Home Meteore Cartoons - Toonage (1998, CD)

Cartoons – Toonage (1998, CD)

Un disco che scorre via fresco e frizzantino che mostra come questi danesi abbiano ben più talento di quanto non diano a vedere con i loro buffi costumi

-

Cartoons ToonageL’abito non fa il monaco, ed in effetti è così anche per i Cartoons, band bubblegum dance danese che a discapito di un look improbabile e imbarazzante (come dimenticare il contrabbasso a forma di carota, il chitarrsita che suna una pistola con due carroarmati al posto delle scarpe?) sono assai meno idioti di quello che si potrebbe pensare.

Ascoltando il loro album d’esordio Toonage del 1998 si può gustare  uno sfizioso technobilly, ovvero atmosfere rock’n’roll anni ’50 volutamente caricaturizzate riproposte con arrangiamenti di musica techno; per non parlare delle acconciature che richiamano chiaramente anche i mitici Leningrad Cowboys, stralunata band finlandese resa immortale dalla macchina da presa di Aki Kaurismäki nel film Leningrad Cowboys Go America del 1989.

Assieme ai singoli popolarissimi come Witch Doctor (chi non si ricorda il tormentone «uhh ehh uh ah ah, ting tang walla walla bing bang» di cui tra l’altro fu realizzanto anche un singolo con una versione italiana del brano) cover di David Seville del lontano 1958 e l’appiccicosa DooDah! («everybody sing this song doo-dah doo-dah, well everybody sing this song all the doo-dah day») troviamo altri esempi di perfetta bubblegum dance come Ramalama Daisy, Let’s Go Childish e Aisy Waisy (fotocopia di DooDah!) che calzano a pennello con l’immaginario cartoonesco della band.

Le cose più interessanti però sono nascoste nelle altre tracce dove esce maggiormente il loro tanto decantato technobilly: Hold Me è un inaspettato doo-wop modernizzato che mostra come i Cartoons non siano solo dei simpatici cazzari, Who Put The Bomp è una divertente ballata retrò con la voce di Toonie in primo piano che stacca di un paio di spanne tutti i suoi colleghi canterini. Il vero gioiellino è però la sorprendente cover di De Do Do Do De Da Da Da dei Police rifatta completamente a cappella in un intreccio perfetto di voci che ancora ci dimostra come questi danesi abbiano ben più talento di quanto non diano a vedere con i loro costumi.

Per finire la ballata romantica Listen To My Heart, ancora una volta un tuffo negli anni ’50 con un arrangiamento modernizzato a chiudere un disco che scorre via fresco e frizzantino, ma soprattutto con un suono quanto meno personale nell’universo della bubblegum dance di fine millennio.

Tracce:
01. Witch Doctor (Radio Mix) (David Seville cover)
02. DooDah (Radio n’ Roll mix)
03. Hold Me
04. Ramalama Daisy
05. Yoko
06. Who Put The Bomp
07. De Do Do Do De Da Da Da
08. Let’s Go Childish
09. Aisy Waisy (Original radio edit)
10. Listen To My Heart

I più letti

5 COMMENTI

  1. Ho comprato l’ultima musicacassetta della mia vita due anni fà, a 1 euro: i Cartoons!
    Mai euro fu speso meglio.

    Per tutti i fan del gruppo vi indirizzo al sito della band
    https://www.cartoons.dk/index.html
    dove potrete ammirare il nuovo look delle ragazze (ora in versione tirolese) e del sassofonista, ora con fisarmonica-muccadelMilka!!

  2. anche a me piacciono i cartoons tanto e vero che ho masterizzato il cd con dentro ben 24 canzoni e che lo ascolto la maggior parte dei giorni e che sto cercando una ragazza con la mia stessa passione per questi cantanti e di altri piaceri in generale che mi caratterizzano.

  3. anche a me piacciono i cartoons tanto e vero che ho masterizzato il cd con dentro ben 24 canzoni e che lo ascolto la maggior parte dei giorni e che sto cercando una ragazza con la mia stessa passione per questi cantanti e di altri piaceri in generale che mi caratterizzano.il mio nome e francesco pio pappalettera .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti