14 giugno 2007

Falloppio - La Canzone dei Popolari Udeur (2006)

Ormai le canzoni più belle sono legate alla politica, il poeta napoletano Silvio Berlusconi, l'inno "Pace e Libertà" dell'UDC composto ed intonato dal menestrello pugliese Luca Sardella ed infine "La Canzone dei Popolari Udeur" del partito di Mastella, vero e proprio inno rock sulla scia degli ultimi Litfiba post-Pelù. Sulle note scritte da Sinisa Jagarinec e dirette dal maestro Vince Tempera, la voce di tale Falloppio dipinge scenari da manga anni 70/80: "un'idea, la speranza, un progetto per costruire, migliorare, la realtà con te", molti di voi si aspetterebbero qualche robottone giapponese in arrivo per salvare il pianeta terra da qualche impero alieno ed invece il testo composto da Michele Serra si riferisce al noto partito cattolico.
Il brano è scaricabile gratuitamente dal sito dell'Udeur e cosa molto strana quando lo si fa partire come autore risulta Rev Run (icona hip hop e componente dei Run DMC) e come titolo "output 1-2", forse una trovata per diffondere "la buona novella" sui più diffusi programmi p2p oppure Mastella preferisce alla musica napoletana un po' di sano hip hop old school?









La Canzone dei Popolari Udeur

Un'idea, la speranza, un progetto per
costruire, migliorare, la realtà con te.
Fare centro nel paese, dentro i cuori della gente
per ridare serenità.
La certezza del domani, il futuro che tu vuoi
con noi presto verrà.

Sì, verrà... sì, verrà... sì, verrà...
presto vedrai verrà...

UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR verrà
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR!
UDEUR una nuova realtà!

Riprendiamo gli ideali, la fiducia nel domani,
i valori che sono al centro di noi tutti e della società
la difesa della vita, la certezza nel domani il sorriso di chi sa
ritrovare dentro al cuore il senso vero delle cose,
una più profonda verità.

Cambierà... cambierà... nuova luce splenderà
(il futuro che tu vuoi, verrà)
verrà... verrà... verrà...
presto vedrai verrà...

UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR verrà
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR!
UDEUR presto vedrai verrà!

UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR! UDEUR verrà
UDEUR verrà! UDEUR verrà! UDEUR!
UDEUR una nuova realtà!

4/Blogger
/Facebook

4 commenti:

questa canzone è un capolavoro...
ho segnalato il post su Freaknet.it
a rileggerti
dario

grazie sei sempre attento ;)

mi stupisce non aver trovato una recensione del cd di fiorello "spiagge e lune" dei primi anni 90. all'epoca non avevo ancora 10 anni e mi ricordo canzoni come "puoi" cover di "words" di f.r. david, "san martino", sì o no, spiagge, ricordati di me...
sono finito sul tuo blog per caso e mi è subito tornato in mente quel cd leggendo le recensioni degli 883...
però non può mancare spiagge e lune!

pippox

Nel ritornello manca Ufo-robot Ufo-robot...

Posta un commento

I commenti su Orrore a 33 Giri sono assolutamente liberi, perchè crediamo sia giusto lasciare piena libertà di opinione ai lettori anche se completamente diversa dalla nostra; ci riserviamo però il diritto di eliminare il tutto senza alcuno scrupolo qualora:
- venga superato il limite dell'indecenza
- dovessero essere inseriti link a siti per pubblicità o simili
- vengano insultati terzi o altri lettori
Per tutti i dettagli sulla policy del sito vi rimandiamo al disclaimer.

Gli off topic vanno bene, ogni tanto, ma non abusiamone. Se volete contattarci vi preghiamo di fare riferimento alla pagina apposita per i contatti.
Ovviamente è cosa gradita firmare i vostri commenti visto che noi lo facciamo con tutti gli articoli che pubblichiamo.

Se vuoi seguire la conversazione iscriviti al feed dei commenti.