Home Comica e Demenziale Bonolis vrs. Laurenti - Bucatini Disco Dance (2001 - singolo)

Bonolis vrs. Laurenti – Bucatini Disco Dance (2001 – singolo)

-

Bonolis vrs. Laurenti - Bucatini Disco Dance (2001 - singolo)Pensavate di averla rimossa in un angolo polveroso della vostra mente? Beh con mio grande piacere voglio farvi riscoprire cotanta indecenza del pentagramma.Nel 2001 la coppia più burina della televisione è alla guida del TG satirico “Striscia la Notizia” dell’allora amico Antonio Ricci; l’irrefrenabile Paolo Bonolis, non contento di martoriarci le orecchie con la sua “romanità de Roma” in ogni dove (odiosi i sui stacchetti dialettali tipo: “allora signò” o “che stamo a ‘ffà?” ecc. che se possono essere simpatici in un contesto capitolino, in TV ripetuti ogni 30 secondi rendono veramente isopportabile il soggetto!) decide di concludere le puntate del programma con questa trash-inante sigla, dove sulla base musicale della celebre canzone dei Boney M. “Daddy Cool” viene cantato un testo in dialetto romano includendo stralci di canzoni di Ettore Petrolini (“Tanto Pe Cantà”) e Armando Trovajoli (“Roma Nù Fa la Stupida Stasera”).

Iniziato come uno scherzo, imprevedibilmente (ma non troppo) il successo ha fatto degenerare le cose ed ecco che i due arrivano a proporci questa robaccia in ogni trasmissione, vestiti di tutto punto con un improbabile abbigliamento da disco anni ’70, con tanto di parrucche e balletto di rigore.
In un batter d’occhio il brano ha riscosso un successo enorme finendo per essere pubblicato come singolo (stampato sia come CD che come vinile per la gioia dei DJ – quali?), scaraventato in cima alle classifiche di vendita.

Il disco, oltre alle inevitabili versioni “extended” ci regala un paio di sorprese, proponendoci anche versioni “a tema” di tanto scempio; in perfetta par condicio troviamo una versione per il Sud e per il Nord: la prima è l’indecente “Pastiera – Vesuvio Edit” al grido di “jamme, jamme jà”, ma il peggio arriva con la “Polenta & Osei Edit” dove non viene risparmiata la solita comicità di regime cui Antonio Ricci non è nuovo, proponendoci un ritornello a base di “mi co…, mi consenta, si co…, si contenga!” facendo il verso al loro padrone Silvio da Arcore.

Operazione triste e piuttosto squallida sotto tutti i punti di vista, ma che portò un bel po’ di cash e popolarità, tanto che ne seguì anche una compilation di musica dance (ehm) “seria”: la “Bucatini Disco Dance Compilation” uscita nello stesso anno.

Fortunatamente questo fenomeno di (mal)costume è durato molto molto poco facendo ritornare la canzone in quel buco da cui era uscita.

Tracklist:
01. Bucatini Disco Dance (Original Extended)
02. Bucatini Disco Dance (Pastiera – Vesuvio Edit)
03. Bucatini Disco Dance (Polenta & Osei Edit)
04. Bucatini Disco Dance (Extended)
05. Bucatini Disco Dance (Radio Edit)
06. Bucatini Disco Dance (Vrs Barcarolo DJ)
07. Bucatini Disco Dance (Vrs Sora Assunta)

I più letti

7 COMMENTI

  1. Ti dirò di più; da addeto ai lavori garantisco che ne sono state vendute (sfortunatamente) centinaia e centinaia di copie…

    Complimenti per l’ottimo blog! Ti ho trovato perchè stavo facendo una ricerca su “Cara kiri” di Pippo Franco (mi serviva il testo).

    P.S. non ho ancora letto tutto il blog e forse lo hai già recensito: ti ricordi il pizzaiolo del primo grande fratello? se non sbaglio ha fatto anche lui un singolo veramente ignorante.

    salut!

  2. W la Bucatini Disco Dance!!!w il duo Bonolis e Laurenti !!!! mi dispiace per voi ke odiate Roma, la Romanità e i Romani ma c’è poco da fa ki vede il sole tt l’anno è già contento di suo e si diverte cn poco (la bucatini disco dance) mentre voi ke avete la nebbia nn sapete neanke cos’è il divertimento!!!!!!
    W Roma e i Romani

  3. sarà anche orrida ma voi bastardi milanesi ce rintronate le orecchie con milan,inter,juve e cervia quanno ce stava in tv…nelle vostre reti se vede e se sente solo milano vostra…per quanto riguarda la comicità dobbiamo ridere con quell’incapace de massimo boldi e con quegli insipidi accenti milanesi?ogni volta pare che ve ita in ferie la lingua…a sto punto io te dico w la romanità e la nostra “volgarità”spontanea,noi siamo gente vera non viviam di strette di mano e gentilezze forzate!!!ROMA DOCET CAPUT MUNDI

  4. Per la miseria,che animi infuocati,ora vi dirò una cosa che vi stupuirà,io sono uno di quei coglioni che ha partecipato a qella farsa di trasmissione,e visto che c'ero,ve lo dico io una su TUTTE,ERA UNA CAGATA PAZZESCA,contenti ora,mi hanno fatto firmare 4 contratti diversi nell'arco della stragione,ed alla fine ho mollato,non mi hanno versato i contributi come promesso e non mi hanno dato neanche l'ultima mese di rimborsi quando mene andai.EVVIVA L'IRLANDA EVVIVA MICHAEL COLLINS.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti