25 settembre 2008

Cartoons - Tutto Passerà (Witch Doctor) (1999 - singolo)

Cartoons  - Tutto Passerà (Witch Doctor)Più o meno dieci anni fa il mercato musicale europeo fu invaso dai Cartoons, progetto tanto folle e delirante quanto geniale e ben strutturato. Si tratta di 4 musicisti (e 2 coriste) danesi, che interpretarono i classici dei cartoni animati americani in chiave techno-dance, inserendo negli arrangiamenti anche strumenti “tradizionali” (contrabbasso, sassofono, chitarra, fisarmonica, banjo, e anche qualche “a cappella”), cosa di per sé alquanto “non tradizionale” se si parla di techno ed euro-dance. L’interpretazione era arricchita dagli indimenticabili costumi di scena dei Cartoons, che si presentavano al pubblico e sui media con vestiti vistosissimi, parrucche rockabilly improbabili, zeppe sagomate e strumenti dalle forme più disparate (il contrabbasso a forma di carota, la chitarra a forma di pistola o il sassofono a forma di boccale di birra).
Nonostante la trovata geniale, ed i pezzi (una volta tanto!) confezionati ottimamente, la band techno-billy (così si definirono), non durò più di una stagione e mezza, ma prima di pubblicare il secondo disco ("Toontastic!", passato pressoché inosservato), seguito del primo "Toonage", i Cartoons cavalcarono l’onda del successo, e come molti artisti fanno, complice l’euforia collettiva tipicamente tricolore di fronte ai fenomeni di massa, pubblicarono la versione italiana del loro secondo singolo, "Witch Doctor" (cover di David Seville). Analoga operazione faranno poi in Spagna, rititolando il pezzo "Hombre Mago".
A riprova della validità del progetto e della bravura tecnica dei musicisti coinvolti, la versione italiana è senza dubbio incisa dai Cartoons stessi, che si sono presi la briga di imparare il testo in un italiano invidiabile (migliore di molti nostri connazionali), a differenza di molti altri artisti di cui non faremo i nomi, che al momento di incidere una versione in un’altra lingua non solo non imparano la pronuncia, ma fanno registrare il pezzo direttamente a dei ghost-singers.
A ragion di tutto questo ed al grido di “Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!”, Orrore a 33 giri richiede a gran voce la riabilitazione (o chissà, il ritorno?) dei Cartoons, fenomeno troppo presto dimenticato dalla voracità poco divertita e per niente divertente del mercato musicale.

Tutto Passerà (Witch Doctor)

Allora dottore, mi dici cosa devo fare?
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!

Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!

Ho detto al mio dottore che non mi ami più
E che da giorni io cammino a testa in giù
Lui mi ha risposto che il problema non sei tu
Mi ha detto:

Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!


M’avevi detto “non ci lasceremo mai!”
Ma il mio dottore dice che non tornerai
E se mi cerchi ancora poi saranno guai

Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!

Tu sei tutto quello che da tempo io cercavo
E io ti voglio bene come sei
Ma ora sono solo proprio non me l’aspettavo
Non resta che il dottore a dirmi che

Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!
Tutto passerà se balli walla-walla bang-bang!


1/Blogger
/Facebook

1 commenti:

Bellissimo brano: non erano poi così male!

Posta un commento

I commenti su Orrore a 33 Giri sono assolutamente liberi, perchè crediamo sia giusto lasciare piena libertà di opinione ai lettori anche se completamente diversa dalla nostra; ci riserviamo però il diritto di eliminare il tutto senza alcuno scrupolo qualora:
- venga superato il limite dell'indecenza
- dovessero essere inseriti link a siti per pubblicità o simili
- vengano insultati terzi o altri lettori
Per tutti i dettagli sulla policy del sito vi rimandiamo al disclaimer.

Gli off topic vanno bene, ogni tanto, ma non abusiamone. Se volete contattarci vi preghiamo di fare riferimento alla pagina apposita per i contatti.
Ovviamente è cosa gradita firmare i vostri commenti visto che noi lo facciamo con tutti gli articoli che pubblichiamo.

Se vuoi seguire la conversazione iscriviti al feed dei commenti.