sam Cooke in studio (03/03/1964) (foto di Michael Ochs)

Muhammad Ali ‎– I’m The Greatest (1976 – LP)

Muhammad Ali I'm The GreatestDal 1966 con il rifiuto di combattere in Vietnam dissociandosi dalla campagna militare degli Stati Unti, il conseguente arresto e quattro anni di assenza forzata dal ring la carriera sportiva si arresta mentre prosegue in qualche modo quella artistica, entrando nel cast del musical nero militante “Buck White”, in scena per sole sette volte a Broadway nel 1969. Ali interpreta il brano “It’s All Over Now, Mighty Whitey” contro il razzismo dei bianchi.

Finalmente nel 1976, dopo ben 12 anni dall’ultima volta in studio, l’allora due volte campione dei Pesi Massimi pubblica un disco piuttosto raro, “I’m The Greatest” della piccolissima Crimson Dynasty Records.

La puzza di operazione commerciale per raccattare qualche dollaro la si fiuta sin dal titolo volutamente quasi identico all’album del 1963. In questo caso nonostante il nome di Muhammad Ali in copertina si tratta di una compilation autocelebrativa come nemmeno il buon Hulk Hogan riuscirà a fare con il suo album.

Tracklist:
A1. Muhammad Ali – I’m The Greatest (Ali’s Bicentennial Freedom Song)
A2. B.J. Smith – Ali’s Theme
A3. Ron Jonas – Ali’s Dream
A4. Muhammad Ali – Muhammad Ali
A5. Ron Jonas – A Great World (With Ali’s Dream)
B1. Muhammad Ali – High Hopes (Frank Sinatra cover)
B2. The Crimson Dynasty Orchestra – The Champion (strumentale)
B3. Destiny Knight – One Fist Of Iron The Other Of Steel
B4. The Crimson Dynasty Orchestra – Don’t Mess With Ali (strumentale)
B5. Muhammad Ali – Ali’s Elusive Dream

Muhammad Ali & The Ali Gang ‎– The Adventures Of Ali And His Gang Vs. Mr. Tooth Decay (1976 – LP)

Muhammad Ali & The Ali Gang ‎The Adventures Of Ali And His Gang Vs. Mr. ToothdecayCome compendio di “I’m The Greatest” troviamo un più interessante disco per bambini, il che è tutto dire.

“The Adventures Of Ali And His Gang Vs. Mr. Tooth Decay” vede il nostro accompagnato da un altro peso massimo della musica come Frank Sinatra e una manciata di VIP tra cui Ossie Davis e Howard Cosell; dismessi i panni del soul-man ora il ragazzone è cresciuto e ci regala una storia musicale per i più piccoli con l’intento di educarli all’igiene orale e avvertirli sui pericoli dell’abuso di zuccheri. Ali e i suoi compari combattono e sconfiggono (ovviamente) il cattivone Mr. Tooth Decay e il suo compare Sugar Cuba.

Nonostante i facili sorrisetti l’LP fu apprezzato dall’Associazione Dentisti Americana (il disco recita “The information on dental health contained in this children’s record is considered by The American Dental Association to be in accord with current scientific knowledge – 1976”) e dalla critica, guadagnandosi un’altra nomina ai Grammy nel 1977 come miglior disco per bambini.

Tracklist:
A. The Adventures Of Ali And His Gang Vs. Mr. Tooth Decay (Side One)
B. The Adventures Of Ali And His Gang Vs. Mr. Tooth Decay (Side Two)

I più letti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti