Bobby Solo - Blonde Haare - Blaue Augen / Ciao Amore (1969 - 7'')

Bobby Solo - Blonde HaareL'amico John, dall'amata Germania, mi ha portato questa piccola gemma pubblicata nel 1969 dal solito (nel senso che non era nuovo a pubblicazioni in tedesco) Bobby Solo.

Il lato A si apre con una chitarra super satura a la "Revolution" dei Beatles, ma la gioia dura solo pochi secondi perchè repentinamente si passa ad un r'n'r imbastardito con la tradizione melodica tedesca creando qualcosa di obrobrioso da dimenticare velocemente.

Il lato B con "Ciao Amore" è molto più interessante: una ballata melensa cantata magnificamente dal languido crooner nostrano che trascende ogni pudore transnazionale con il magnifico ritornello "Ciao ciao, ciao amore, auf wiedersehen, bye bye" proponendoci l'annesimo piccolo capolavoro italiano regalato agli stranieri.



Bobby Solo
CONDIVIDI
    Commenti
    Commenti via Facebook

2 commenti:

  1. Sarà.. ma una volta che hai ascoltato il ritornello di "Blonde Haare" non ti si stacca più dal cervello!
    E' da una settimana che lo canticchio... è grave?

    RispondiElimina
  2. Blonde Haare è improponibile anche per i turisti olandesi ubriachi sul lago di Garda :)

    RispondiElimina