Home » Senti Chi Canta » Illustri Sconosciuti » Dennis Fantina – La Zumbada (2014 – singolo digitale)

Dennis Fantina – La Zumbada (2014 – singolo digitale)

Dennis Fantina - La Zumbada (2014 - singolo digitale)Nel lontano 2001 Dennis Fantina si aggiudicava la prima edizione del talent show di Maria De Filippi, allora chiamato “Saranno Famosi” in onore dell’omonimo telefilm cui l’accademia si ispirava. Specializzato nel canto, l’artista convinse giuria e telespettatori con le sue indubbie doti canore e con un timbro vocale quantomeno piacevole.

Visto il traino mediatico del fenomeno talent, le premesse per una carriera decente, o se vogliamo perlomeno di comparsate su Mediaset, c’erano tutte, ma non si concretizzarono: dopo il singolo “Non è il Cuore” scritto da un certo Pino Mango, dopo essere stato rimbalzato da Sanremo, dopo una buona quantità di polemiche e veleni contro il sistema e dopo una collaborazione con Radio Italia, le porte dello showbiz di punta per il cantante triestino si chiusero inesorabilmente.

Tra continui alti e bassi e un po’ di capelli grigi in più, su consiglio della moglie appassionata di fitness, Dennis ci riprova. Il modo: sfruttando il traino del motivetto latino-americaneggante che in Italia fa sempre tendenza. Viene quindi alla luce, nell’estate del 2014, il singolo web “La Zumbada”, imitazione italiana delle classiche hit estive da spiaggia in lingua spagnola a metà strada tra il “Divertedo” e un singolo di Pitbull. L’ispirazione arriva proprio dalla famosa disciplina aerobica, lo Zumba, che spopola nelle palestre medie italiane come metodo prettamente femminile per fare un po’ di movimento.

Ad accompagnare le irresistibili sonorità latine, un video registrato sul lungomare triestino, terra natale di Fantina, a mo’ di flash-mob, con immancabili ballerine un po’ svestite, primi piani di sederi, go-pro a profusione, tuffi in piscina, barche a vela, barman acrobatici e atmosfera da bellaagente-bell’ambiente… il tutto però in salsa molto “nostrana”. Se tutto ciò non vi bastasse, navigando sul web potete trovare facilmente il video del backstage e soprattutto il tutorial per i passi, dovesse capitarvi di rimorchiare qualche convinta di Zumba o impressionare qualche fanatico dei pettorali tra i camerini della palestra.

Per ammissione dello stesso cantante, le aspettative verso questa canzone erano molto scarse, e tali si rivelarono. A noi amanti degli orrori a 33 giri rimane tuttavia la fortuna di aver potuto apprezzare un pezzo medio da estate media italiana e da palestra media italiana per la gioia di tutti gli appassionati della musica latina, del fitness tamarro e dei talent show. Da un vincitore di talent non ci potevamo aspettare di meglio!

1 Commento

  1. Vorrei sottolineare il sottile doppio senso nascosto nel titolo: in dialetto triestino la parola “zumbada” indica l’atto sessuale (dal verbo zumbar = inzuppare, pucciare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie di terze parti. Per accettare clicca su OK o prosegui la navigazione in altra maniera. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi