06 marzo 2009

Musica Per Bambini - Discografia

Musica Per Bambini - Manuel Buongiorni

Il progetto Musica Per Bambini è l'interfaccia musicale di Manuel Bongiorni, che dal 1998 si è costruito pezzo per pezzo un suo mondo dove poter dar sfogo a tutte le sue necessità espressive che da sempre si esprimono utilizzando degli estremi: trip hop schizoide, scorie metal, filastrocche per bambini e musica medioevale, dando vita ad un mix unico, inedito ed in costante evoluzione nel corso degli anni.
Vero gioiello nascosto della scena musicale italiana.

Nascondino Coll'Assassino (1998)


Musica Per Bambini - Nascondino coll'AssassinoIl disco di debutto di Musica Per Bambini pur essendo acerbo sotto tutti i punti di vista, mostrandosi ancora debitore di certi stereotipi di musica elettronica e con delle linee melodiche spesso acerbe, riesce comunque a farci assaporare tutta la scientifica follia del progetto che si rivelerà man mano nei lavori successivi.

Nonostante lo spirito amatoriale che trasuda un primo colpo di classe purissimo lo scoviamo nell'electro-folk-rock de "Il Bosco di Biscotti" vero e proprio crogiulo di esperienze frullate dalla mente di Manuel Bongiorni.



Tracklist:
01. Tana per l'Assassino
02. Il bosco di Biscotti
03. Morte di una Bambola di Carta
04. Il Lanciatore di Coltelli
05. La Pianta di Chiodihttp://www.blogger.com/img/blank.gif
06. Morte di un Cavallo a Dondolo
07. Betoniera
08. Canto Popolare dei Sacchi di Cemento
09. Morte di un Orsetto di Pelouche

Scarica il disco gratuitamente.

Del Superuovo (2002)


Musica Per Bambini - Del SuperuovoDopo ben quattro anni esce il secondo capitolo targato Musica Per Bambini sottotitolato "Le Prove dell'Esistenza del Ciondolabarattoli" e sin dalle prime note si capisce che il tempo non è certo passato invano, la produzione è finalmente professionale anche se i suoni suonano un po' datati.

Il concetto e la decostruzione ha sempre la meglio sulla forma canzone tradizionale, senza alcuno spazio per un ascolto distratto o superficiale. Non sempre questa ricerca di sintesi funziona, ma ascoltando brani della fattura di "Kyxwj" e "Baracca Barocca" si nota come l'arte di musichiere da laboratorio di Manuel Bongiorni si stia terribilmente affinando.



Tracklist:
01. Il Superuovo
02. Testa di Terra
03. Kyxwj
04. Vita da Morto
05. L'Orc'o
06. La Lucidatruce
07. Il Folletto di Uao
08. L'Uomo delle Uova
09. Baracca Barocca
10. L'Onda d'Ombra
11. Il Mangiabinari
12. Io, Io e Io
13. Ognuno Si scava la Buca
14. I Cani
15. Bolla di Brodo

M_sica (2005)


Musica Per Bambini - M_sicaSe nei primi due capitoli il progetto Musica Per Bambini aveva dimostrato coraggio e buone idee, è con il terzo album "M_sica (Le Dieci ComandaMenti)" che avviene il salto di qualità, raggiungendo la piena padronanza del mezzo espressivo.

In questo terzo capitolo Manuel Bongiorni ha evoluto ulteriormente il suono puntando sulla scomposizione e sul patch-up sonoro, usando come collante la follia di scuola pattoniana regalandoci brevi capolavori come "Tanto Tonto" e "Kjoe (la Macchina del Caso)" senza aver paura di ritagliare maggiore spazio alla sua passione per la musica folk, che sfocerà l'anno successivo nel suo album solista "Storie per un Re"; come ciliegina sulla torta ci regala "Le Monete Libere" vero gioiellino di cantautorato folk sbilenco.



Tracklist
01. Preghiera delle Palle di Neve
02. Tanto Tonto
03. Kjoe (la Macchina del Caso)
04. Tagliami la Testa
05. La Mia Prima Grattugia
06. Lord Hamilton di Warlthunn
07. Di Quella Pera
08. C'è un Topo sulla Luna
09. Le Monete Libere
10. Per Costruire un Universo

Scarica il disco gratuitamente.

Storie Per Un Re (2006)


Manuel Bongiorni - Storie Per Un ReDopo appena un anno ritroviamo Manuel Bongiorni spogliato di ogni veste elettronica e schizoide per un disco solista dal sapor medievale sponsorizzato dal Parco delle Fiabe del Castello di Gropparello.

Anche se tecnicamente non si tratta di un nuovo capitolo di Musica Per Bambini qui ritroviamo raccolti in un album tutti quegli ammiccamenti alle musiche e storie medievali che erano emerse nei dischi precedenti. Il parellelismo con Angelo Branduardi è automatico, ma in questo caso non si vi è recupero filologico nè nelle canzoni, nè negli arrangiamenti, piuttosto si tratta di un disco che emana un sapore fuori dal tempo. Il problema è che Manuel Bongiorni è estremamente efficace come scienzato pazzo del découpage sonoro, un po' meno nelle vesti di novello menestrello. In un disco di 17 canzoni episodi efficaci come "Il Pescator Cortese" o "O' Dipintore" sono purtroppo rare eccezioni.



Tracklist
01. Suona Storneglio
02. Il Pescator Cortese
03. O' Dipintore
04. La Giostra del Mulino
05. Cosciotto di Pollo
06. L'Ubriacone, la Locandiera, l'Amoroso et il Gabelliere
07. Ambasciator Non Paga Cene
08. Aan Boord
09. La Battaglia dei 400 Fanti
10. Decalogo del Buon Signore
11. Cuoco colla Bandiera
12. La Ballata di Rosania
13. La Spada nel mio Cuore
14. La Sentinella
15. Bisticcio tra un Moribondo et il Cuor suo
16. Il Mercante d'Ovo
17. Quel dì che Ebbi mal de Panza

Dio Contro Diavolo (2008)


Musica Per Bambini - Dio Contro DiavoloMusica Per Bambini di disco in disco è riuscito ad evolversi mantenendo sempre intatto il marchio di fabbrica. Con "Dio Contro Diavolo ovvero la Girella del Guitto" raggiunge un livello di sintesi stilistica difficilmente eguagliabile: immaginate di mettere in un frullatore Ministry (quelli prima maniera), Mr. Bungle, Frank Zappa (L'attitudine), il rumorismo dei Rifiuti Solidi Urbani, filastrocche per bambini, Dillinger Escape Plan e Angelo Branduardi, guarnendo il tutto con una bella dose di elettronica schizzata, ma sempre sotto controllo.

Non certo a caso tale magnificenza si sposa con un concept che si svolge in sette atti corrispondenti ai sette peccati capitali narrati da Dio e dal Diavolo, i quali si contendono il possesso dell'anima del fanciullo che ha trovato una girella dai poteri esoterici.


L'ascolto del disco, che non ha un solo istante di noia, procede labirinticamente attraverso l'ascolto delle 29 tracce, ognuna delle quali sorprende l'ascoltatore che non sa mai cosa aspettarsi non solo nel brano successivo, ma nelle canzoni stesse che riescono a coniugare con disarmante facilità veri e propri opposti.
Le frane vocali di Manuel Bongiorni non sono mai state così veloci, compatte e penetranti, la musica è puro avantgarde che può passare con agilità da un genere all'altro: elettro-pop schizofrenico ("Il canto del Bidone", "Insopportabili Limiti Umani", "Disputa di Sputi"), episodi folk-metal ("O Caramellaio"), sfuriate industrial-metal ("Cimitero degli Istanti", "Avventura nel Buco Nero") e parentesi folk-medievali ("La Leggenda della Zuppa Magica"). La vera forza di questo disco è la sapienza con cui tutti questi stili musicali vengono fusi e miscelati, un po' come se ascoltassimo "Italian, Rum Casusu Çikti" a 78 giri con i testi scritti da Branduardi in acido.

Il rock sarà morto, ma Musica Per Bambini gode di ottima salute, quindi non ci sono scuse per lasciarseli scappare.



Tracklist:
01. D.I.O.
02. Madiro Sovenzio, profeta dell'Ira
03. Cose da non Fare al Gatto
04. Il Canto del Bidone
05. Insopportabili Limiti Umani
06. Maipago Tascamuta, profezia dell'Avarizia
07. Morto Vivo
08. Oltretomba
09. Una Carriola di Carriole
10. Ronfasano Senzasosta, profezia dell'Accidia
11. Il Cimitero degli Istanti
12. Lettere dell'Armadio
13. Non Aprite Quel Pollaio
14. Nullavanzo Tuttomagno, profeta della Gola
15. O Caramellaio
16. La Leggenda della Zuppa Magica
17. Avventura nel Buco Nero
18. Sonbello Solio, profeta della Superbia
19. Lord Javelon di Broodland
20. Disputa di Sputi
21. Decalogo del Buon Signore
22. Manomorta Guastadonne, profeta della Lussuria
23. Quando Mungo
24. L'uomo di Gomma
25. Pane di Pezza
26. Lagogno Anchemè, profeta dell'Invidia
27. Dio Contro Diavolo
28. Nella Tana della Rana
29. L'Inventore d'Invenzioni

Dio contro Diavolo - Musica Per Bambini

EDIT 2012

Dei Nuovi Animali (2011)


Musica Per Bambini - Dei Nuovi AnimaliDopo 3 anni intensi arriva il nuovo capitolo targato MxB che riprende esattamente il discorso del disco precedente. Diciamocelo: fare meglio di “Dio Contro Diavolo” era oggettivamente assai difficile, ma la creatura di Manual Buongiorni ci ha abituato a stupirci di disco in disco.

In questo caso il prodotto finale, pur essendo formalmente impeccabile (o quasi), non aggiunge assolutamente nulla a quanto portato a perfezione nei capitoli precedenti: ritmi schizoidi, alchimia di generi e linguaggio con gli immancabili accenni di musica medievale. Non basta certo la presenza del prezzemolino Caparezza in “Tartarugola”, a dare maggiore spolvero a un disco piacevole, ma sostanzialmente inutile per chi conosce bene questa indefinibile creatura sonora.

"Dei Nuovi Animali" (a parte il titolo geniale) è "solo" una sorta di bignami della ricerca sonoro-espressiva chè già avevamo avuto modo di gustarci appiene nell'album precedente. Rimane in ogni caso un ottimo inizio per chi vuole accostarsi ad uno degli artisti più interessanti dell’italica penisola, e, perchè no, una buona scusa per anadare a vederseli dal vivo.



Tracklist:
01. La Bibbia della Scimmia
02. Tartarugola (feat. Caparezza)
03. Tavola Calda Periodica
04. Simulatore di spettri #1 (il cimitero dei morti)
05. Come la Minestra
06. GianTarlo (feat .Giovanni Gulino)
07. :)
08. Simulatore di spettri #2 (barassiti)
09. Amore di Marmo
10. Uomo da laboratorio
11. Quarto, naso mutante
12. Simulatore di spettri #3 (tombe intelligenti)
13. Il Sogno del computer
14. Ci vorrebbe una fabbrica
15. Nuovo Animale
16. Simulatore di spettri #4 (happy tafio)
17. Mappamondista

Dei nuovi animali - Musica Per Bambini

9 commenti:

L'amico Sergio Endrigo diceva che la maggior parte di coloro che fanno musica per bambini sono dei "gran furboni".
Conoscendo Sergio immagino che intendesse "dei gran stronzi".
A voi le conclusioni.

Bongiorni e co. sono meravigliosi anche dal vivo. Consiglio a chi può di andare a vederli.

John 2 appunti:
- Musica Per Bambini non fanno musica per bambini :)
- sono in totale disaccordo con Sergio Endrigo (che personalmente considero come la camomilla musicale - PS io odio la camomilla tra l'altro) in quanto fare musica PER bambini è un arte sopraffina, mentre concordo con lui se intendeva musica DA bambini

Beh, al di là che le canzoni di Sergio piacciano o meno, posso dirti che quando lui fece "Ci vuole un fiore" passò prima molto tempo a studiarsi la psicologia infantile e per i testi, reclutò poi nientemeno il poeta Gianni Rodari.
Ora, che quell'album fosse "per" o "da" bambini non lo so, ma indubbiamente aveva una valenza e una comunicatività inedita e straordinaria.
Aggiungo che Endrigo ha dato, anche in quel caso, un'ulteriore prova della sua serietà e della straodinaria professionalità.
In altre parole: non toccarmi Endrigo che la prossima volta ti faccio dormire appeso sul balcone.

"Musica per bambini" onestamente non li conosco.
Scusa la gaffe, ma era giusto per risentirti.
YO

caro John ti posso dire che "Ci vuole un fiore" ha tormentato la mia infanzia, ma non l'ho mai considerata una canzone per un pubblico infantile.

Endrigo come autore non te lo tocco, ma semplicemente non mi piace così come Battisti, De Gregori, Dalla ecc. la mia era una considerazione su quel "gran furboni".

Yo!

Ma lo sai che anche a Berlusconi non piace Endrigo? Lui dice che il testo di "Ci vuole un fiore" andrebbe modificato e penso che lo farà con un'interpellanza parlamentare unilaterale.
In anteprima ti mando la nuova versione:
"Per fare un tavolo ci vuole Silvio,
Per fare Silvio, ci vuole Silvio...
...per fare tutto ci vuole Silvio"
YO

secondo me usa il solito decreto

Cerco disperatamente il cd originale di Nascondino coll'assassino c'è qualcuno disposto a vendermelo offro 20 euro + spese di spedizione mantidiusAThotmail.it

Dio contro Diavolo rischia seriamente di diventare il mio disco preferito, è veramente un delirio!

Posta un commento

I commenti su Orrore a 33 Giri sono assolutamente liberi, perchè crediamo sia giusto lasciare piena libertà di opinione ai lettori anche se completamente diversa dalla nostra; ci riserviamo però il diritto di eliminare il tutto senza alcuno scrupolo qualora:
- venga superato il limite dell'indecenza
- dovessero essere inseriti link a siti per pubblicità o simili
- vengano insultati terzi o altri lettori
Per tutti i dettagli sulla policy del sito vi rimandiamo al disclaimer.

Gli off topic vanno bene, ogni tanto, ma non abusiamone. Se volete contattarci vi preghiamo di fare riferimento alla pagina apposita per i contatti.
Ovviamente è cosa gradita firmare i vostri commenti visto che noi lo facciamo con tutti gli articoli che pubblichiamo.

Se vuoi seguire la conversazione iscriviti al feed dei commenti.