Home Meteore Alessio Caraturo - Goldrake (2004 - singolo)

Alessio Caraturo – Goldrake (2004 – singolo)

-

Dalle stalle alle stelle e ritorno, nel giro di una stagione, oppure in altri termini: caso discografico di fine 2004 e ritorno all’anonimato in punta di piedi, proprio così come era salito alla ribalta.

Alessio Caraturo non è affatto uno scarso e il suo piacevole album “Ciò Che Desidero” è un acquarello sussurrato di fresco cantautorato, evidentemente non abbastanza per imporsi nelle radio e nell classifiche che prediligono ascolti più faciloni.Il nostro ha avuto la genialata di scoprire l’uovo di Colombo, andando a ripescare la celeberrima sigla di “Goldrake”, per metterla a nudo e farla propria, imbastendola con una trama semplice quanto efficace di chitarra, voce e una spruzzata d’archi.
Il risultato è in un parola “emozionante”, così come il videoclip in un tenero bianco e nero, con la sagoma di Goldrake che vola e si intravede appena. La classica cover fatta con il cuore, lontana anni luce da ogni forma di sterile revival da radical chic, che lasciamo volentieri a Fabio Fazio e Claudio Baglioni.

L’occasione serve soprattutto a rispolverare gli autori di questo piccolo gioiellino: Luigi Albarelli (Furia, Mork & Mindy), Massimo Luca e Vince Tempera che “regalano” agli Actarus (tra gli altri Alberto “Michel” Tadini, ex cantante dei Gens, accompagnato dalla pittrice Dominique Ragazzoni e da un imberbe Fabio Concato) una delle più belle sigle di tutti i tempi.

I più letti

Raccolta differenziata: i precetti per riciclare la musica italiana

Siamo prossimi al collasso! Ci stiamo distruggendo con le nostre mani. O forse no, perché gli sbalzi climatici, dai più considerati atipici, sono semplicemente...

Sanremo 1989: l’apoteosi di una catastrofe annunciata

L'edizione del Festival di Sanremo del 1989 rappresenta in modo perfetto lo zenit di tutto quello che il lettore più fedele di Orrore a...

Padre Maurizio – Divertiti di più ma fallo con Gesù (1999, CD)

Di religiosi canterini è piena la discografia italiana, dalle più recenti Suor Cristina e Suor Anna fino alle partecipazioni al Festival di Sanremo con Frate...

Nino D’Angelo – Gesù Crì (Let It Be) (1989 – inedito)

Lo sapete, siamo esperti di cover straniere rese improbabili da musicisti italiani. Abbiamo parlato di Marco Masini che ha trasformato Nothing Else Matters dei Metallica...

Cicciolina (Ilona Staller) – Muscolo Rosso (1988, LP)

Se il primo disco di Ilona Staller, pur piacevole, era comunque in linea con il filone pop-disco anni '70, con il suo secondo ed...

3 COMMENTI

  1. Ricordo questa versione ”intima” di questa sigla cantata da Caraturo durante una puntata di ‘Domenica in’ 2003-2004 dove il nostro era ospite di Bonolis.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli Recenti

Raccolta differenziata: i precetti per riciclare la musica italiana

Siamo prossimi al collasso! Ci stiamo distruggendo con le nostre mani. O forse no, perché gli sbalzi climatici, dai più considerati atipici, sono semplicemente...

Cab Calloway – Minnie the Moocher (Disco Version) (1978, 12″)

Tra tutte le celebrità che tentarono di rinnovarsi e di trovare un nuovo pubblico durante la discomania alla fine degli anni '70 sicuramente Cab...

Mesopotamia – Vaffanculo (1994, 12”)

Sotto il curioso quanto insensato nome di Mesopotamia si cela uno dei tanti progetti di musica dance italiani spuntati come funghi e durati lo...

Sanremo 1993: l’ultimo vero minestrone festivaliero

E' luogo comune definire il Festival di Sanremo come un minestrone, dove tutto cozza e s'accozza, ma a ben vedere questa essenza si è...

10 imbucati illustri al Festival di Sanremo

L'imbucato è quel favoloso animale sociale che con estrema indifferenza e noncuranza troneggia dove meno te lo aspetti: dalle assemblee di condominio ai consigli...