Mr. T - Mr. T's Commandments (1984)

Mr. T - Mr. T's CommandmentsUna delle icone indiscusse degli anni 80 è sicuramente Mr. T, probabilmente più famoso in USA che nel resto del mondo, ma diventato un personaggio immortale come B.A. "Bad Attitude" Barracus nel bellissimo telefilm "The A-Team" (1983-1987) e per aver spodestato, momentaneamente, Rocky Balboa dal trono dei pesi massimi in "Rocky III" (1982). Cresciuto nel ghetto e diventato popolare negli anni 70 in America per essere uno dei più famosi buttafuori (prima) e bodyguard per VIP (poi), grazie al suo fisico prestante e al look originalissimo (i suoi innumerevoli gioielli erano tutti presi da malcapitati buttati fuori da qualche club come simbolo della sua professionalità, mentre il suo taglio di capelli era un omaggio alle sue radici africane) ha conquistato cinema e TV con ruoli da duro, ma dal cuore tenero.
Il buon Mr. T non si è mai tirato indietro ed ha sempre sfruttato la sua notorietà per aiutare i ragazzi a sopravvivere nel ghetto, insegnando loro a stare lontani da droga e malavita. Nel 1984, grazie ad una canzone scrittagli dall'amico Ice T (non certo noto per il suo buonismo!), "Treat Your Mother Right (Treat Her Right)" debutta nel mondo della musica con un pezzo che ammonisce i ragazzi dal trattare male la propria madre ed insultare quelle altrui (vi consiglio di guardare il video che sembra tratto da qualche delirio di Matt Groening); nello stesso anno esce il suo unico LP "Mr. T's Commandments" un rap didattico-musicale ad uso e consumo delle giovani generazioni. Musicalmente deprecabile, ma dal punto di vista sociale assolutamente apprezzabile. Il disco ottenne anche un discreto successo negli States raggiungendo il 75° posto di Billboard.
Mr. T dopo una rapida apparizione nel mondo del wrestling professionistico è stato affetto da problemi di salute che hanno decretato la fine della sua carriera relegandolo, dagli anni 90 ad oggi, a qualche fugace apparizione televisiva.

Tracklist:
1. Mr. T's Commandment
2. Don't Talk to Strangers
3. The Toughest Man In The World
4. Mr. T, Mr. T (He Was Made for Love)
5. The One And Only Mr. T
6. No Dope No Drugs
7. You Got to Go Through It
CONDIVIDI
    Commenti
    Commenti via Facebook

1 commenti:

  1. Mitico Mr T! Il regista del video probabilmente è davvero Matt Groening,sembra proprio uno degli stacchetti musicali che partono ogni tanto nei Simpsons...

    RispondiElimina