Il team di Avanzi

Fan al telefono: …Pronto?
Speaker: Si?
Fan: Radio Kipli Sound 97 e 700?
Speaker: See.
Fan: Vorrei ascoltare una canzone delle Avanzettes, ce l’avete?
Speaker: Quale?
Fan: “Scusa Ti Tocchi?”
Speaker: Non lo so adesso vedo.
Fan: La dedico a Giusi, Franza, Valentina, Linda, Ippolita, Anna, Michela, Cita…Chi si ricorda di Avanzi andato in onda su Rai3 nei primi anni ’90?

Situato negli scantinati della sede Rai di Roma, fungeva da grande contenitore per tutti gli scarti della TV.
Ufficialmente noto come “Centro Commissione Smaltimento Supplettivo Rai Avanzi Televisivi” era per gli addetti ai lavori “La Catacomba Nera” o “Il Cassonetwork” e nell’arco di tre stagioni (dal 1991 al 1993) ottenenne un successo senza precedenti.

Con la conduzione di Serena Dandini prosegue la serie di personaggi creati da Corrado Guzzanti: Rokko Smitherson (regista di film “de paura” mai troppo compreso e valutato dal grande schermo), Giovanni Minoli, Vittorio Sgarbi, Ugo Intini, Enrico Mentana e l’intramontabile “Lorenzo” Skarz, studente trasandato e culturalmente degradato che diventerà in seguito la vera colonna portante della trasmissione.
Per non parliare poi del resto della combriccola, a cominciare dai Broncoviz (con le mitiche Pubblicità Regresso), Loche, Fassari, Francesca Reggiani (con la sua Critina D’Avena), Cinzia Leone, Sabina Guzzanti (con la parodia di Moana Pozzi), Stefano Masciarelli, Cinico TV e tutti gli altri.

Di fronte a questo successo televisivo si pensò di tentare anche quello discografico: nel 1992 con la compilation “Avanzi”, dove, assieme alla sigla omonima, appare per la prima volta il pezzo forte “Sopravvoliamo”. Un eccellente esordio per Guzzanti & Co. (Fassari, Masciarelli e Loche) che inizia farsi spazio nel sottobosco musicale italiano, trovando parecchi consensi.

Nello stesso anno viene vede la luce il disco di Rokko e i suoi Fratelli intitolato ovviamente “Sopravvoliamo” che con “Scusa Ti Tocchi”, “Questo Governo Non Dura” e “Contradditorio” conferma il gruppo all’apice del pop satirico-demenziale. Temi come la politica, la sessualità e il cinema lanciati a suon di rap e raggae sono spettacolari e restano impressi per l’originalità del testo e delle melodie.

Avanzi Sound Machine - LiveInfine nel 1993 con il nome Avanzi Sound Machine verrà realizzato “Live”, tratto dallo spettacolo andato in scena al Teatro Tendastriscie di Roma: brani come “Laico Reggae”, “Modella”, “Muco” e il bellissimo “Non Può Crollare il Sistema” trascinano un pubblico partecipe e al contempo complice di questo enorme successo. “Sopravvoliamo” chiude la scaletta e mette purtroppo la parola fine alla carriera discografica del gruppo che in seguito non produrrà più nulla di ufficiale.

Capolavori che non potevano certamente mancare in una collezione che si rispetti: un doveroso omaggio verso coloro che sono riusciti a farci ridere in maniera intelligente e a creare una comicità senza pari.

E per finire in bellezza non dimentichiamoci “Il Libro de Kipli”, poeta ottomano di cui Rokko era solito declamare i versi alla fine di ogni puntata per la gioia di grandi e piccini.

E vai col Kipli Sound! (Braaavo!)

P.S.: Per la cronaca le Avanzettes sono Roberta Amurri, Orsetta de Rossi e Francesca Reggiani mentre La “fan al telefono” altri non è che Serena Dandini (dialogo tratto dall’intro di “Scusa Ti Tocchi”)

 

Alex

Discografia:

  • 1992 – AA.VV. – Avanzi (LP/MC – Camaleonte)
  • 1992 – Rokko e i Suoi Fratelli – Sopravvoliamo (LP/CD/MC – Polydor)
  • 1993 – Avanzi Sound Machine – Live (CD/MC – Polydor)

Bibliografia:

  • 1992 Corrado Guzzanti – Il Libro de Kipli (Baldini & Castoldi)
  • 1993 AA.VV. – L’Inevitabile Libro di Avanzi (Arnoldo Mondadori Editore)

Video:

  • 1993 – Il Meglio di Avanzi 1992 (VHS – VideoRai)
  • 1993 – Il Meglio di Avanzi 1993 (VHS – VideoRai)
  • 199? – Avanzi Sound Machine (VHS – CARIS)

3 Commenti

  1. Grazie Vikk! ;D

    Non poteva mancare una pagina dedicata al mitico cast di Avanzi che davvero ha segnato la storia della comicità satirica della tv italiana.

    Speriamo che possano ritornare presto alla ribalta del grande schermo e produrre ancora della "sana" satira, libera da ogni tipo di censura!

    P.S.: E il bellissimo brano "Modella" interpretato da Lorenzo Skarz in tipico romanesco "trasandado" dove lo metti?

    "Perchè tu sei, una modeeeella… modeeeella… modè, modellaaaaa!"

  2. Vikk, mi hai stupito 🙂 . Mi sa che in Italia (e sulla Terra) siamo in due a ricordare il vero ed originale cognome di Lorenzo (SKARZ), “secernuto” da Masciarelli, in veste di esaminatore, in quel fine primavera ’93, nell’ultima puntata di “Maddecheaò” 🙂 (nota per i non abbienti: sorta di programma spin-off, e in parallelo, di Avanzi; edizione ’92-’93). Io ci aggiungerei pure “Tunnel” come ulteriore stagione di Avanzi, senza dimenticare il prequel “La TV delle Ragazze”. Con gli eredi diretti “Pippo Chennedy Show” e “L’Ottavo Nano” cambia un po’ la scenografia, e parte della squadra, ma più o meno…

    Ah… sono anni che sogno di rivedere quella scritta in apertura di programma, che stavolta prosegue…
    La TV delle Ragazze presenta Avanzi che presenta Tunnel… Che presenta il Pippo Chennedy Show… Che presenta L’Ottavo Nano… Che presenta “X” 🙂

Lascia un Commento