Ciao Ciao Italia, l’inno della Svezia a Italia 90

Un quartetto comico e l'intera squadra nazionale di calcio svedese intonano questo inno propiziatorio per i mondiali

Ultimo aggiornamento:

Siamo nel 1990. I campionati mondiali di calcio si svolgono nella nostra Italia. Per l’occasione l’inno ufficiale della nazionale italiana viene scritto da Giorgio Moroder e, nella versione italiana, interpretato da Gianna Nannini ed Edoardo Bennato, che ci regalano quella Notti magiche che abbiamo imparato ad amare.

After Shave Ciao Ciao Italia inno Svezia Italia 90

La Svezia non vuole essere da meno e in occasione della partecipazione ai mondiali raccoglie un team di all-star della musica, della comicità e del calcio svedesi per sfornare il proprio personale inno benaugurante da sfoderare in Italia senza sfigurare.

Ecco quindi il noto quartetto comico After Shave interpretare, insieme all’intera squadra nazionale di calcio svedese, la canzone Ciao ciao Italia, con testo scritto a quattro mani da Eddie Oliva, cantante amalfitano divenuto celebre in Svezia sin dagli anni ’70, e dalla nostra vecchia conoscenza Lasse Holm, l’autore di quella gemma conosciuta come Cannelloni Macaroni (Pizzeria Fantasia), una delle canzoni più brutte mai scritte sull’Italia. Per non farsi mancare proprio nulla Holm compone anche la musica.

Lo zampino di Lasse Holm si sente forte e chiaro, con una base al limite del trenino e il testo epico a metà tra l’italiano e lo svedese, che celebra la bravura della formazione gialloblu. Non passa inosservato l’incipit «È l’ora di andare ai mondiali / Si accende una stella per noi». Va detto che almeno i cori dei calciatori sono intonati.

Per la cronaca, la Svezia era nel girone B insieme a Brasile, Costa Rica e Scozia. Non vinse nemmeno una delle tre partite. Il brano però raggiunse la dodicesima posizione nella classifica dei singoli svedesi. Grazie, After Shave. Grazie Lasse Holm.

SUPPORTACI

Ti piace Orrore a 33 giri? Abbiamo voluto essere sempre indipendenti e per questo non abbiamo pubblicità sul sito. Se vorrai puoi aiutarci a sostenere le spese di hosting con una piccola donazione su Ko-Fi o PayPal. Grazie!