Home Meteore Buckner & Garcia - Pac-Man Fever (1981 - 7")

Buckner & Garcia – Pac-Man Fever (1981 – 7″)

-

Buckner Garcia Pac Man FeverNei primi anni ’80 la febbre del computer invase le case degli italiani: con il Commodore Vic 20 e, successivamente, con il C64 (o ZX Spectrum e altri) arrivò infatti un mondo di suoni sintetizzati e, soprattutto, la possibilità di avere videogiochi domestici.

C’erano anche applicativi non-gioco per questa categoria di cervelloni, ma l’home computer era percepito principalmente come potente console videoludica.

Parallelamente la musica emanata dalle radio si faceva sempre più elettronica: arrivò quindi la possibilità di fare musica in casa proprio con l’ausilio di questi rivoluzionari calcolatori elettronici formato famiglia.

Uno dei primi ad accorgersi e a mettere in atto questa rivoluzione a 64 K fu un ragazzo italiano, Marcello Giombini, che, con lo pseudonimo di K.Bytes incise “I Adore Commodore”, singolo che portò a un album inciso con l’ausilio del Commodore 64.

Quasi contemporaneamente approdò sul mercato “Pac-Man Fever”, di Buckner & Garcia. Siamo ad Atlanta, Georgia: la storia narra che i due, nel 1981, decisero di scrivere una canzone sul Pac-Man, il famoso videogame che stava facendo impazzire gli USA, portarono quindi il demo a un produttore indipendente (Arnie Geller), a cui piacque, e lo registrarono.

Successivamente il disco fu spedito a svariate case discografiche, ma tutte declinarono l’offerta. Quindi Geller decise di far uscire il singolo localmente e notò che le radio locali continuavano a ricevere chiamate per richiedere di suonare “Pac-Man Fever”; alla fine, ad Atlanta e dintorni il disco vendette oltre 10.000 copie, così un dirigente della CBS decise allora di portarsene una copia a casa e quando il figlio scoprì il disco ne rimase incantato suonandolo a ripetizione. Fu deciso allora che il disco sarebbe stato licenziato su CBS, a patto che i due avessero registrato un intero album ispirato ai videogiochi nel giro di 30 giorni.

“Pac-Man Fever”, l’album, ma anche il singolo ripubblicato su CBS, uscirono nei primi mesi del 1982, soprattutto quest’ultimo scalò le classifiche americane, riuscendo a vendere più di un milione e mezzo di copie, guadagnandosi il disco d’oro. Visti i risultati, fu pubblicato un secondo singolo tratto dall’album: “Do The Donkey Kong”, che però non entrò neanche nella Top 40.

Buckner Garcia Pac Man Fever

Nei primi anni ’90, grazie al ritorno di certi stilemi culturali, fu richiesta una ripubblicazione dell’album del 1982, ma la CBS negò i diritti di pubblicazione ai due, che così lo ri-registrarono e lo pubblicarono nel 1999 in CD.

Il singolo arrivò (ed esplose brevemente) anche in Italia: stranamente, però, le radio erano inclini a trasmettere il lato B del disco, ossia la versione strumentale, forse perché in questa versione gli effetti sonori di Pac-Man erano più in evidenza.

Da notare che il singolo a 45 giri venne pubblicato anche in un’accattivante edizione limitata picture-disc sagomata quadrata, raffigurante una schermata del gioco.

Oggi Buckner & Garcia hanno un sito dedicato al brano che portò loro fortuna, e il CD (versione 1999) è ancora in vendita sui consueti canali digitali.

I più letti

Le 20 peggiori canzoni di Sanremo

Il Festival di Sanremo è il regno delle polemiche, dei gossip e dei VIP, ma non dimentichiamoci che alla fine tutto gira intorno alle...

Sanremo 1989: l’apoteosi di una catastrofe annunciata

L'edizione del Festival di Sanremo del 1989 rappresenta in modo perfetto lo zenit di tutto quello che il lettore più fedele di Orrore a...

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

Bomfunk MC’s – Freestyler (1999 – CD singolo)

I Bomfunk MC's hanno solo due ragioni per venire ricordati ancora oggi: il fatto di essere stati l'unico gruppo hip hop finlandese ad avere...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato é quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...

3 COMMENTI

  1. Cito dall’articolo: ‘Uno dei primi ad accorgersi e a mettere in atto questa rivoluzione a 64 K fu un ragazzo italiano, Marcello Giombini, che, con lo pseudonimo di K-Bytes incise “I Adore Commodore”, singolo che portò a un album a 33 giri inciso con l’ausilio del Commodore 64’. Si tratta, incredibile ma vero, dello stesso Marcello Giombini autore dei ‘Salmi per il nostro tempo’ e di brani ecclesiali come ‘Pace a te, fratello mio’ o ‘Le tue mani son piene di fiori’. Per la cronaca, il bassista nelle sue registrazioni si chiama Alberto Ciacci, che suonava il basso in un trio insieme ai fratelli Enrico, batterista, e Antonio, cantante e chitarrista; sì, sto parlando proprio di Little Tony!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Sanremo 1993: l’ultimo vero inimitabile minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato é quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...

Plus-Tech Squeeze Box – Cartooom! (2004, CD)

Se in Occidente abbiamo i fanatici di anime, manga e "giapponesate" varie che cercano di rifarsi quanto più possibile ai loro stilemi (chiedere ad...

La crisi tra Stati Uniti e Iran in 10 canzoni

L'inizio del 2020 è stato segnato dall'ennesima crisi politico-diplomatica-economica tra Stati Uniti e Iran, tra nuove preoccupazioni e vecchie tensioni mai sopite. Come sempre,...

SPKX feat. Rino Gattuso – Every Day Malakia (2014)

La popolarità internazionale del calcio e la globalizzazione hanno fatto sì che, sempre più spesso, allenatori di fama si trasferiscano in paesi lontani per...