Home » Canzoni di Natale » A Very Special Christmas – Discografia

A Very Special Christmas – Discografia

a very special christmas
Alcuni musicisti che parteciparono al progetto “A Very Special Christmas” nel 1987

La collezione “A Very Special Christmas” mi ha sempre attirato, prima di tutto perché la copertina è stata disegnata da uno degli artisti che ha definito la street art negli anni ’80, ovvero Keith Haring e poi perché nei vari volumi pubblicati tra il 1987 al 2013 fotografano i più noti nomi del pop-rap-rock da classifica di quegli anni alle prese con la canzone natalizia di turno, impresa ben più difficile di quanto si possa immaginare.

Tutto nasce nel gennaio 1985 quando Jimmy Iovine (Patti Smith, Tom Petty, Dire Straits, Bruce Springsteen, U2, Stevie Nicks, Simple Minds ed Eurythmics); colpito profondamente dalla morte improvvisa del padre, grande amante delle feste natalizie, decide di omaggiarlo facendo l’unica cosa che sapeva fare: produrre musica. Ebbe quindi l’idea di produrre una compilation natalizia coinvolgendo gli artisti più noti dell’epoca con lo scopo di raccogliere fondi per le Special Olympics (giochi olimpici per persone con disabilità intellettive). L’unico punto fermo di tutta questa operazione era che nè artisti nè etichetta dovevano guadagnarci nulla da tutto questo. Incredibilmente riuscì ad ottenere l’avvallo della A&M Records e soprattutto $250.000 per coprire le spese, non pochi soldi, ma neppure molti se pensiamo alle superstar che il nostro aveva in mente di coinvolgere. Iovine con l’appoggio dell’etichetta e coinvolgendo amici e parenti (fu il suo futuro cognato Arnold Schwarzenegger a convincere Jon Bon Jovi a partecipare in quanto fan dell’attore) riuscì a mettere insieme una carrellata di star con l’obbiettivo di creare un nuovo classico natalizio come “A Christmas Gift for You From Phil Spector” (ovvero IL disco natalizio definitivo).

Il disco di Phil Spector rimane irragiungibile, ma da questa idea nasce la più famosa serie di album di beneficenza della storia della musica, nonché la principale fonte di finanziamento per le Special Olympics per oltre 25 anni; per una volta la magia del Natale pare avverata. Che poi solo il primo volume resista allo scorrere del tempo è un altro discorso.

A Very Special Christmas (1987)

Very Special ChristmasIl primo mitico volume “A Very Special Christmas” è il disco da avere perché semplicemente è la raccolta più riuscita e quella con una scaletta mozzafiato di icone pop catapultate direttamente da metà anni ’80: Sting, Whitney Houston, Bruce Springsteen, Run-D.M.C., Madonna, Bob Seger, Bon Jovi, Eurythmics, U2, The Pretenders e Bryan Adams.

Certo, riascoltandolo oggi sentiamo ancora in bocca il sapore del cenone di Natale del 1987 e dopo 30 anni è normale che sappia di muffa. Con tutto il bene che vogliamo all’iniziativa le canzoni sono invecchiate male, principalmente per colpa degli arrangiamenti che non superano la prova del tempo, ma che d’altro canto mentengono un sicuro fascino per chi rimpiange il sound dell’america reaganiana.

Tra tutto questo ci scappa anche una “Christmas In Hollis” che accidentalmente è la prima canzone rap natalizia mai incisa.

Menzione speciale: “Santa Claus Is Coming To Town” The Pointer Sisters, “Christmas In Hollis” Run-D.M.C., “Run Rudolph Run” Bryan Adams, “I Wish Every Day Could Be Like Christmas” Bon Jovi (presente solo nelle ristampe), “Silent Night” Stevie Nicks

Da evitare: “Winter Wonderland” Eurythmics, “Have Yourself A Merry Little Christmas” The Pretenders, “Santa Baby” Madonna, “Back Door Santa” Bon Jovi (solo nella prima stampa)

Tracklist:
01. Santa Claus Is Coming To Town – The Pointer Sisters
02. Winter Wonderland – Eurythmics
03. Do You Hear What I Hear? – Whitney Houston
04. Merry Christmas Baby – Bruce Springsteen & The E Street Band
05. Have Yourself A Merry Little Christmas -The Pretenders
06. I Saw Mommy Kissing Santa Claus – John Cougar Mellencamp
07. Gabriel’s Message – Sting
08. Christmas In Hollis – Run-D.M.C.
09. Christmas (Baby Please Come Home) – U2
10. Santa Baby – Madonna
11. The Little Drummer Boy – Bob Seger & The Silver Bullet Band
12. Run Rudolph Run – Bryan Adams
13. Back Door Santa – Bon Jovi *
14. The Coventry Carol – Alison Moyet
15. Silent Night – Stevie Nicks

* per ragioni sconosciute (forse perchè faceva davvero schifo?) “Back Door Santa” è presente solo nella prima stampa dell’album e successivamente sostituita dalla migliore “I Wish Every Day Could Be Like Christmas” sempre dei Bon Jovi.

A Very Special Christmas 2 (1992)

Very Special ChristmasIl secondo volume della serie è stato il primo che ho ascoltato per cui ci sono affezionato in maniera particolare; ha qualche momento migliore del precedente e pochi momenti da buttare, ma la maggior parte delle canzoni sono solo discrete e non lasciano molto, proprio questa uniformità gli permette di essere più godible del primo episodio, o forse solo perché digerisco meglio i suoni anni ’90.

La compilation contiene un presunto duetto tra Frank Sinatra e Cyndi Lauper, in realtà si tratta di una nuova registrazione della Lauper su un vecchio nastro di The Voice. Gli unici artisti che ritroviamo sono i Run D.M.C. e Jon Bon Jovi questa volta però come solista.

Menzione speciale: “Christmas All Over Again” Tom Petty And The Heartbreakers, “Please Come Home For Christmas” Jon Bon Jovi, “Rockin’ Around The Christmas Tree” Ronnie Spector & Darlene Love, “Christmas Is” Run D.M.C., “Merry Christmas Baby” Bonnie Raitt & Charles Brown

Da evitare: “White Christmas” Michael Bolton, “Christmas Time Again” Extreme

Tracklist:
01. Christmas All Over Again – Tom Petty And The Heartbreakers
02. Jingle Bell Rock – Randy Travis
03. The Christmas Song – Luther Vandross
04. Santa Claus Is Coming To Town – Frank Sinatra & Cyndi Lauper
05. The Birth Of Christ – Boyz II Men
06. Please Come Home For Christmas – Jon Bon Jovi
07. What Christmas Means To Me – Paul Young
08. O Christmas Tree – Aretha Franklin
09. Rockin’ Around The Christmas Tree – Ronnie Spector & Darlene Love
10. White Christmas – Michael Bolton
11. Christmas Is – Run D.M.C.
12. Christmas Time Again – Extreme
13. Merry Christmas Baby – Bonnie Raitt & Charles Brown
14. O Holy Night – Tevin Campbell
15. Sleigh Ride – Debbie Gibson
16. What Child Is This? – Vanessa Williams
17. Blue Christmas – Ann and Nancy Wilson
18. Silent Night – Wilson Phillips
19. I Believe In You – Sinead O’ Connor

A Very Special Christmas 3 (1997)

Very Special ChristmasEntrati nella seconda metà degli anni ’90 era inevitabile che nuovi artisti partecipassero al terzo volume della serie, le novità arrivano dal rock alternativo (o presunto tale) con The Smashing Pumpkins, No Doubt e Chris Cornell e dalle nuove sonorità black americane con Mary J. Blige e The Christmas All Stars (tra gli altri Puff Daddy, Snoop Doggy Dog, Onyx e Salt N’ Pepa) se questo sia un bene o un male decidetelo voi; di certo c’è solo che questo volume è decisamente sottotono (e soprattutto noioso) rispetto ai primi due anche se contiene un paio (ma giusto un paio) di grandi canzoni.

Leggi anche:  Pac-Man - Pac-Man's Christmas Album (1982 - LP)

Highlights: “Christmastime” The Smashing Pumpkins, “O Holy Night” Tracy Chapman

Da evitare: “Ave Maria” Chris Cornell with Eleven

Tracklist:
1. I Saw Three Ships – Sting
2. Christmastime – The Smashing Pumpkins
3. Children Go Where I Send Thee – Natalie Merchant
4. Santa Baby – Rev Run & The Christmas All Stars
5. Oi To The World – No Doubt
6. Blue Christmas – Sheryl Crow
7. Christmas – Blues Traveler
8. Oiche Chiun (Silent Night) – Enya
9. The Christmas Song – Hootie & The Blowfish
10. Ave Maria – Chris Cornell with Eleven
11. Christmas In The City – Mary J. Blige feat. Angie Martinez
12. Santa Claus Is Back In Town – Jonny Lang
13. Christmas Song * – Dave Matthews & Tim Reynolds
14. Christmas Is Now Drawing Near At Hand – Steve Winwood
15. O Holy Night – Tracy Chapman
16. We Three Kings – Patti Smith

* canzone originale non la cover di “The Christmas Song”

A Very Special Christmas Live (1999)

Very Special ChristmasDopo il passo falso del terzo volume, in occasione di un party organizzato nel Dicembre 1998 da Bill Clinton e dalla first lady Hillary, per celebrare il trentesimo anniversario della fondazione delle Special Olympics viene registrato questo virtuale quarto capitolo, richiamando vecchi interpreti come Run-D.M.C., Jon Bon Jovi, Tracy Chapman e Sheryl Crow diretti dalla chitarra di Eric Clapton in gran spolvero.

La raccolta è quella più omogenea come qualità, ma che non aggiunge assolutamente nulla alla serie e infatti è passata praticamente inosservata anche perché la maggior parte dei brani erano già stati pubblicati precedentementee le versioni live non aggiungono assolutamente nulla.

Highlights: “Christmas In Hollis” Run D.M.C., “Christmas Blues” John Popper with Eric Clapton, “Give Me One Reason” Tracy Chapman and Eric Clapton

Da evitare: nulla in particolare

Tracklist:
01. Rockin’ Around the Christmas Tree – Mary J. Blige and Sheryl Crow
02. Christmas In Hollis – Run D.M.C.
03. Please Come Home For Christmas – Jon Bon Jovi
04. Christmas Blues – John Popper with Eric Clapton
05. What Child Is This? – Vanessa Williams
06. Christmas Tears – Eric Clapton
07. O Holy Night – Tracy Chapman
08. Give Me One Reason – Tracy Chapman and Eric Clapton
09. Merry Christmas Baby – Sheryl Crow with Eric Clapton
10. Christmas (Baby Please Come Home) – Jon Bon Jovi
11. Santa Claus Is Coming To Town – All artists

A Very Special Christmas 5 (2001)

Very Special ChristmasCon la supervisione tra gi altri di Jon Bon Jovi esce “A Very Special Christmas 5” che sfoggia sicuramente la copertina più bella e accattivante della serie, ma che nello stesso tempo si allontana decisamente dallo spirito natalizio con cui il progetto era nato in origine.

Il contenuto sonoro riflette questo allontanamento, distaccandosi dall’atmosfera natalizia, forse per la scelta dei brani o per gli artisti che spesso paiono davvero fuori contesto. Alcuni pezzi sono discreti come quelli di B.B. King & John Popper, Tom Petty & The Heartbreakers o dei Powder (che coverizzano una canzone dei Chipmunks!), ma l’aria del natale pare davvero lontana.

Una compilation brutta e assemblata davvero malamente!

Highlights: nessuna canzone!
Da evitare: “Little Drummer Boy/Hot Hot Hot” Wyclef Jean, “Blue Christmas” Jon Bon Jovi, “O Come All Ye Faithful” City High, “Christmas Don’t Be Late (Chipmunk Song)” Powder

Tracklist:
1. This Christmas (Hang All the Mistletoe) – Macy Gray
2. Little Drummer Boy/Hot Hot Hot – Wyclef Jean
3. Noel! Noel! – Eve 6
4. Blue Christmas – Jon Bon Jovi
5. Merry Christmas Baby – Stevie Wonder & Wyclef Jean
6. O Come All Ye Faithful – City High
7. Christmas Is The Time To Say I Love You – SR-71
8. Christmas Day – Dido
9. Run Rudolph Run – Sheryl Crow
10. Back Door Santa – B.B. King & John Popper
11. Little Red Rooster – Tom Petty & The Heartbreakers
12. Christmas Don’t Be Late (Chipmunk Song) – Powder
13. Silent Night – Stevie Nicks
14. I Love You More – Stevie Wonder & Kimberly Brewer
15. White Christmas – Darlene Love

A Very Special Acoustic Christmas (2001)

Very Special ChristmasArrivati al sesto volume le idee latitano, quindi non sapendo più che pesci pigliare e visti i risultati scadenti delle ultime uscite della serie, per cercare di ravvivare l’interesse del pubblico si decide di pubblicare una compilation acustica, ormai al crepuscolo della moda degli unplugged.

Più che “A Very Acoustic Christmas” sarebbe stato più corretto intitolare la raccolta “A Very Special Country Christmas” visto che è decisamente il country più noioso a farla da padrone. Se vi va di trasferirvi nell’America più campagnola e rootsy magari potreste apprezzare, ma né per gli ascoltatori occasionali, né per i fan della serie, ci sono supunti degni di nota. imperdonabile comunque sostituire la copertina con uno scatto anonimicissimo.

PS: cosa diavolo c’entrano in un contesto country i due brani finali in stile jazz?!

Highlights: assolutamente nulla

Da evitare: vedi sopra

Tracklist:
1. Silent Night – Reba McEntire
2. Frosty The Snowman – Dan Tyminski
3. Please Come Home For Christmas – Willie Nelson
4. Just Put a Ribbon In Your Hair – Alan Jackson
5. Only You Can Bring Me Cheer (Gentleman’s Lady) – Alison Krauss
6. Even Santa Claus Gets The Blues – Marty Stuart
7. Jingle Bells – Earl Scruggs
8. Christmas Is Near – Ralph Stanley
9. O Come All Ye Faithful – Patty Loveless
10. O Holy Night – Wynonna
11. Winter Wonderland – Pat Green
12. Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow! – Sam Bush
13. Away In A Manger – Ricky Skaggs
14. Christmas Time At Home – Rhonda Vincent
15. I’ll Be Home For Christmas – Tift Merritt
16. Peace – Norah Jones

A Very Special Christmas 7 (2009)

A Very Special Christmas: 25 Years Bringing Joy to the World (2012)

A Very Special Christmas: Bringing Peace on Earth (2012)

ICON: A Very Special Christmas (2013)

Letture Consigliate

Un Commento

  1. Quest'anno A VERY SPECIAL CHRISTMAS celebra il 25° anniversario! Dai un'occhiata qui http://www.universalmusic.it/jazz/news/newsdet.php?idn=4630

    E' uscito anche A VERY SPECIAL CHRISTMAS: BRINGING PEACE ON EARTH con artisti americani di musica cristiana

    Da non perdere!!!

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per accettare clicca su OK o prosegui la navigazione in altra maniera. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi