Rocky Horror Show Original London CastIl “The Rocky Horror Picture Show” (1975) di Jim Sharman è oggi considerato a tutti gli effetti un classico della cinematografia nonché un campione d’incassi e una pellicola ancora attualissima.

Il film musicale più famoso di tutti i tempi affonda le sue radici nella quasi omonima esperienza teatrale del “The Rocky Horror Show” scritto e musicato da Richard O’Brien che debuttò a Londra nel 1973.

Tutti, volontariamente o meno, hanno ascoltato almeno una volta nella vita alcuni brani o stralci presi o rubati dall’opera, oggi però si ricordano le versioni “cinematografiche” dei brani , mentre pochi hanno avuto il piacere di ascoltare le versioni originali di quei brani immortali.

Prima di diventare un icona pop contemporanea, nel 1973 il “Rocky Horror Show” era un’opera teatrale sperimentale e assolutamente low-budget e l’album che contiene quelle registrazioni fu registrato in un solo giorno con orchestrazioni e arrangiamenti piuttosto caserecci dopo solo una manciata di spettacoli.

Se compariamo le registrazioni con quelle dell’Original Roxy Cast, le originali sembrano dei miseri demo, ma hanno comunque dalla loro parte la magia di essere la prima traccia sonora di quella che sarebbe diventata una delle più brillanti esperienze artisco-culturali d’intrattenimento del XX secolo.

Un disco non facilissimo da apprezzare, ma se liberate la vostra mente dalle versioni che ben conoscete riuscirete a cogliere la bellezza intrinseca dei brani, poco “lavorati” ma più vicini al momento magico della “creazione”.


Cast:
Narratore: Jonathon Adams
Frank-N-Furter: Tim Curry
Riff-Raff: Richard O’Brien
Brad Majors: Christopher Malcolm
Janet Weiss: Belinda Sinclair
Rocky Horror: Rayner Bourton
Usherette/Magenta: Patricia Quinn
Columbia: Little Nell
Eddie/Dr. Scott: Paddy O’Hagan

Musicisti
Richard Hartley: piano e organo
Count Ian Blair: chitarra
Dennis Cowan: basso
Martin Fitzgibbon: batteria
Phil Kenzie: sax

Tracklist:
01. Science Fiction Double Feature
02. Dammit Janet
03. Over at the Frankenstein Place
04. Sweet Transvestite
05. The Time Warp
06. Sword of Damocles
07. Hot Patootie (Bless My Soul)
08. Touch-A-Touch-A-Touch-A-Touch Me
09. Once in a While
10. Rose Tint My World
11. I’m Going Home
12. Superheroes
13. Science Fiction Double Feature (Reprise)

8 Commenti

  1. Un po’ spartano, è vero, ma un vero capolavoro. Peccato che in questo come in molti altri album della serie manchi “Planet Schmanet Janet” una delle mie preferite.
    Visto che siamo in tema, hai mai sentito la versione di “Hot Patootie” fatta da Brian May?

  2. infatti non ho mai scritto che si tratta di musica trash e poi qui non si parla esclusivamente di musica “trash” 🙂 domani avrai pane per i tuoi denti

  3. un giorno o l’altro devo decidermi a scrivere qualcosa sui Me First and the Gimme Gimme!

    PS OK! OK! nei prossimi giorni mi deciderò a spendere due parole per “Wale”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here