Art Of Love Tromba

Art Of Love/Sandra Dobermann – Tromba (2001 – 12″)

 Art Of Love TrombaNell’universo dance commerciale gli Art Of Love sono stati sinonimo di “classe”, “creatività” e soprattutto “stile”.

Dopo i primi due singoli fotocopia “Se Ti Sale” e “Duro” pubblicati nel 1999, nel 2001 prende forma la loro nuova release “Tromba”.

La cosa più intrigante di questo 12” è il mistero che avvolge su chi sia da attribuire; il brano appare sia come singolo degli Art Of Love, sia come opera solista della loro vocalist, tale Sandra Dobermann, che lo presenta con un titolo leggermente differente “What Is love (Tromba)”.

La verità rimarrà forse persa per sempre, ma poco importa, perché la canzone non si discosta di una virgola dal classico suono degli Art Of Love: la stessa cassa grossa e grassa, gli stessi arrangiamenti, le stesse soluzioni, gli stessi doppi sensi a sfondo sessuale che in questo caso si fanno ancora più spinti e demenziali:

Mi piace l’organo
sfiorarlo e poi scoprirlo con le mani
Adoro il piffero
Che è piccolo, crescente e sibilante
Moderna o classica
Ha corde sempre tese, è un po’ bizzarra
è la chitarra

Mi viene un brivido
Sentire sette note di saxofono
Piacere effimero
Ma c’è una cosa che mi prende e poi m’inonda
Si chiama Tromba!

Do re mi, sol la si Tromba!

Tutto questo viene sublimato dal colpo di genio nel giro di synth, dove viene ripresa la classica “Me la dai o no? Me la dai sì o no?”, senza contare il “Do re mi, sol la si tromba!”.

Nel loro genere sicuramente dei geni, recuperati come è giusto nella seconda metà degli anni 2010 in pieno revival.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!