Bill Cosby Disco Bill

Bill Cosby – Disco Bill (1977 – LP)

In Italia abbiamo conosciuto il grande Bill Cosby negli anni ’80 per la sua carriera televisiva ne “I Robinson” (“The Cosby Show” è il titolo originale), ma l’attore americano aveva già alle spalle una carriera più che ventennale dall’altra parte dell’oceano non solo come comico, ma anche come interprete di dischi comico-demenziali.

“Disco Bill” è senza ombra di dubbio il disco più brutto mai realizzato da Cosby e l’ultimo di ben cinque album di parodie musicali; in questo caso il simpatico attore di colore fa il verso a Barry White in “A Simple Love Affair”, a James Brown in “Boogie on Your Face” e “What Ya Think ‘Bout Lickin’ My Chicken” mentre tutto il resto si muove su ovvie quanto inefficaci coordinate principalmente disco-funky senza riuscire mai a catturare l’ascoltatore e facendo abissare il disco nella noia. Il risultato finale è anche pesantemente inficiato dal fatto che Bill non si è affidato a dei testi scritti per l’occasione, ma ha improvvisato su tutto il disco.

Dopo questo grossolano passo falso (e dopo lo scandaloso “Bill Cosby Talks To Kids About Drugs”, diventato ancora più inquietante a causa degli ultimi fatti di cronaca che lo riguardano) Bill Cosby non produrrà più porcherie del genere e a partire dagli anni ’90 darà una svolta alla sua carriera musicale incidendo apprezzabili dischi jazz grazie anche al fondamentale aiuto di musicisti eccellenti.

Tracklist:
01. A Simple Love Affair
02. What Ya Think ‘bout Lickin’ My Chicken
03. Rudy
04. Boogie On Your Face
05. Happy Birthday Momma
06. That’s How I Met Your Mother
07. One, Two, Three
08. Section #9
09. A Nasty Birthday
10. What’s In A Slang

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!