La Tigresa Del Oriente La Reina del Mundial

Un pezzo celebrativo per omaggiare il ritorno della nazionale peruviana nella maggiore kermesse calcistica mondiale. Questa la volontà della Tigresa del Oriente, celeberrima web star della canzone popolare sudamericana, già vista in compagnia della ex bimba prodigio Wendy Sulca e dell’ecuadoriano Delfin Hasta el Fin nella hit mondiale En Tus Tierras Bailaré, un capolavoro nel suo genere.

Per chi non la conoscesse, la Tigresa è una donna che accompagna a mise provocanti e a un look aggressivo un’altezza inferiore al metro e 50, cotonature pazzesche, movenze tanto sensuali quanto un tango di Mariangela Fantozzi e una voce che, seppur gracchiante, ha ottenuto esito in Perù, suo paese natale, e in generale nell’America ispanofona: ne sono dimostrazione le inspiegabili valanghe di hit e like su internet che accompagnano le canzoni della bizzarra artista sudamericana.

Anche in La Reina del Mundial gli ingredienti che hanno caratterizzato la ricetta di stile della Tigresa non mancano: l’immancabile band di percussioni e strumenti huaynos; ballerine di altezza improponibilmente ridotta ancheggiano affiancando la regina nella sua sfilata di mise variopinte e kitsch, tra cui l’inossidabile tutina a macchia di leopardo, vero e proprio marchio di fabbrica dell’artista; i tenerissimi e patetici videomontaggi (tra cui una sventurata tigre all’inizio del videclip) che pur essendosi evoluti rispetto alle prime uscite rimangono tuttavia ai livelli dei film di fantascienza degli anni ’50; un testo in cui la Tigresa ringrazia i membri della Blancorroja, questo il soprannome della nazionale peruviana, per aver compiuto un’impresa che mancava dal 1982, il ritorno al mundial, massimo palcoscenico sportivo del mondo. Attenzione particolare merita infine, nel testo, il selezionatore e commissario tecnico Ricardo Gareca, cui la Tigresa pare rivelare ammirazione e amore indistinto.

Forte della grande tradizione che lega le cantanti latino-americane alle manifestazioni calcistiche, Shakira con Waka Waka nel 2012 e Jennifer Lopez con Let’s Get Loud, il cui video fu realizzato a Pasadena in occasione del mondiale femminile del 1999, pur se decisamente su un altro livello vocale ed estetico, la Tigresa ha lanciato su Twitter un appello alla FIFA, per permetterle di esibirsi sul palco dell’inaugurazione dei campionati del mondo russi il 14 giugno 2018.

La Tigresa Del Oriente La Reina del Mundial
La Tigresa Del Oriente

Con la speranza che la FIFA ci regali un sogno che mitigherebbe in parte la delusione di non vedere la nazionale azzurra competere nella manifestazione, auguriamo alla selezione peruviana il miglior risultato sportivo possibile, sulle note della mitica Tigresa del Oriente, senza dubbio La Reina del Mundial 2018!

La Reina Del Mundial

¡Ganemos por el Perú!
!Juguemos por el Perú!
¡Ganemos por el Perú!
!Juguemos por el Perú!

Desde Iquitos, Perú,
Garritas Positivas
para todos mis muchachos
de su Tigresa del Oriente.
A ti, Tigre Gareca,
te agradece tu Tigresa
A ti, Tigre Gareca,
te agradece el Perú.

Por llevarnos al mundial,
después de tantos años,
por llevarnos al mundial,
después de tantos años.

Salen nuestros guerreros
con Paolo a meter goles,
salen nuestros guerreros
con Paolo a meter goles.

Con garra y con coraje
para ser los campeones,
con garra y con coraje
para ser los campeones.

Gracias muchachos
en una sola voz,
gracias muchachos
en una sola voz.

Gritamos todos juntos
los goles del Perú,
gritamos todos juntos
los goles del Perú.

Aquí en este mundial,
los peruanos somos garra.

Aquí en este mundial,
los peruanos somos garra.

Aquí en este mundial,
los peruanos somos garra.

Aquí en este mundial,
los peruanos somos garra.

Paolo, Farfan, Oreja,
Huevito, Carrillo, Yotún,
Ruidíaz, Gallese, Corzo
Ramos, Galillo, Advíncula.
Y para mi tigre, Gareca.

A ti, Tigre Gareca,
te agradece tu Tigresa
A ti, Tigre Gareca,
te agradece el Perú.

Por llevarnos al mundial,
después de tantos años,
por llevarnos al mundial,
después de tantos años.

Salen nuestros guerreros
con Paolo a meter goles,
salen nuestros guerreros
con Paolo a meter goles.

Con garra y con coraje
para ser los campeones,
con garra y con coraje
para ser los campeones.

Gracias muchachos
en una sola voz,
gracias muchachos
en una sola voz.

Gritamos todos juntos
los goles del Perú,
gritamos todos juntos
los goles del Perú.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.