Home » Senti Chi Canta » Meteore » Right Said Fred – I’m Too Sexy (1991 – singolo)

Right Said Fred – I’m Too Sexy (1991 – singolo)

Right Said Fred I'm Too Sexy 1992Come un fulmine a ciel sereno nel 1991 mezzo mondo si trova a sculettare in discoteca un motivetto appiccicoso e divertente che ripeteva insistentemente “I’m too sexy” in una sorta di mantra collettivo.

Erano i Right Said Fred che, come fecero i Beatles trent’anni prima, debuttarono piazzando il loro primo singolo in cima alla classifica britannica. Il trio non usciva esattamente dal nulla perché il vocalist Richard Fairbrass (apertamente bisessuale e sostenitore attivo dei diritti degli omosessuali) aveva un passato da turnista avendo suonato il basso tra gli altri anche per Boy George e in un video per David Bowie.

“I’m Too Sexy” era semplicemente la canzone giusta al momento giusto: un testo semplice quanto efficace, una base dance becera ma orecchiabile e un video divertente e con la giusta dose di tette e pettorali. Insomma in un batter d’occhio invade radio, discoteche e MTV e non ce n’è per nessuno.

Ma di che cosa parla la canzone esattamente? Se scorriamo il testo scopriamo che si tratta di una presa per il culo del mondo della moda e soprattutto dei modelli, notoriamente impegnati nel lavoro più difficile del mondo, sfilare e fare una giravolta a fine passerella.

Questa sorta di semidei del passo destro, passo sinistro e ancora passo destro sono esseri speciali anzi troppo speciali, o meglio troppo sexy appunto. Troppo sexy per mischiarsi ai comuni mortali, al brulicare delle loro città, alle loro patetiche automobili, ai loro brutti vestiti al loro amore carnale. Magari semplicemente è una sottile vendetta nei confronti di un modello che non si è voluto concedere al buon Richard, chi può dirlo.

Leggi anche:  Exchpoptrue - Autofan (2006)

Right Said Fred

Non vogliamo certo fare l’esegesi di questa “I’m Too Sexy” perché sarebbe inappropriato; rimane solo una canzonetta divertente e divertita, con qualche doppio senso tra le righe e che nasconde addirittura un omaggio a “Third Stone Frome The Sun” di Jimi Hendrix e che, piaccia o non piaccia, rappresenta un tassello imprescindibile di quei primi anni ’90, tanto che inspiegabilmente nel 2006 è stata rispolverata con un nuovo mix che però suona praticamente identico all’originale mentre nel 2013 viene incisa una versine dedicata ai Puffi intitolata “I’m Too Smurfy” per la colonna sonora del film per bambini “The Smurfs 2”.

La cosa più incredibile però la lasciamo alla fine: sarà perché l’Italia è la capitale della moda, sarà per il fascino mediterraneo delle nostre fanciulle e dei nostri maschioni, sarà per la pasta e la pizza ma i tre ci hanno fatto un regalo speciale incidendo, reggetevi forte, una versione in italiano della canzone. Probabilmente l’idea venne al riccioluto chitarrista Rob Manzoli di chiara origine italiana (che poi lavorerà tra gli atri con Outkast, Sly Stone e Funkadelic) come omaggio al Belpaese. Nascosta come b-side della versione su CD singolo ritroviamo questa versione chiaramente incisa frettolosamente con un testo tradotto approssimativamente e privo di qualsiasi metrica; una versione tanto raffazzonata che pessa quasi inosservata la pessima pronuncia italiana. Strano che Cecchetto non abbia pensato bene di farne fare una versione a Fiorello.

Nonostante non siano più riusciti a bissare il successo di “I’m Too Sexy” i tre, poi diventati due, hanno proseguito una dignitosa carriera di artisti dance; e poi in fondo sono comunque entrati di diritto nell’immaginario collettivo. Mica roba da poco.

 I’m Too Sexy

I’m too sexy for my love
Too sexy for my love
Love’s going to leave me

I’m too sexy for my shirt
Too sexy for my shirt
So sexy it hurts
And I’m too sexy for Milan
Too sexy for Milan
New York, and Japan
I’m too sexy for your party
Too sexy for your party
No way I’m disco dancing

I’m a model, you know what I mean
And I do my little turn on the catwalk
Yeah, on the catwalk
On the catwalk, yeah
I do my little turn on the catwalk

I’m too sexy for my car
Too sexy for my car
Too sexy by far
And I’m too sexy for my hat
Too sexy for my hat
What do you think about that?

I’m a model, you know what I mean
And I do my little turn on the catwalk
Yeah, on the catwalk
On the catwalk, yeah
I shake my little tush on the catwalk

I’m too sexy for my
Too sexy for my
Too sexy for my
‘Cause I’m a model, you know what I mean
And I do my little turn on the catwalk
Yeah, on the catwalk
Yeah, on the catwalk
Yeah, I shake my little tush on the catwalk

I’m too sexy for my cat
Too sexy for my cat
Poor pussy
Poor pussy cat
I’m too sexy for my love
Too sexy for my love
Love’s going to leave me

And I’m too sexy for this song

Letture Consigliate

Lascia un Commento

Rankie WordPress Plugin

Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per accettare clicca su OK o prosegui la navigazione in altra maniera. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi