12 marzo 2009

Andrea Lucchetta - Schiacciamo l'AIDS (1992 - MC promo)

Andrea Lucchetta - Schicciamo l'AIDS

Andrea Lucchetta è stato senza ombra di dubbio l'uomo immagine della pallavolo italiana degli anni '80 e soprattutto '90: personalità straripante, improbabile taglio di capelli, campione indiscusso, simpatia innata ed impegno sociale.

Nel 1992 il nostro aveva anche una rubrica settimanale su Radio 105 chiamata "Go Lucky Go" dedicata al mondo del volley tricolore. Proprio la sinergia con l'emittente milanese ha dato vita a questa cassetta promozionale allegata al magazine musicale Tutto.


La canzone, proposta in 4 mix tutti piuttosto simili, è una rap-dance che un po' ci ricorda  il sound di "Jovanotti For President" sostituendone la componente funky con buone dosi di musica house. Non possiamo meravigliarci che il rap del pallavolista trevigiano sia davvero scolastico e non certo supportato da un grande testo che, è sì socialmente impegnato, ma anche piuttosto sinistro in diversi passaggi dove, invece di promuovere la facilità della prevenzione, si sofferma a sottolineare lo spettro della morte certa in caso di contagio. Per una canzone per ballare non è proprio il massimo.

Il risultato finale è davvero poca cosa, un pastrocchio da dimenticare in fretta, ma comunque traspare chiaramente la sincerità dell'operazione. In fondo come volergli male?

Tracklist:
01. Schiacciamo L'AIDS (Extended Mix)
02. Schiacciamo L'AIDS (DJ B.A.Z. Mix)
03. Schiacciamo L'AIDS (Original Mix)
04. Schiacciamo L'AIDS (Energetic Mix)

3 commenti:

Uno di Treviso avrebbe fatto meglio a fare un rap tipo "Scacciamo Gentilini"...

Ma poi Lucchetta è morto di AIDS?

IL GEL MI PROTEGGE..DAL NON ESSERE TESTA DI PONTE PER GLI STUPIDI VIRUS DI RETE....

Posta un commento

I commenti su Orrore a 33 Giri sono assolutamente liberi, perchè crediamo sia giusto lasciare piena libertà di opinione ai lettori anche se completamente diversa dalla nostra; ci riserviamo però il diritto di eliminare il tutto senza alcuno scrupolo qualora:
- venga superato il limite dell'indecenza
- dovessero essere inseriti link a siti per pubblicità o simili
- vengano insultati terzi o altri lettori
Per tutti i dettagli sulla policy del sito vi rimandiamo al disclaimer.

Gli off topic vanno bene, ogni tanto, ma non abusiamone. Se volete contattarci vi preghiamo di fare riferimento alla pagina apposita per i contatti.
Ovviamente è cosa gradita firmare i vostri commenti visto che noi lo facciamo con tutti gli articoli che pubblichiamo.

Se vuoi seguire la conversazione iscriviti al feed dei commenti.