Home Meteore Cartoons - Tutto Passerà (Witch Doctor) (1999, CD singolo)

Cartoons – Tutto Passerà (Witch Doctor) (1999, CD singolo)

La sorprendente versione italiana del tormentone dei Cartoons

-

Cartoons Tutto Passerà witch doctorNel 1998 il mercato musicale europeo fu invaso dai Cartoons, progetto tanto folle e delirante quanto geniale e ben strutturato. Si tratta di quattro musicisti (e due coriste) danesi, che interpretarono le vesti di cartoni animati in carne ed ossa in chiave bubblegum dance, inserendo negli arrangiamenti anche strumenti “tradizionali” (contrabbasso, sassofono, chitarra, fisarmonica, banjo, e anche qualche “a cappella”), cosa di per sé alquanto “non tradizionale” se si parla di musica da discoteca

L’interpretazione era arricchita dagli indimenticabili costumi di scena dei Cartoons, che si presentavano al pubblico e sui media con vestiti vistosissimi, parrucche rockabilly improbabili (tributo ai Leningrad Cowboys), zeppe sagomate e strumenti dalle forme più disparate (il contrabbasso a forma di carota, la chitarra a forma di pistola o il sassofono a forma di boccale di birra).

Nonostante la trovata geniale e i pezzi (una volta tanto!) confezionati ottimamente, la band techno-billy (così si definirono) non durò più di una stagione e mezza, superata la sbronza del successo dei tormentoni Witch Doctor e DooDah! e del fortunato disco d’esordio Toonage che seguì, prima di pubblicare il secondo e poco memorabile album (Toontastic!, passato pressoché inosservato), i Cartoons cavalcarono l’onda del successo e come molti artisti prima e dopo di loro, complice l’euforia collettiva tipicamente tricolore di fronte ai fenomeni di massa, pubblicarono una versione italiana del loro secondo singolo Witch Doctor (cover di David Seville) che da noi diventerà Tutto passerà. Forse affascinati dal pubblico latino faranno la stessa cosa per il mercato iberico incidendo il brano come Hombre mago.

A riprova della validità del progetto e della bravura tecnica dei musicisti coinvolti, la versione italiana è senza dubbio incisa dai Cartoons stessi, che si sono presi la briga di imparare il testo in un italiano invidiabile (migliore di molti nostri connazionali), a differenza di molti altri artisti di cui non faremo i nomi, che al momento di incidere una versione in un’altra lingua non solo non imparano la pronuncia, ma fanno registrare il pezzo direttamente a dei ghost-singers (chi ha detto Backstreet Boys?).

A ragion di tutto questo e al grido di «Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!», noi di Orrore a 33 Giri richiediamo a gran voce la riabilitazione (o chissà, il ritorno?) dei Cartoons, fenomeno troppo presto dimenticato dalla voracità poco divertita e per niente divertente del mercato musicale.

Tutto passerà (Witch Doctor)

Allora dottore, mi dici cosa devo fare?
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!

Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!

Ho detto al mio dottore che non mi ami più
E che da giorni io cammino a testa in giù
Lui mi ha risposto che il problema non sei tu
Mi ha detto:

Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!

M’avevi detto “non ci lasceremo mai!”
Ma il mio dottore dice che non tornerai
E se mi cerchi ancora poi saranno guai

Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!

Tu sei tutto quello che da tempo io cercavo
E io ti voglio bene come sei
Ma ora sono solo proprio non me l’aspettavo
Non resta che il dottore a dirmi che

Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!

I più letti di oggi

2 COMMENTI

  1. In effetti l’Italia è una miniera d’oro per questi fenomeni di massa.
    Certi gruppi hanno raccolto più nello stivale che in tutte le altre parti del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

SEGUICI SU INSTAGRAM @ORROREA33GIRI